Intel 440FX

Intel 440FX

Analisi caratteristiche tecniche del chipset Intel 440FX

di pubblicato il nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

Intel 440FX

Struttura Chipset N° chip 3
  Tipologia 3 QFP da 208 pin  
(1 QFP da 64 pin opzionale)
Gestione memoria Tipologia cache L2 Vedi CPU
  Dimensione max Cache L2 Vedi CPU
  Memoria max supportata 1 GB
  Memoria max cacheable Vedi CPU
  Supporto ECC Si
  Tipi di memoria supportata FP/EDO
Gestione Cpu N° cpu gestibili 2
  Supporto cpu Intel Pentium PRO, Pentium II 
  Supporto cpu AMD ???
  Supporto cpu Cyrix ???
Supporto USB Si
  AGP No
  Plug & Play Si
Specifiche PCI Versione PCI 2.1
  Concurrent PCI Si
Power Management  SMM / ACPI No
  conforme a norme PC97  Si
Controller integrato Nome 82371SB
  Supporto Bus Master Si
  Supporto Ultra DMA No
  Transfer rate massimo vedi specifiche PIO MODE 4
Velocità di bus Ufficialmente supportate 60, 66, MHz
  Non ufficialmente supportate 68, 75, 83 MHz

Meglio conosciuto come Natoma, e' stato il primo chipset ad essere utilizzato per il Pentium PRO e il Pentium II. Impiegando un componente aggiuntivo (82093AA) era possibile usare fino a 2 processori in modo SIMMETRICO (anche se nativamente il Pentium PRO grazie alla propria architettura permetteva di montarne fino a 8). I limiti principali sono da ritrovare nella mancanza dell' Advanced Power Management, del protocollo UltraDMA e nell' impossibilita' di montare SDRAM. Le prestazioni velocistiche sono buone ma ampiamente superate, soprattutto con le cpu Pentium II, dai chipset Intel presentati in seguito.

-1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^