Windows 8.1 update 1 e nuovo Windows Phone 8.1 con Cortana, l'anti Siri

Windows 8.1 update 1 e nuovo Windows Phone 8.1 con Cortana, l'anti Siri

Microsoft conferma tutte le indiscrezioni già circolate in merito a Windows 8.1 Update 1 e a Build 2014 presenta anche Windows Phone 8.1 con il digital assistant Cortana. Con questa funzionalità cambia il modo d'interazione con il proprio smartphone

di pubblicato il nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindowsWindows Phone
 

Windows 8.1 update 1 meno ingombrante su SSD

Tra le novità grafiche offerte dal nuovo sistema operativo e in parte già viste in Windows Phone 8 segnaliamo la possibilità di ridimensionare in modo più flessibile le tile tra vari formati; lo Start Screen inoltre integra una tile per l'accesso alle Impostazioni e un box diretto per la ricerca che evita l'utilizzo della Charms Bar. Microsoft ha previsto quest'ultima opzione al fine di semplificare l'utilizzo dello strumento di ricerca utilizzando mouse e tastiera: infatti, in modalità touch l'uso della Charms Bar è piuttosto comodo e intuitivo ma diviene poco agevole dovendo utilizzare periferiche di input più tradizionali.

E infine una novità non di poco conto che potrebbe migliorare la difficile convivenza tra ambiente Desktop e Modern UI: da qualsiasi app a tutto schermo o anche dallo Start Screen portando il puntatore nella parte inferiore del display verrà visualizzata la Taskbar del sistema che permetterà quindi un passaggio più rapido tra le applicazioni. Ogni app inoltre presenterà un pulsante per la chiusura della stessa con modalità simili a quanto si fa in presenza di applicazioni tradizionali.

Anche il browser Internet Explorer 11 in versione Modern UI è stato aggiornato e ora mostra sempre la barra degli indirizzi e le tab aperte; viene inoltre implementata la cosiddetta modalità Enterprise che offre una miglior compatibilità verso pagine e servizi online ottimizzati per le versioni più datate del software. Al momento attuale stiamo installando Windows 8.1 Update 1 su vari sistemi caratterizzati da configurazioni hardware differenti e proporremo un approfondimento dedicato nei prossimi giorni.

A Build 2014 Microsoft conferma una prima notizia già circolata in passato come rumors: Windows 8.1 Update 1 può essere installato su SSD o Hard Disk da 16GB, quindi il nuovo sistema operativo occupa minor spazio su disco o su SSD. Inoltre, il quantitativo minimo di RAM installata deve essere pari a 1GB. Queste caratteristiche - al momento attuale non ancora confermate ufficialmente - rendono Windows 8.1 Update 1 più adatto a essere installato su sistemi hardware caratterizzati da una componentistica interna non in grado di offrire elevate prestazioni.

Solitamente è il settore dei prodotti entry-level a presentarsi con tali caratteristiche e proprio per quel segmento di mercato si era diffusa la notizia relativa a un possibile sconto garantito da Microsoft agli OEM sul costo di licenza: tutti i prodotti commercializzati al di sotto dei 250$ potranno beneficiare di questo sconto. Questa operazione ha lo scopo di aumentare il numero di tablet basati su sistema operativo Windows, ambito nel quale in passato il costo di licenza elevato rispetto al prezzo medio dei dispositivi era individuato come un possibile freno.

 
^