BQ Aquaris X: lo smartphone venuto dalla Spagna che sfida i grandi

BQ Aquaris X: lo smartphone venuto dalla Spagna che sfida i grandi

L’azienda spagnola che ha dato i natali al primo smartphone con Ubuntu continua a proporre una valida alternativa ai grandi produttori con device sempre performanti, ben fatti e soprattutto con prezzo conveniente. Il nuovo Aquaris X non è da meno e in questa recensione vi diciamo cosa ci ha colpito.

di pubblicato il nel canale Telefonia
BQAndroid
 
26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mally14 Giugno 2017, 14:35 #21
la banda 20 c'è, ci sono diversi importatori che forniscono garanzia di due anni, gli update sono costanti e il prezzo è inarrivabile. Ogni persona è libera di spendere i soldi come meglio crede. Ho acquistato quasi 10 xiaomi per me, parenti e amici: mai nessun problema...
s-y14 Giugno 2017, 15:03 #22
c'è un altro aspetto non tangibile che mi ha fatto scegliere questo prodotto
la non notorietà (ai più dell'azienda, a fronte di una impostazione ben precisa, oltre al fatto che è in ue. al contrario dei soliti marchi con dietro aziende enormi.
sono senza dubbio dettagli ed è questione soggettiva, ma in ogni caso possono contare

cmq sia, penso che per trovare una definizione di 'soldi buttati' si debba guardare più ad altri prodotti (tutto considerato)

e certamente, vedremo. finchè non si prova...
RandoM X14 Giugno 2017, 15:22 #23
Originariamente inviato da: mally
l'unica potrebbe essere la garaniza estesa di 5 anni, sempre da confermare fino a che punto si spinge. Per il resto uno xiaomi di pari categoria con 2 anni di garanzia in italia costa 100€ di meno. Aggiornamenti puntuali, hw ottimo e batteria inarrivabile per il 90% dei device in circolazione top gamma inclusi. I gusti son gusti e i soldi son soldi...


anche io sono tentato da xiaomi però bq offre android stock che per me è indubbiamente un plus!
si lo so, per xiaomi ci sono le rom cucinate però non è la stessa cosa...
io, al momento, sarei indeciso tra i due...
però è anche vero che non ho esigenze di sostituzione...
ritpetit14 Giugno 2017, 19:19 #24
Originariamente inviato da: Dynamite
...(cut) ... non sono dotati di nessuna certificazione, non hanno la banda 20. A quel punto il rapporto prezzo/prestazioni di qualsiasi telefono di marca sarebbe sfavorevole al confronto con gli Xiaomi, non solo con i bq.


Si può preferire questo terminale (lo trovo personalmente interessante) uno Xiaomi o uno di altra marca, ma dire inesattezze non va bene.
Io e mia moglie abbiamo 2 Xiaomi, entrambi con banda 20:
lei il Redmi 3S (in pratica oggi sostituito dal 4X)
io il Redmi Note 4 Internazionale.

Ribadisco, banda 20 per entrambi, il mio assolutamente raffrontabile con lo smartphone della discussione:
3Gb di Ram, 32 di rom, Snap 625 (è uscito prima), batteria da 4.000 che con un uso non intenso mi fa tranquillamente 2 giorni, schermo da 5,5.

Con Banda 20 si trova ancora anche il Redmi Note 3 Internazionale, il Redmi 4A Internazionale, il Redmi 4X Internazionale e il Note 2 Internazionale.
Dagli shop seri con S.O. stock, lingua italiana e playstore ufficiale, ed aggiornamenti OTA ufficiali
Dynamite14 Giugno 2017, 20:30 #25
Sì qualche modello uscito ultimamente ha la banda 20 (ma non i top di gamma MI5 e MI6). Sono sicuramente prodotti validi, non ho mica detto che non lo sono, ma ogni volta paragonare telefoni ufficialmente in vendita in Italia con quelli che non lo sono non ha alcun senso, è ovvio che siano più economici, ci mancherebbe altro. Poi ci sarebbe da parlare del software (a me personalmente la Miui non piace minimamente) e delle varie versioni (global, developer, .eu., .it, ecc.) ma meglio evitare...
Archangel25617 Giugno 2017, 13:02 #26
Visto che ormai sono alcuni anni che vivo in Spagna, ho diversi amici e colleghi con un BQ, anch'io stavo per comprarne uno, ma ho desistito quando ho visto i tanti problemi che danno questi terminali, legati non all'hardware, ma soprattutto al software. So che le "statistiche" basate in amici e conoscenti lasciano il tempo che trovano, ma il fatto che praticamente tutte le persone che conosco con un BQ lamentino almeno un problema non mi da molta fiducia. Si va dalla cose tipo la fotocamera che non si apre in whatsapp, al telefono che si surriscalda o che perde da solo la connessione al WiFi. Per carità, potrebbe succedere con qualsiasi marca, ma a questo punto, se in ogni caso devo avere problemi, preferisco prendere un Xiaomi o qualcosa di ancora più economico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^