Netbook Pine Trail: 4 modelli a confronto

Netbook Pine Trail: 4 modelli a confronto

Ad un paio di mesi dal lancio della nuova piattaforma chipset Pine Trail di Intel, tutti i principali produttori di netbook hanno aggiornato la propria gamma con nuovi modelli in grado di offrire una maggiore autonomia rispetto alle serie precedenti. Poche le differenze a livello hardware tra le nuove soluzioni proposte sul mercato, il valore aggiunto va ricercato nella dotazione software e nella qualità costruttiva.

di pubblicato il nel canale Portatili
Intel
 

Introduzione

I netbook non sono una moda passeggera: può piacere o meno ma si tratta di un fatto ormai assodato. Sin dalla loro apparizione sul mercato, che ha visto il colosso taiwanese Asus fare da apripista con il suo Eee PC 700 ad una miriade di soluzioni più o meno speculari, i netbook hanno saputo catturare non solo l'attenzione del pubblico e della stampa specializzata, ma anche quella di tutti i principali produttori di hardware a livello mondiale. Dati alla mano, ad oltre due anni dall'inizio della commercializzazione di tali prodotti, è quindi il caso di parlare in termini di mini-rivoluzione piuttosto che di fenomeno momentaneo.

I dati relativi ai volumi di vendita fatti registrare da questo segmento del mercato infatti parlano chiaro: stando a quanto pubblicato in un recente report di Strategy Analytics, nel 2009 la crescita a livello globale anno su anno rispetto al 2008 è stata del 79%, con un totale stimato di 30,2 milioni di netbook spediti. Il maggiore volume di affari sarebbe stato fatto da Acer, Asus, Dell e HP, anche se Toshiba, Samsung e MSI hanno fatto comunque registrare una significativa crescita. Sempre secondo Strategy Analytics, anche il 2010 sarà un anno favorevole per la diffusione dei netbook.

Il motivo di tale successo è da ricercare principalmente nella crescente esigenza di mobilità da parte degli utenti, oltre che nella capacità dei produttori di realizzare soluzioni a basso costo in grado di offrire prestazioni adeguate alle reali necessità di buona parte del pubblico. Dimensioni ridotte, un peso accettabile, un'autonomia tutto sommato discreta ed un prezzo d'acquisto che generalmente non supera i 400 euro, sono le caratteristiche che hanno reso cosi popolari i netbook.

Non possiamo poi non citare un altro elemento che ha al contempo favorito ed ottenuto grandi vantaggi dalla diffusione dei netbook: il processore Intel Atom. Il debutto delle prime CPU Intel Atom è infatti stato determinante, cosi come lo è stato il lancio dei primi netbook per questi nuovi processori di Intel. Il fortissimo legame tra netbook e CPU Intel Atom ha tuttavia avuto come effetto collaterale quello di far nascere una miriade di soluzioni caratterizzate da una configurazione hardware pressoché standard.

Escludendo NVIDIA ION, la piattaforma chipset con GPU GeForce 9400M integrata, evolutasi poi in una soluzione solo video nella sua seconda versione, di fatto l'unica vera novità apparsa nel mercato netbook nel corso degli ultimi due anni è stata il debutto della nuova piattaforma chipset Pine Trail di Intel, avvenuto nel dicembre 2009. Riassumendo brevemente, la nuova piattaforma Intel Pine Trail non punta sulle prestazioni, che risultano pressoché identiche a quelle offerte dal vecchio chipset Intel 945GSE, ma su una maggiore autonomia e su un'ulteriore riduzione dei costi di produzione.

Con l'integrazione del memory controller e del sottosistema video all'interno del processore, il numero di chip che compongono l'intera piattaforma chipset è infatti passato da 3 a 2 unità, con una notevole riduzione del calore generato ed una diminuzione significativa dello spazio occupato sul PCB della scheda madre. Per i produttori OEM tutto questo si traduce in una maggiore semplicità di ingegnerizzazione delle schede madri e dei sistemi di dissipazione del calore, garantendo cosi una maggiore libertà d'azione ai progettisti.

I quattro modelli messi a confronto

La comparativa di oggi verte proprio su quattro netbook equipaggiati con la nuova piattaforma chipset Pine Trail di Intel; andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i modelli e cosa hanno da offrire agli utenti.

Acer Aspire One 532h-2Db

Chipset Intel Pine Trail (NM10 Express)
Processore Intel Atom N450 a 1,66GHz
 Memoria RAM 1GB DDR2 a 667MHz
Storage Hard Disk 250GB
Display 10.1 pollici, 1024x600 pixel, lucido
Connettività Bluetooth, wireless 802.11b/g/n
Batteria Li-ion 3 celle 11,1V 2200mAh 24Wh
OS Microsoft Windows 7 Starter Edition 32bit

 

Asus Eee PC 1005PE

Chipset Intel Pine Trail (NM10 Express)
Processore Intel Atom N450 a 1,66GHz
 Memoria RAM 1GB DDR2 a 667MHz
Storage Hard Disk 250GB
Display 10.1 pollici, 1024x600 pixel, opaco
Connettività Bluetooth, wireless 802.11b/g/n
Batteria Li-ion 6 celle, 10,8V 4400mAh 48Wh
OS Microsoft Windows 7 Starter Edition 32bit

 

Packard Bell DOT S2/W.NL/405

Chipset Intel Pine Trail (NM10 Express)
Processore Intel Atom N450 a 1,66GHz
 Memoria RAM 1GB DDR2 a 667MHz
Storage Hard Disk 160GB
Display 10.1 pollici, 1024x600 pixel, lucido
Connettività Bluetooth, wireless 802.11b/g/n
Batteria Li-ion 6 celle 10,8V 4400mAh 48Wh
OS Microsoft Windows 7 Starter Edition 32bit

 

Samsung N150-JA05IT

Chipset Intel Pine Trail (NM10 Express)
Processore Intel Atom N450 a 1,66GHz
 Memoria RAM 1GB DDR2 a 667MHz
Storage Hard Disk 250GB
Display 10.1 pollici, 1024x600 pixel, opaco
Connettività Bluetooth, wireless 802.11b/g/n
Batteria Li-ion 6 celle 11.1V 4400mAh 48Wh
OS Microsoft Windows 7 Starter Edition 32bit

 

 
^