I migliori smartphone del 2017

I migliori smartphone del 2017

Il 2017 è stato un anno importante per gli smartphone, caratterizzato dalla prima ondata di dispositivi con cornici ridotte. La particolare soluzione di design è stata adottata prima su diversi top di gamma, a partire da LG G6 e Galaxy S8, fino ad arrivare alla fascia media e anche a quella bassa, grazie ai produttori cinesi. Nella pagina trovate le nostre scelte dei migliori smartphone del 2017 che si è appena concluso.

di Nino Grasso pubblicato il nel canale Telefonia
SamsungAppleHuaweiRazerhonorLGXiaomiBQHTCGoogleSonyASUS
 

I migliori smartphone del 2017

L'innovazione vera e propria in ambito smartphone si è progressivamente affievolita nel corso degli anni, e da qualche generazione possiamo parlare solo di evoluzione. I periodi delle grandi rivoluzioni sono passati da tempo e ormai è chiaro che spendere capitali per un telefono cellulare è diventato un mero capriccio, laddove con poco più di 300 euro è possibile acquistare dispositivi dalle caratteristiche tecniche più che soddisfacenti per qualsiasi destinazione d'uso. In questa pagina vi proponiamo la nostra selezione dei migliori smartphone del 2017, scelti in base alle nostre prove tecniche e alla nostra esperienza con i singoli modelli.

Abbiamo selezionato i vari modelli considerando diverse caratteristiche e ponendoci alcune domande: qual è lo smartphone con il miglior display? E quello con la migliore fotocamera? Quale fra questi smartphone ha la migliore autonomia operativa? È ovvio che ogni dispositivo ha una storia a sé e caratteristiche uniche, ed è per questo che diventa sostanzialmente impossibile scegliere uno smartphone assolutamente migliore di un altro. Ogni dispositivo può avere caratteristiche pensate per alcuni utenti ed escluderne altri, ed è chiaro che nella scelta di un dispositivo c'è anche una forte componente legata ai gusti personali.

Migliori smartphone del 2017

Prima abbiamo parlato di mancanza di reali innovazioni, ma questo non significa che il mercato degli smartphone non si stia evolvendo. Nel corso degli ultimi dodici mesi abbiamo infatti visto alcune tendenze che vari produttori hanno più o meno seguito e abbracciato in modi diversi: la più importante è stata l'invasione dei modelli con cornici ridotte, chiamati nei modi più disparati dai produttori. Samsung promuove i propri display come Infinity, ma gli altri produttori definiscono diversamente le proprie tecnologie di design: alcuni usano i termini edge-less o border-less, altri design full-screen o all-screen, altri ancora tri-bezel-less, e così via.

Anche il concetto di cornici ridotte può variare: c'è l'approccio alla Samsung, con due piccoli frame sopra e sotto, oppure quello ripreso da Xiaomi (e introdotto da Sharp) con frame più grande sotto e quasi totale assenza di cornici sugli altri lati (il tri-bezel-less si basa su questo approccio). E poi c'è quello più esclusivo di Apple, con il suo iPhone X e le cornici praticamente assenti su tutti i lati ad eccezione di una piccola "tacca" sulla parte superiore. Si tratta di un approccio simile a quello adottato dal nuovo Essential Phone, un dispositivo troppo di nicchia e sostanzialmente introvabile per essere inserito in questa classifica.

Un'altra tendenza di quest'anno, già accennata l'anno scorso, è stata quella delle doppie fotocamere. In base all'implementazione la tecnologia può offrire diversi vantaggi: c'è chi usa il doppio modulo per inserire un tele-obiettivo e offrire uno zoom di tipo ottico, altri usano una fotocamera monocromatica per migliorare la resa delle foto sul fronte dei dettagli, altri ancora per offrire effetti in post-produzione come lo sfondo sfocato. Si tratta di una caratteristica introdotta nelle scorse generazioni, ma il fenomeno degli smartphone a doppia fotocamera è scoppiato quest'anno, con alcuni modelli che hanno due moduli anche all'anteriore.

Ma non perdiamo altro tempo e passiamo alla lista vera e propria. Precisiamo che non ci sono posizioni, ma ogni smartphone di questa classifica ha pari dignità rispetto agli altri.

Indice

I migliori smartphone top di gamma


Samsung Galaxy S8 - S8+

Migliori smartphone del 2017

Con il suo Display Infinity Samsung Galaxy S8 ha rappresentato la colonna portante della nuova moda dei dispositivi edge-less con frame ridotti. Il suo design è indiscutibilmente il più copiato di questa generazione, con Samsung che è riuscita a sfornare il prodotto più "cool" del 2017. Lo smartphone coreano abbina una piattaforma hardware proprietaria con un display 18,5:9 ad alta definizione, offrendo prestazioni molto elevate e due varianti: una con display da 5,8 pollici e l'altra con display da 6,2 pollici. Entrambe hanno angoli arrotondati virtualmente privi di frame laterali, in modo da non offrire alcuno stacco fra gli elementi riprodotti sul display e la realtà circostante.

