Asus P3C2000

Asus P3C2000

Motherboard Slot 1, formato ATX, basata sul chipset Intel i820; supporto ufficiale all'AGP 4x e alla frequenza di bus di 133 Mhz; 5 Slot PCI, 4 banchi memoria Dimm. Dotata di chip MTH per il supporto alle memorie SDRAM.

di pubblicato il nel canale Schede Madri e chipset
IntelASUS
 

Configurazione di prova - Prestazioni

I test sono stati eseguiti con i seguenti criteri:

  • l'hard disk è stato formattato e su di esso è stato installato Windows 98; sono stati caricati solo i driver della scheda video;

  • ogni benchmark è stato eseguito per almeno 3 volte, prendendo come valore riferimento quello medio; se i risultati ottenuti sono parsi inattendibili o eccessivamente diversi tra di loro si è provveduto a rieffettuare i benchmark fino ad un massimo di 5 volte;

  • se il sistema si è comportato in maniera erratica ad una particolare frequenza anche dopo aver ripetuto più volte i benchmark, aver riformattato l'hard disk e reinstallato Windows 98, si è preferito non dare valutazione a motivo dell'instabilità operativa;

  • al termine di ogni esecuzione dei benchmark il sistema è stato riavviato e l'hard disk deframmentato utilizzando il software Defrag contenuto in Windows 98;

  • oltre che alle frequenze nominali le cpu sono state testate dopo essere state overcloccate agendo sulle frequenze di bus; per pro e contro dell'overclocking si rimanda alla pagina dell'overclocking.

La configurazione di prova utilizzata è riportata nella seguente tabella:

cpu

Intel Pentium III 550 Mhz
Intel Pentium III Coppermine 500 Mhz FC-PGA
Intel Pentium II 333 Mhz (sbloccato)

hard disk IBM DJNA-371350 13.5 Gbytes; 7.200 rpm; ATA-66
scheda video Gigabyte GA-660 (TNT-2, 32 Mbytes)
memoria 128 Mbytes PC-100
cd-rom Pioneer 36x EIDE
sistema operativo Windows 98
driver DirectX 7
NVidia Detonator 3.53

Prestazioni

Per valutare le prestazioni velocistiche della motherboard Asus P3C2000 sono stati utilizzati i due più recenti benchmark applicativi sviluppati da Ziff-Davis: Business Winstone 99 e Contents Creation Winstone 2000:

benchmark_1.gif (4590 byte)

Le prestazioni della P3C2000 sono state confrontate con quanto fatto ottenere dalla motherboard Asus P3V4X, modello Slot 1 basato sul chipset Via Apollo PRO 133A; si nota come con il benchmark Business Winstone 99 v1.2 le prestazioni tra le due motherboard siano pressoché allineate, con la particolarità che a 133 Mhz di bus la P3V4X supera la P3C2000 probabilmente per via delle superiori prestazioni della memoria di sistema (infatti a questa frequenza di bus il chipset i820 forza la memoria ad operare a 100 Mhz, mentre il chipset Via Apollo PRO 133A permette il funzionamento della memoria a 133 Mhz).

benchmark_2.gif (4599 byte)

Il benchmark Contents Creation Winstone 2000 è nettamente più esigente, in termini di prestazioni pure della memoria, del Business Winstone 99 v1.2; si nota chiaramente come l'interfaccia memoria del chipset Via Apollo PRO 133A sia più performante di quella dell'accoppiata i820 + MTH, soprattutto quando si utilizza la frequenza di bus di 133 Mhz.

I test di stabilità operativa alle frequenze di default (100 e 133 Mhz di bus) non hanno evidenziato alcun tipo di problema; passando alle frequenze fuori specifica la P3C100 ha permesso di ottenere un funzionamento stabile sino alla frequenza di bus di ben 159 Mhz; oltre questo livello è stato impossibile spingersi, presumibilmente per problemi di surriscaldamento del chip MTH e del chipset i820:

wcpuid.gif (38547 byte)

Qui sopra è riportato lo screenshot di WcpuID, preso utilizzando la frequenza di clock di 159 Mhz con una cpu Intel Pentium III Coppermine 500 Mhz, operante alla frequenza di clock di 795 Mhz; a questa frequenza di bus sia motherboard che il processore sono stati stabilissimi nel funzionamento, anche dopo diverse ore di esecuzione ininterrotta del client di SETI@home.

Sono stati segnalati on line alcuni problemi di malfunzionamento della scheda P3C2000 quando abbinata con schede video basate sul chip NVidia GeForce 256; Asus ha pubblicato sul suo sito, a questo indirizzo, una faq che riporto qui di seguito:

Q : When using ASUS P3C-2000 with NVIDIA GeForce256 based AGP VGA adapter, the system will sometime malfunction running 3D application with system resources heavily loaded. What is wrong?

A : Based on our verification, this problem was not found with systems built with 133MHz FSB CPUs. Neither was it observed with other AGP 4X capable graphics controllers, such as Matrox G400 and S3 Savage4. However, for 100MHz/100MHz CPU FSB/SDRAM configuration, the problem would only occur when combining GeForce256 AGP graphics controller configured in AGP 4X mode and few part of P3C-2000 motherboards. It is recommended that by enabling the reserved test mode and bridging the cap on 2-3 for JP5 jumper on the motherboard first whenever applicable. The test mode is designed to increase the noise margin and most systems were proved in our lab to work-around this problem in the test mode. If the test mode does not solve the problem, please contact us directly.

modifica.jpg (22310 byte)Durante i test di compatibilità ho provato ad utilizzare una scheda video Creative GeForce 256 DDR-SGRAM ma il sistema si è rifiutato di operare, a prescindere dalla frequenza di bus impostata; Asus ha riscontrato possibili problemi di malfunzionamento tra questa scheda madre e le schede video basate sul chip GeForce 256, come specificato in questo documento pdf. Per poter ripristinare il funzionamento stabile con questa motherboard è necessario saldare un condensatore al tantalio in una particolare posizione della motherboard (si veda l'immagine per il dettaglio); Asus sta approntando delle modifiche alla linea produttiva dela P3C2000 così da risolvere completamente il problema, resta il fatto che la modifica è obbligatoria per le motherboard attualmente in circolazione se si vuole garantire un funzionamento stabile con le schede video GeForce 256. Purtroppo con la scheda in mio possesso mi è stato impossibile accedere del tutto alla fase di boot, anche con l'ultimissima release di bios, fatto che mi fa evidenziare un giudizio insoddisfacente per la compatibilità di questa scheda. Rimando comunque al documento .pdf segnalato in precedenza per tutte le informazioni in merito all'incompatibilità tra GeForce 256 e Asus P3C2000.

 

-1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^