BTX: il futuro dei form factor secondo Intel

BTX: il futuro dei form factor secondo Intel

Si discute da tempo dello standard BTX, introdotto da Intel quale evoluzione del formato ATX e destinato a migliorare raffreddamento e acustica dei PC. Analizziamone le specifiche e le caratteristiche, implementate nel primo sistema microBTX giunto in redazione

di pubblicato il nel canale Sistemi
Intel
 

I 3 formati dello standard BTX

btx_04l_s.jpg (39728 bytes)

Lo standard BTX prevede l'utilizzo di 3 differenti formati, a seconda delle dimensioni complessive del Case e del numero di periferiche di espansione che si vogliono integrare nel sistema. Il primo formato è quello BTX standard, con dimensioni massime pari a 12,8 pollici in larghezza e 10,5 pollici in altezza; per dimensioni e forma ricorda quello Full ATX utilizzato dalla maggior parte delle schede madri retail in commercio, sia per processori Intel che AMD. Le schede BTX standard possono accettare un massimo di 7 Slot di espansione per schede, con sino a 10 punti di contatto con il case.

Il secondo formato è quello microBTX, che come il nome facilmente suggerisce vanta una superficie complessiva inferiore. La scheda madre può al massimo essere larga 10,4 pollici e alta 10,5, e prevedere sino a 4 Slot di espansione per periferiche con 7 differenti punti di contatto al Case.

A chiudere troviamo il formato picoBTX, il più piccolo dei 3; è previsto per schede madri dalle dimensioni massime di 8 pollici in altezza e 10,5 pollici in larghezza, con sino a 2 Slot di espansione per periferiche e 4 punti di aggancio al Case.

schema_mobo_btx.jpg (15629 bytes)

Passando alle dimensioni del Case, lo standard BTX stabilisce due volumetrie di riferimento che possono venire utilizzate. La prima, più piccola, è chiamata Type I, che prevede l'utilizzo di un Case con volume interno massimo pari a 6,9 litri e pertanto risulta adatta a sistemi di ridotte dimensioni; le schede di espansione che possono essere utilizzate sono o a basso profilo, oppure standard ma montate utilizzando un riser.

btx_69litri_s.jpg (23641 bytes)
sistema reference Intel BTX da 6,9 litri di volume interno

Il secondo tipo di case viene indicato con il nome di Type II e può raggiungere una volumetria interna massima pari a 12,9 litri; in questo caso le schede di espansione possono essere anche di tipo standard, senza richiedere l'utilizzo di schedine riser per il montaggio sulla scheda madre.

btx_69_reference_s.jpg (9849 bytes)
BTX Type I reference

btx_129_reference_s.jpg (10733 bytes)
BTX Type II reference

E' presumibile che alcuni produttori di Case possano optare per dimensioni dei propri modelli che non seguano i due standard indicati da Intel; questo è presumibile soprattutto pensando all'abbinamento tra schede madri BTX standard e un elevato numero di periferiche di Storage.

 
^