I due modelli differiscono principalmente per le dimensioni: Galaxy S8 è un gioiellino che coniuga dimensioni davvero compatte, bel design e un'ergonomia ottimale; Galaxy S8+ abbina lo stesso design a un form factor più grande e ingombrante. La scelta è ovviamente a discrezione dell'utente, tuttavia il modello Plus ha l'indiscutibile vantaggio di un'autonomia superiore, grazie alla batteria integrata più generosa in termini di amperaggio. Si tratta di due fra i dispositivi migliori di questa generazione ma non mancano gli aspetti negativi: il display si sviluppa in lunghezza quindi l'uso ad una mano è solo parzialmente possibile, mentre la disposizione del sensore d'impronte non è comodissima.

I restanti sistemi di autenticazione non sono il massimo: il riconoscimento del volto non è affidabilissimo, la scansione dell'iride richiede invece un puntamento preciso dei vari sensori ad ogni sblocco. Ad equilibrare il tutto ci pensa però lo straordinario display SuperAMOLED prodotto in casa, fra i migliori presenti su smartphone.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Exynos 8895 octa-core 2,3GHz
Display: SuperAMOLED 5,8 e 6,2" - 2960x1440 px
Memorie: 4 GB - 64 GB espandibili
Fotocamere: 12 MP f/1.7 OIS - 8 MP
Batteria: 3.000 e 3.500 mAh

Samsung Galaxy Note 8

Migliori smartphone del 2017

Non potevamo escludere Galaxy Note 8 da questa classifica, né inserirlo insieme ai due fratellini minori perché si tratta di un dispositivo molto differente. Prima di tutto è l'unico sul mercato fra i top di gamma di un certo rilievo ad integrare la S-Pen, un pennino capace di rispondere con grande sensibilità agli input dell'utente e con cui accedere ad alcune caratteristiche esclusive. È uno smartphone indispensabile per chi preferisce prendere appunti alla vecchia maniera, e per chi non si è mai troppo abituato alle piccole tastiere virtuali presenti sugli smartphone con il touchscreen. Le prestazioni sono le stesse dei due S8 e l'autonomia a metà strada, quindi solo soddisfacente.

Visti i problemi vissuti da Samsung con Galaxy Note 7 si è trattato di un compromesso necessario: la batteria quest'anno è più piccola, ed è più piccola anche di quella integrata su Galaxy S8 Plus visto che deve condividere lo spazio della scocca con l'alloggiamento della S-Pen. Lo smartphone ha un display in linea con quello dei fratelli minori e condivide i vari sistemi di autenticazione, fra cui il sensore d'impronte in posizione defilata che, sebbene sia installato sotto un gradino più evidente, è di difficile accesso. Galaxy Note 8 guadagna una fotocamera al posteriore, che diventa doppia acquisendo un modulo per lo zoom ottico 2X. Fra i difetti citiamo un prezzo di listino notevole.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Exynos 8895 octa-core 2,3GHz
Display: SuperAMOLED 6,3" - 2960x1440 px
Memorie: 6 GB - 64 GB espandibili
Fotocamere: 12+12 MP f/1.7 OIS Zoom 2X - 8 MP
Batteria: 3.300 mAh

Google Pixel 2 XL

Migliori smartphone del 2017

Google Pixel 2 XL è a nostro avviso il migliore smartphone Android di questa generazione se si prendono in considerazione solo ed esclusivamente gli aspetti tecnici. Sotto la scocca ha un processore Snapdragon 835 che, in abbinamento al sistema operativo Android 8 Oreo in versione stock, consente di offrire la migliore esperienza d'uso in termini di reattività e fluidità nel rendering dell'interfaccia grafica. Il display è un pOLED da 6" a risoluzione 2880x1440 pixel, con lo smartphone che viene prodotto da LG ed è simile, ma non identico, ad LG V30. Dietro è presente il solito design a due colori tipico della famiglia Pixel, mentre davanti troviamo un design full-screen con cornici asimmetriche.

Il dispositivo presenta due altoparlanti a disposizione frontale e vanta un'estetica opinabile, sobria e un po' anonima. Proprio per questo non è uno smartphone per tutti: chi cerca un dispositivo modaiolo non troverà in Google Pixel 2 XL il modello perfetto per le proprie esigenze, anche se da un punto di vista tecnico il nuovo smartphone Pure Google è inattaccabile. Anche il comparto fotografico offre una grande affidabilità in tutte le circostanze, con una resa al buio o in interni che è fra le più elevate dell'intera categoria degli smartphone. A chiudere il quadro abbiamo anche una buona autonomia, e la certezza di ottenere costantemente aggiornamenti diretti da Google per almeno 18 mesi.

