Alienware M17x, un portatile come pochi altri

Alienware M17x, un portatile come pochi altri

Alienware M17x, un portatile destinato alla fascia alta del mercato in grado di racchiudere nelle dimensioni di una workstation portatile potenza di calcolo sufficiente a soddisfare le esigenze del videogiocatore più esperto

di pubblicato il nel canale Portatili
Alienware
 

Autonomia e Conclusioni

Le misurazioni relative all'autonomia operativa sono state eseguite in due scenari di utilizzo tipici: Mobilemark 2007 ha simulato una intensa attività lavorativa tipica, alternando l'utilizzo di diversi applicazioni mentre la riproduzione di un filmato HD a 720p ha invece riprodotto la classica visione di un film. La luminosità dello schermo è stata impostata al valore di 60 cd/mq, il che garantisce una retroilluminazione sufficiente a lavorare e vedere i contenuti multimediali senza alcun tipo di problema.

L'autonomia che la soluzione di Alienware è in grado di garantire è più che soddisfacente: una volta scollegato il portatile dall'alimentazione elettrica la batteria offre una autonomia che, con i dovuti accorgimenti non scenderà al di sotto delle due ore. Il sistema, se avviato con alimentazione a batterie, disattiva in modo automatico le due schede video dedicate; i vantaggi si hanno ovviamente sull'autonomia complessiva. La presenza di un controller grafico integrato come GeForce 9400 consente inoltre di poter tranquillamente godere di una potenza di calcolo sufficiente a garantire la corretta riproduzione di flussi in alta definizione senza dover ricorrere alla CPU.

Riuscire a formulare delle considerazioni di fronte ad un prodotto del genere è certamente difficile e ambiguo: stiamo parlando di un esercizio tecnologico ben riuscito e, a discrezione, anche esteticamente di impatto. Alienware conferma la propria vocazione verso il segmento degli utenti appassionati sviluppando un sistema che dal punto di vista estetico è in grado di risultare accattivante, curato nei dettagli e in grado di gestire in modo più che sufficiente il calore prodotto dai componenti hardware. Dettaglio che risulta spiccare e che merita di essere sottolineato per cura e particolari è la tastiera e la gestione dell'illuminazione completamente configurabile attraverso software proprietario una vera e propria chicca completamente personalizzabile.

Il prezzo si avvicina pericolosamente ai 4000€ una volta applicata l'iva

La nota dolente arriva ovviamente quando si parla di prezzi: soprattutto in tempi come questi in cui ogni spesa va ben ponderata, pensare di dover spendere più di quattromila euro per un portatile, questo è il prezzo di Alienware M17x con qualche decina di euro di approssimazione, è sicuramente una cosa alla portata di pochi. A concludere segue una galleria fotografica di Alienware M17x:

110 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
+Enky+11 Novembre 2009, 15:25 #1
sarà pure figo ma 4000€ siiii beh.....

e poi ci potevano almeno mettere un i7 visto che siamo in vena di esagerazioni
netcrusher11 Novembre 2009, 15:27 #2

Inutileeeeeeeeeeeee

Andate sul sito ufficiale e provate a costruirvelo con la configurazione più costosa, viene fuori 5000 e passa euro di portatile.......manco morto spenderei tanto per un notebook!!!! Sempre e solo desktop pc per il gaming e con quei soldi ci esce fuori una megabelva!!!!
Pat7711 Novembre 2009, 15:36 #3
Di queste soluzioni preferiso l'm15x.
Ovviamente il top in fatto di performance è questo, scommetto che la discussione si riempirà di "è meglio il desktop ecc.."
Severnaya11 Novembre 2009, 15:40 #4
a me nn interessa cmq la tastiera è inutilmente spettacolare
Supermaverick11 Novembre 2009, 15:42 #5
Con una 5870 avrebbe avuto di sicuro un prezzo moooltoo più abbordabile e prestazioni di gran lunga superiori...visto che sappiamo cosa si cela dietro al nome "gtx 280m"!!!
E' semplicemente ridicolo!!!
niktx11 Novembre 2009, 15:51 #6
certo che sborsare 4000 euro per un portatile ( che di portatile ha solo solo il nome ) mi sembra un pò eccessivo, anche come desktop replace non lo vedo molto bene. imho se voglio un portatile che sia utilizzabile anche x gaming direi che XPS 16 è decisamente più abbordabile, xò non posso dire che sia brutto.
SuperDuke190711 Novembre 2009, 15:51 #7
senza parole... bè se avessi proprio i soldi da buttare li butto in questo piuttosto che in un mac... spettacolare!
Lithium_2.011 Novembre 2009, 15:59 #8
Concordo con niktx, imho se proprio si vuole giocare su un desktop replacement è meglio rendersi conto che per ottenere certe prestazioni oltre un certo limite il costo sale in maniera esponenziale e il rapporto prezzo/prestazioni va completamente a ramengo.

Only for sboroni
GUARDIAN 7711 Novembre 2009, 16:00 #9
bello!!
costa troppo e mi tengo stretto il mio toshiba
ma la redazione a noi non lo fa provare?
pgp11 Novembre 2009, 16:12 #10
Sarà anche potente, ma è davvero brutto come il peccato


pgp

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^