Fra i difetti la scarsa esuberanza del display, con colori meno vividi rispetto ad altri OLED, e la ricarica non velocissima con l'adattatore offerto originariamente. Manca inoltre il jack audi oda 3,5mm.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 835 octa-core 2,35 GHz
Display: pOLED 6" - 2880x1440 px
Memorie: 4 GB - 64 GB Non espandibili
Fotocamere: 12 MP f/1.8 OIS - 8 MP
Batteria: 3.520 mAh

OnePlus 5T

Miglior smartphone del 2017

OnePlus 5T è uno smartphone che ha tutte le caratteristiche per entrare nella fascia alta di questa generazione, ma il prezzo è "basso" rispetto ad altri modelli. Si trova sul sito ufficiale a circa 500 euro e offre display con cornici ridotte, doppia fotocamera posteriore, e addirittura anche una tecnologia di riconoscimento facciale che si è verificata iaspettatamente efficace in parecchie circostanze. Niente a che vedere rispetto a Face ID, ma comunque una possibilità di sblocco aggiuntiva rispetto al sensore d'impronte. OnePlus 5T è uno dei migliori smartphone di quest'anno in relazione al prezzo, offrendo un'esperienza d'uso che può essere assolutamente accostata a quello di un top di gamma da più di 900 euro.

Il processore integrato è uno Snapdragon 835 con un massimo di 8 GB di RAM e 128 GB di storage, mentre al posteriore troviamo una fotocamera da 16 + 20 MP che non dispone più dello zoom ottico 2X presente su OnePlus 5. Manca la stabilizzazione ottica, anche se non si fa sentire troppo se non in situazioni con scarsissima luminosità ambientale, e lo sblocco facciale non è sicuro come altri sistemi analoghi. In più c'è una questione "concettuale": OnePlus 5T arriva a pochi mesi di distanza dal suo predecessore, con quest'ultimo che viene tolto sul mercato in favore del nuovo. È la politica tipica del produttore cinese da alcune generazioni, aggressiva e sempre sul pezzo con le nuove tecnologie.

Certo è che chi ha comprato OnePlus 5 può sentirsi raggirato, ma il modello T della seconda metà dell'anno è ormai la prassi.

Link alla recensione.

OnePlus 5T - GearBest

coupon: %coupon% 473.64 Compra ora

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 835 octa-core 2,45 GHz
Display: AMOLED 6" - 2160x1080 px
Memorie: 6/8 GB - 64/128 GB Non espandibili
Fotocamere: 16+20 MP f/1.7 - 16 MP
Batteria: 3.300 mAh

iPhone 8 - iPhone 8 Plus

Miglior smartphone del 2017

Sebbene Apple quest'anno abbia voluto strafare con iPhone X, è presente sul mercato non solo con gli smartphone di scorsa generazione, ma anche con due nuovi modelli più conservativi: iPhone 8 e iPhone 8 Plus, che introducono alcune novità nella line-up di Cupertino senza modificare in maniera vistosa l'estetica - ormai un po' datata - del melafonino. La scocca guadagna un retro in vetro per supportare la ricarica wireless con tecnologia Qi (quindi tutti i caricabatterie che fanno uso dello standard sono compatibili), mentre il processore integrato è un potentissimo Apple A11 Bionic da 6-core che garantisce prestazioni estremamente elevate con una fluidità da primo della classe.

iPhone è ormai un oggetto di culto nel campo dell'elettronica di consumo, quindi o si ama o si odia. Al centro di questa dicotomia di sentimenti c'è iOS, qui in versione 11 in forma nativa, che è una piattaforma chiusa in base ai più rigidi dettami di Apple. È un ecosistema che funziona benissimo, meglio di Android, se si usano prodotti, servizi e accessori che rientrano nei confini imposti da Apple, ma è praticamente impossibile uscire da questi confini. È un prendere o lasciare: chi ormai fa uso di prodotti compatibili con l'ecosistema probabilmente farà fatica a rivolgersi ad un terminale Android, preferendo a quest'ultimo la proverbiale fluidità di iPhone e la sua semplicità d'uso.

iPhone 8 e iPhone 8 Plus si differenziano per la dimensione del display, rispettivamente da 4,7 e 5,5 pollici, per la risoluzione e per il setup della fotocamera posteriore. Sul modello standard è da 12 MP, singola e con stabilizzazione ottica, sul modello Plus ci sono due moduli da 12 MP con zoom ottico 2x (fra i migliori della categoria). Il Plus offre nativamente effetti avanzati (bokeh, sfondi creativi) per le fotografie.

Link alla recensione.

Apple iPhone 8 - Apple Store

coupon: %coupon% 839.00 Compra ora

Apple iPhone 8 Plus - Apple Store

coupon: %coupon% 949.00 Compra ora

Specifiche tecniche
SoC: Apple A11 Bionic esa-core 2,35 GHz
Display: LCD IPS 4,7" - 5,5" / 1334 x 750 - 1920x1080 px
Memorie: 2/3 GB - 64/256 GB Non espandibili
Fotocamere: 12 MP f/1.8 OIS - 12 + 12 MP f/1.8-2.8 - 7 MP
Batteria: 1.821 - 2.691 mAh

Huawei Mate 10 Pro

Miglior smartphone del 2017

Con Huawei Mate 10 Pro il colosso cinese dà il via alla corsa verso l'intelligenza artificiale. Lo smartphone dispone infatti di un'unità dedicata per calcoli in machine learning, capace di eseguire diversi tipi di operazioni in maniera più efficiente di decine di volte rispetto ai processori tradizionali utilizzati dalla concorrenza. Grazie all'unità dedicata Mate 10 Pro può mantenersi sempre efficiente come durante il primo giorno d'utilizzo, può eseguire diverse operazioni con le fotografie, il tutto senza pesare in maniera eccessiva sull'hardware integrato e sulla batteria. Anche se non si considerano gli sforzi sull'IA - di fatto non troppo concreti allo stadio attuale della tecnologia - Huawei Mate 10 Pro è un gran terminale.

Fa uso di una struttura piuttosto elegante in vetro e alluminio e dispone di un display con cornici ridotte di ottima qualità, basato su matrice AMOLED e risoluzione Full HD+ con rapporto prospettico di 18:9, quindi allungato come vuole la moda del momento. Il sensore d'impronte è sul retro, insieme ad un'ottima fotocamera doppia con sensori da 20 + 12 MP di cui il primo usa una matrice monocromatica, e serve per migliorare la quantità di dettagli scattati dal modulo principale da 12 MP, tradizionalmente RGB. Entrambi i moduli hanno obiettivi f/1.6 estremamente luminosi. Lo smartphone ha infine un modem 4G LTE da 1,2 Gbps di bandwidth in download, fra i più veloci della categoria.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Kirin 970 octa-core 2,4GHz
Display: AMOLED 6,0" - 2160x1080 px
Memorie: 6 GB - 128 GB Non espandibili
Fotocamere: 20+12 MP f/1.6 OIS - 8 MP
Batteria: 4.000 mAh

Xiaomi Mi Mix 2

Miglior smartphone 2017

Abbiamo definito Samsung Galaxy S8 come lo smartphone più copiato di quest'anno, ma in realtà ce n'è un altro che vanta un numero di cloni veramente importante. Parliamo di Xiaomi Mi Mix 2, dispositivo che viene esportato in via non ufficiale in Italia, ma che non ha niente da invidiare se messo a confronto con i dispositivi più popolari di questa generazione. Abbina un design estremamente distintivo a componenti hardware di qualità, il tutto proposto ad un prezzo di listino che non può essere paragonato a quello delle proposte commerciali di brand come Apple e Samsung. C'è qualche compromesso lato software, con la MIUI che non è pensata per un pubblico occidentale, ma pasticciando con le ROM (non sempre è necessario) si può ottenere un risultato ottimale.

Lo smartphone fa uso di un display da 5,99 pollici a risoluzione Full HD+, quindi con rapporto prospettico allungato e 2160 x 1080 pixel al suo interno. Il processore è l'affidabilissimo Qualcomm Snapdragon 835 da 2,45 GHz per i core più veloci (in totale sono otto), e viene supportato da 6 o addirittura 8 GB di RAM e storage da 64 fino a 256 GB, non espandibili in questo modello. Il design è di tipo tri-bezel-less, quindi con frame leggermente più accentuato sotto e virtualmente senza cornici nei restanti tre lati. A differenza del predecessore c'è una piccolissima cornice superiore, quasi invisibile, che consente di avere una capsula telefonica tradizionale e compiere telefonate senza problemi.

Manca purtroppo la banda 800 MHz (B20) quindi gli utenti Wind ne dovrebbero stare alla larga, ma per tutti gli altri potrebbe essere un terminale davvero succulento.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 835octa-core 2,4GHz
Display: LCD IPS 5,99" - 2160x1080 px
Memorie: 6/8 GB - 64/128/256 GB Non espandibili
Fotocamere: 12 MP f/2.0 OIS - 5 MP
Batteria: 3.400 mAh

LG V30

Miglior smartphone del 2017

LG V30 è uno dei dispositivi più interessanti di questa generazione. Ha tutto quello che serve su uno smartphone moderno e aggiunge anche qualcosa in più. A differenza della controparte di Samsung, ad esempio, il display frontale è perfettamente piatto e quindi la superficie utilizzabile realmente più ampia. Inoltre dispone di una delle migliori fotocamere di questa generazione, sia per quanto riguarda la resa sotto la luce del sole grazie al sensore da 16 MP, che per quanto riguarda in ambienti interni grazie alla stabilizzazione ottica. Inoltre, l'app fotografica integrata consente di interagire in maniera capillare e molto semplice sulle impostazioni manuali dello scatto sia con le foto che con i video.

LG V30 è uno smartphone piuttosto affidabile anche lato software, con una personalizzazione proprietaria di Android (purtroppo ancora Nougat) concreta anche se un po' pesante nel rendering delle animazioni. L'hardware ci mette del suo, ovviamente, ad offrire buone prestazioni: sotto la scocca troviamo infatti uno Snapdragon 835 con 4 GB di RAM e fino a 128 GB di storage (nella versione V30+) espandibile, mentre la batteria è da 3.300 mAh con supporto alla ricarica rapida. Il dispositivo fa inoltre uso di una scocca in vetro con frame metallico e dispone della certificazione IP-68 per la resistenza a liquidi e polvere. Da non dimenticare il display: un ottimo pOLED da 6 pollici e 2880x1440 pixel di risoluzione.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 835 octa-core 2,4GHz
Display: pOLED 6" - 2880x1440 px
Memorie: 4 GB - 64/128 GB Espandibili
Fotocamere: 16 MP f/1.6 OIS - 5 MP
Batteria: 3.300 mAh

HTC U11

Miglior smartphone 2017

Da alcuni anni HTC non è in buone acque nonostante abbia spesso sfornato alcuni fra i dispositivi migliori delle scorse generazioni. HTC M8 e M9 erano smartphone molto interessanti, capaci di introdurre ottime feature all'interno di un comparto estetico elegante e al tempo stesso decisamente gradevole. HTC U11 non è probabilmente lo smartphone più elegante della compagnia taiwanese, né il più bello, tuttavia a fronte di una scocca cromata che definire "tamarra" sarebbe un eufemismo racchiude una delle migliori esperienze d'uso di questa generazione. Durante le nostre prove ci ha convinto per diversi motivi, fra cui l'autonomia operativa, le prestazioni e l'ottima fotocamera.

Lo smartphone ha cornici molto ampie, speaker frontali dalla ottima qualità audio e un displau Super LCD5 con tecnologia IPS da 5,5 pollici a risoluzione Quad HD, quindi 2560x1440 pixel su rapporto prospettico standard di 16:9. La fotocamera utilizza un singolo modulo con sensore da 12 MP e obiettivo f/1.7, e può registrare video alla risoluzione 4K fino ad un massimo di 30 fps. La fotocamera frontale è da 16 MP, mentre la batteria da 3.000 mAh consegna una buona autonomia. Fra i difetti non possiamo che segnalare la mancanza del jack audio da 3,5 mm e l'estetica poco lungimirante, oltretutto anche vulnerabile non solo alle impronte digitali ma anche ai graffi.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 835 octa-core 2,4GHz
Display: Super LCD5 IPS 5,5"- 2560x1440 px
Memorie: 4 GB - 64 GB Espandibili
Fotocamere: 12 MP f/1.7 OIS - 16 MP
Batteria: 3.000 mAh

Razer Phone

Miglior smartphone del 2017

Quest'anno Razer Phone è arrivato come un fulmine a ciel sereno. Nessuno se lo aspettava e nessuno ci credeva. Diciamolo, quando abbiamo ricevuto l'invito per l'evento di presentazione rivolto alla stampa pensavamo si trattasse del solito "cinafonino", ovvero uno smartphone senza troppe pretese interessante soprattutto per il suo prezzo. Così non è stato, assolutamente, e Razer Phone può tranquillamente sedere nella classifica dei migliori smartphone di quest'anno. Non ha cornici ridotte, né un'estetica poi così ricercata, tuttavia non è né uno smartphone brutto, né "antico". Si rivolge soprattutto ai giochi e alla multimedialità.

Questo perché ha un fantastico display LCD IPS con refresh rate da ben 120 Hz, una caratteristica unica nel mondo degli smartphone, e due altoparlanti che fanno sfigurare qualsiasi dispositivo mai commercializzato nel settore. La fluidità di questo smartphone, al netto di qualche lag nei caricamenti delle pagine e delle schermate del sistema operativo, è semplicemente non confrontabile con quella di qualsiasi altro dispositivo mobile delle stesse dimensioni. Il tutto viene proposto con una personalizzazione minima di Android, un ottimo comparto hardware e un'autonomia operativa di buon livello anche con il display impostato a 120 Hz. Un must-have per gli amanti del multimediale.

Compralo su Razerzone, a 749,99 euro.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 835 octa-core 2,4GHz
Display: IGZO IPS 5,7"- 2560x1440 px - 120 Hz
Memorie: 8 GB - 64 GB Espandibili
Fotocamere: 12+12 MP f/1.7 OIS 2x - 8 MP
Batteria: 4.000 mAh

Sony Xperia XZ1 Compact

Miglior smartphone del 2017

Sembra un mattoncino e le sue dimensioni sono quelle tipiche dei top di gamma di qualche anno fa, eppure Sony Xperia XZ1 Compact non poteva mancare da questa classifica. Questo perché è l'unico nel suo genere, e come ogni dispositivo non per tutti potrebbe avere amanti e detrattori. Il nuovo Compact giapponese segue un iter iniziato parecchi anni fa piuttosto seguito da una piccola nicchia di appassionati dei dispositivi più piccoli. Laddove gli smartphone della concorrenza montano display anche da oltre 6 pollici Sony Xperia XZ1 Compact si ferma a soli 4,6 pollici, con una risoluzione di 1280x720 che impallidisce nei confronti dei 2K e dei 4K di alcuni modelli della concorrenza, e non. Ma tutto questo senza nulla togliere all'esperienza d'uso.

La risoluzione inferiore e il display più piccolo fanno in modo che l'autonomia dello smartphone sia eccezionale, anche considerando la piccola batteria da 2.700 mAh integrata. Il nuovo Compact integra un processore Qualcomm Snapdragon 835 con 4 GB di RAM e 32 GB di storage espandibili, è resistente a liquidi e polvere e offre una buona fotocamera (anche se risponde meglio in modalità manuale). Usarlo è una gioia per via delle sue dimensioni anacronistiche, ma chi ha le mani grandi dovrebbe starne alla larga se non vuole imprecare ogni volta che tenta di scrivere con la sua tastiera virtuale. Il prezzo non è bassissimo, ma considerando che è l'unico della sua specie ne può valere la pena.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 835 octa-core 2,4GHz
Display: LCD IPS 4,6"- 1280x720 px
Memorie: 4 GB - 32 GB Espandibili
Fotocamere: 19 MP f/2.0 - 8 MP
Batteria: 2.700 mAh

iPhone X

Miglior smartphone del 2017

Ultimo, ma certamente non come importanza, iPhone X. Il modello del decimo anniversario del melafonino non è l'unico iPhone di quest'anno ad entrare nella lista, e questo perché non è in tutto e per tutto migliore di iPhone 8 e di iPhone 8 Plus. Rispetto a quest'ultimo offre un'autonomia inferiore, mentre rispetto al primo un form factor che - seppure privo di conrici - ha dimensioni leggermente più elevate. In più il prezzo è davvero da capogiro a tal punto da creare una nicchia di mercato a sé. Nel mercato italiano Apple richiede 1.189 euro per la versione "base" da 64 GB di storage, 1.359 euro per la variante al top della gamma da ben 256 GB di storage integrato.

iPhone X è uno smartphone rivoluzionario all'interno della line-up di Apple per via del design avanzato privo di cornici. Rappresenta la prima iterazione del nuovo corso stilistico che Apple probabilmente proseguirà con tutti i nuovi modelli della famiglia, con lo stile che si caratterizza per le solite linee curve, un frame in acciaio e un display OLED senza cornici da 5,8 pollici. È uno dei border-less più compatti, supporta la ricarica wireless e ha qualche compromesso: fra questi la "tacca" superiore che nasconde i sensori per Face ID, il nuovo e unico sistema di autenticazione, e la fotocamera posteriore che - seppur di ottima qualità - sporge un po' troppo.

Link alla recensione.

iPhone X - Apple Store

coupon: %coupon% 1189,00 Compra ora

Specifiche tecniche
SoC: Apple A11 Bionic esa-core 2,35 GHz
Display: AMOLED 5,8" / 2436 x 1125 px
Memorie: 3 GB - 64/256 GB Non espandibili
Fotocamere: 12 + 12 MP f/1.8-2.4 - 7 MP
Batteria: 2.716 mAh

Migliori smartphone rapporto qualità-prezzo

Ma non ci sono solamente top di gamma, anzi fra i modelli più interessanti di quest'anno abbiamo anche diverse soluzioni, quasi tutte provenienti dall'Estremo Oriente. Ma non solo. Non possiamo dimenticarci di Xiaomi Mi A1 fra i migliori smartphone economici di quest'anno, né di Huawei P10 Lite o di Mate 10 Lite (anche nella versione proposta da Honor). Ci sono piaciuti durante le nostre prove anche BQ Aquaris X Pro, ASUS ZenFone 4 Max (per la sua ottima autonomia operativa) e infine Honor 6C Pro, estremamente economico ma anche molto valido. Fra gli economici più blasonati citiamo LG Q6.

Xiaomi Mi A1

Xiaomi Mi A1 | GearBest

coupon: %coupon% 171,77 Compra ora

È, lo speriamo, il primo di una lunga serie di smartphone Xiaomi con sistema operativo Pure Google. Al suo interno infatti non troviamo la solita personalizzazione grafica proprietaria, la MIUI, ma il sistema operativo Android così come mamma Google l'ha fatto. Lo smartphone utilizza un display LCD IPS da 5,5 pollici a risoluzione Full HD, abbinato all'ottimo processore Qualcomm Snapdragon 625 con 4 GB di RAM e 32 GB di storage integrato.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 625 octa-core 2 GHz
Display: LCD IPS 5,5"- 1920x1080 px
Memorie: 4 GB - 32 GB Espandibili
Fotocamere: 12+12 MP f/2.6 - 5 MP
Batteria: 3.080 mAh

Huawei P10 Lite

Huawei P10 Lite è uno smartphone convenzionale, privo di grandi elementi di spicco, ma è proprio per questo che può essere un'ottima scelta per alcuni utenti. Integra hardware tipico della fascia media ad un ottimo prezzo, all'interno di una scocca di bell'aspetto realizzata con buoni materiali. Il display è un Full HD da 5,2 pollici con curvatura 2.5D agli angoli del vetro, mentre sotto la scocca troviamo una CPU octa-core con 4 GB di RAM e una batteria da 3.000 mAh.

Specifiche tecniche
SoC: Kirin 658 octa-core 2,1 GHz
Display: LCD IPS 5,2"- 1920x1080 px
Memorie: 4 GB - 32 GB Espandibili
Fotocamere: 12 MP f/2.8 - 8 MP
Batteria: 3.000 mAh

Huawei Mate 10 Lite / Honor 7X

Sono due terminali molto simili, e quindi riserviamo per loro un unico "box". Entrambi utilizzano un display da 2160x1080 pixel con aspect-ratio allungato e cornici estremamente ridotte. Sono smartphone simili, ma orientato verso mercati differenti: Mate 10 Lite si rivolge ad un pubblico più maturo e attento alle proposte del brand, mentre Honor 7X ai più giovani. La differenza principale è nella fotocamera frontale, doppia sul modello Huawei, e nel prezzo di listino, inferiore quello del modello Honor. Ma attenti allo street-price!

Link alla recensione di Huawei Mate 10 Lite.
Link alla recensione di Honor 7X.

Specifiche tecniche
SoC: Kirin 659 octa-core 2,36 GHz
Display: LCD IPS 5,9"- 2160x1080 px
Memorie: 4 GB - 32-64 GB Espandibili
Fotocamere: 16 + 2 MP - 8 MP (su Mate 10 Lite 13 + 2 MP)
Batteria: 3.340 mAh

LG Q6

Anche LG Q6 intende offrire l'esperienza del border-less ad un prezzo molto competitivo. Lo smartphone coreano vuole portare il display Full Vision anche nella fascia bassa, con una diagonale da 5,5 pollici e cornici ridotte. Ha lo stesso ingombro di un modello da soli 5,2 pollici grazie all'aspect-ratio da 18:9 del display, mentre sul fronte fotografico si caratterizza per un modulo grandangolare sulla parte frontale. L'hardware non è al top, e fra i compromessi troviamo anche l'assenza dello scanner d'impronte. Per l'accesso bisogna, quindi, mettere il PIN.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 435 octa-core 1,4 GHz
Display: LCD IPS 5,5"- 2160x1080 px
Memorie: 3 GB - 32 GB Espandibili
Fotocamere: 13 MP f/2.2 - 5 MP
Batteria: 3.000 mAh

BQ Aquaris X Pro

È stata certamente una piacevole sorpresa questo BQ Aquaris X Pro, non il più celebre degli smartphone, ma non per questo da escludere a priori. Si tratta di un dispositivo interessante soprattutto per il design curato e le linee eleganti, caratterizzate da una scocca in vetro posteriore, e da un buon comparto hardware. All'interno troviamo un processore Snapdragon 626 con 4 GB di RAM, 64 GB di storage, una fotocamera da 12 MP con obiettivo f/1.8 e una batteria da 3.100 mAh. Il display è un LCD IPS Full HD da 5,2 pollici con cornici standard.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 626 octa-core 2,2 GHz
Display: LCD IPS 5,2"- 1920x1080 px
Memorie: 4 GB - 64 GB Espandibili
Fotocamere: 12 MP f/1.8 -8 MP
Batteria: 3.100 mAh

ASUS ZenFone 4 Max

I due modelli di ASUS si caratterizzano per un'autonomia operativa elevata grazie alla batteria da 5.000 mAh. ASUS ZenFone 4 Max costa molto poco e ha hardware di basso livello: il processore è un Qualcomm Snapdragon 425-430, abbinato a 3 GB di RAM. Il display è un HD da 5,5 pollici, mentre la fotocamera doppia posteriore usa due sensori da 13 MP (uno con obiettivo grandangolare). C'è anche una variante Pro, identica alla standard ad eccezione della fotocamera frontale che è da 16 MP (sullo standard è da 8 MP).

Specifiche tecniche
SoC: Snapdragon 430 octa-core 1,4 GHz
Display: LCD IPS 5,5"- 1280x720 px
Memorie: 3 GB - 32GB Espandibili
Fotocamere: 13 + 13 MP f/2.0 - 8 MP
Batteria: 5.000 mAh

Honor 6C Pro

Se volete spendere pochissimo, ma volete rimanere su un terminale disponibile ufficialmente sul nostro mercato, il nostro consiglio va su Honor 6C Pro. Utilizza una piattaforma hardware MediaTek con 3 GB di RAM e 32 GB espandibili via micro SD. Offre un bel design con scocca metallica e una fotocamera di qualità soddisfacente, il tutto con un'esperienza d'uso di buon livello se ci si ferma alle esigenze basilari come la navigazione web o la consultazione di messaggi ed e-mail.

Link alla recensione.

Specifiche tecniche
SoC: MediaTek MTK6750 octa-core 1,5 GHz
Display: LCD IPS 5,2"- 1280x720 px
Memorie: 3 GB - 32GB Espandibili
Fotocamere: 13 MP f/2.2 - 8 MP
Batteria: 3.000 mAh

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Surrucagnolo10 Gennaio 2018, 18:04 #1
Certo che mettere al primo posto uno smartphone con bloatware non totalmente removibili, con interfaccia ridondante e pesante, ciucciate di ram a non finire, non fulmineo, con impronta sul retro, dal non eccezionale, batteria che arriva a sera a fatica... questi che hanno capito tutto. Marchettare è bello!
Hwboss10 Gennaio 2018, 19:42 #2

Migliori smartphone 2017

Intanto concordo con te Surricagnolo.... Markett e markett a gogo...eppoi ragazzi e l'honor 9??!!!!!!Almeno tra quelli miglior qualità/prezzo.... Bah...
akumasama10 Gennaio 2018, 20:29 #3
Nemmeno una menzione d'onore per i cell Nokia Android, io tanto triste adesso
omihalcon10 Gennaio 2018, 22:45 #4
Non capisco perchè non ci sia un samsung J5 185euro una batteria che dura 4 giorni anche dual sim e niente da invidiare ai più blasonati.
Uno smartphone "onesto"

Meglio mettere ASUS che quando si rompe lo butti nel rudo perchè ha un'assistenza penosa... quello si, potenza del marketing...
Madcrix10 Gennaio 2018, 22:52 #5
Originariamente inviato da: Surrucagnolo
Certo che mettere al primo posto uno smartphone con bloatware non totalmente removibili, con interfaccia ridondante e pesante, ciucciate di ram a non finire, non fulmineo, con impronta sul retro, dal non eccezionale, batteria che arriva a sera a fatica... questi che hanno capito tutto. Marchettare è bello!


il troll non manca mai di timbrare il cartellino vedo....

e di sparare boiate una dietro l'altra
Goofy Goober11 Gennaio 2018, 06:36 #6
Originariamente inviato da: Surrucagnolo
Certo che mettere al primo posto uno smartphone con bloatware non totalmente removibili, con interfaccia ridondante e pesante, ciucciate di ram a non finire, non fulmineo, con impronta sul retro, dal non eccezionale, batteria che arriva a sera a fatica... questi che hanno capito tutto. Marchettare è bello!


ma era una classifica o una lista?

perchè nel secondo caso qualunque cosa si metteva al primo posto poco cambia.
FirstDance11 Gennaio 2018, 09:07 #7
Ragazzi, SVEGLIA: non è una classifica!
LMCH11 Gennaio 2018, 10:50 #8
Originariamente inviato da: omihalcon
Non capisco perchè non ci sia un samsung J5 185euro una batteria che dura 4 giorni anche dual sim e niente da invidiare ai più blasonati.
Uno smartphone "onesto"

Meglio mettere ASUS che quando si rompe lo butti nel rudo perchè ha un'assistenza penosa... quello si, potenza del marketing...


Io ho lo Zenfone 4 Max da 5.5" (quello con batteria da 5000mAh), costa più o meno uguale ed ha quasi il doppio di batteria unita ad un SoC parsimonioso e quando lo smartphone lo si usa in modo continuativo la differenza a livello di batteria la si vede eccome (prima ne avevo uno con batteria da 2800mAh).
Nelle stesse condizioni in cui il J5 fa 4 giorni stai tranquillo che l'Asus qualche giorno in più lo fa senza problemi.
Eddie66611 Gennaio 2018, 10:51 #9
piccola correzione. lo Xiaomi mi mix 2 supporta perfettamente la banda 20 come da specifiche (e confermo che io ho Wind e sono in 4G)
monster.fx11 Gennaio 2018, 11:23 #10
Be' mancano molti terminali.

Honor9 , Xiaomi Mi6 che sotto molti punti mette sotto gamba diversi top...

Ma forse questi non sono disponibili in Amazon ... visto la vetrina sotto ogni scheda tecnica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^