IDF 2007: Santa Rosa e le future soluzioni notebook

IDF 2007: Santa Rosa e le future soluzioni notebook

Il debutto della nuova piattaforma Centrino, nome in codice Santa Rosa, è lontano solo alcune settimane ma Intel si porta avanti anticipando trend, nuovi form factor e Montevina, la prossima generazione di piattaforme notebook attesa per il 2008. Tutto questo senza dimenticare Penryn, le prossime cpu a 45 nanometri

di pubblicato il nel canale Portatili
Intel
 

Montevina: il dopo Santa Rosa

roadmap.jpg (49281 bytes)

Nel corso degli ultimi anni le piattaforme notebook Intel si sono evolute con periodici aggiornamenti: prima l'introduzione di una nuova piattaforma, e in seguito quella di una nuova serie di processori. Tornando alla memoria all'anno 2006, Gennaio ha visto il lancio della piattaforma Napa, in seguito rinnovata durante il mese di Luglio con il lancio delle cpu Core 2 Duo basate su architettura Merom. Santa Rosa, attesa al debutto nel corso del mese di Maggio 2007, rinnoverà la piattaforma Napa mantenendo tuttavia invariata la base del processore, nonostante alcune innovazioni dettagliate in precedenza. Nel corso della prima metà del 2008 Intel presenterà le cpu notebook della famiglia Penryn, dotate di architettura dual core e basate su tecnologia produttiva a 45 nanometri, mentre sempre nel corso del 2008 verrà presentata la nuova piattaforma Montevina.

eden_7.jpg (57985 bytes)

Montevina presenterà nuovi componenti in termini di chipset, scheda di rete sia wireless che lan oltre che di memoria Nand per la nuova evoluzione della memoria Intel Turbo Memory; il processore resterà invariato rispetto alla piattaforma Santa Rosa refresh, quindi sarà sempre un modello Penryn ma non è ancora dato sapere se basato sullo stesso socket di connessione dei processori della piattaforma Santa Rosa. Con questa nuova piattaforma Intel mira sia ad aumentare l'autonomia con funzionamento a batteria, che incrementare le prestazioni velocistiche complessive oltre a fornire un più efficace supporto delle funzionalità di rete. A questo riguardo Montevina sarà la prima piattaforma che potrà integrare al proprio interno una connessione di rete WiMAX, grazie all'utilizzo delle schede attualmente indicate con il nome di Echo Peak.

wafer.jpg (53156 bytes)
Wafer da 300 millimetri con tecnologia a 45 nanometri: core Penryn

Intel è particolarmente fiduciosa circa le potenzialità che potrà offrire con le proprie nuove cpu costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, indicate con il nome in codice di Penryn: sarà questo uno dei temi principali dell'IDF 2007 di Beijing, dal quale ci aspettiamo nei prossimi giorni ulteriori dettagli tecnici e possibilmente qualche benchmark preliminare di queste nuove cpu.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tmx16 Aprile 2007, 23:41 #1
i 45 nm spaccano: meno consumo e meno calore, costi più bassi (almeno in teoria) o cmq più die per la cache...
il turbo memory per ora mi puzza un pò di pacco, alla fin fine, almeno fino a quando non arriveranno le nand...

ho una gran voglia di vedere che succederà nei prossimi mesi!
Willy_Pinguino17 Aprile 2007, 00:37 #2
Fan boy time....

nella prima immagine di questa pagina il portatile messo a rappresentare montevina è SICURAMENTE un MacBook Pro...
a pagina 2 la prima immagine cherappresenta Santa Rosa (che poi è la stessa usata in piccolo nella prima immagine in questa pagina per rappresentare Napa) assomiglia moltissimo a un concept apparso l'anno scorso su un sito fanboy mac come indicazione di un possibile prossimo modello mac...
e i portatili della mela furono tra i primissimi ad avere un core duo...

Speriamo che i nuovi MacBook escano presto!!!

end fan boy time...

sono almeno 9 anni che uso computer portatili, e da user vorrei che approfondissero virtualizzazione, possibilità di utilizzare schede video esterne (schede PciE standard in box esterni) magari collegabili a caldo senza nemmeno riavviare e sistemi di dissipazione migliori (son stufo di cuocermi le gambe in treno...)

certo serve anche l'appoggio da parte del sistema operativo, ma intel sa imporsi con M$ come nessun altro...
daltronde ora intel considera apple come ottimo partner per studiare nuove vie per lo sviluppo tecnologico...

con queste nuove piattaforme mi pare si stiano semplicemente mantenendo al passo con le tecnologie dei desktop... non introducono molto per cambiare l'uso dei portatili per l'utente...
pingalep17 Aprile 2007, 00:38 #3
se entro fine 2007 il 75% dei note sarà con piattaforma santarosa, vuol dire che io mi sacrificherl e prenderò uno strascontato vecchio merom dual core
Cappej17 Aprile 2007, 09:34 #4
ma il sistema video integrato?... sempre le solita ciofeca?
Avevo sentito die che Intel aveva in cantire qulacosa di un po' migliore, con PERSINO un minimo di 3D... tipo 2 pipe o roba del genere...
Intendiamoci, non mi aspetto certo una 7600go, ci mancherebbe, qualcosa che magari si avvicini al 7300-7400 go di nvidia che non sono niente male... ce l'ha mio fratello sul suo HP core duo e COD2 va veramente bene... (attenzione... non è una 7900 gs... ripeto) il rapporto consumi-qualità è ottimo direi.
ciao
MiKeLezZ17 Aprile 2007, 09:50 #5
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link all'Articolo: http://www.hwupgrade.it/articoli/po...1703/index.html

Intel è particolarmente fiduciosa circa le potenzialità che potrà offrire con le proprie nuove cpu costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, indicate con il nome in codice di Penryn: sarà questo uno dei temi principali dell'IDF 2007 di Beijing, dal quale ci aspettiamo nei prossimi giorni ulteriori dettagli tecnici e possibilmente qualche benchmark preliminare di queste nuove cpu.[/b]

Buffo che diciate questo (ognuno poi ne darà una sua spiegazione), visto che per esempio su AnandTech (e altri siti Internazionali) ne riportano un primo stralcio:

http://www.anandtech.com/cpuchipset...?i=2968&p=2

At IDF Beijing Intel unveiled a little more about Penryn performance; it compared a quad-core 3.33GHz (1333MHz FSB) Yorkfield with 12MB of L2 cache (2 x 6MB per dual core die) to a quad-core Core 2 Extreme QX6800 2.93GHz (1066MHz FSB) Kentsfield with 8MB of L2 cache (2 x 4MB). According to Intel’s own benchmarks, Intel saw a 15% increase in imaging related applications, 25% in 3D rendering tests, greater than 40% in games, and a greater than 40% increase in video encoding performance when SSE4 support was utilized.
gigitank17 Aprile 2007, 10:41 #6
Mi sa che willy pinguino ci ha preso... che fosse il nuovo macbook mini di cui si vocifera?
parlano di un 12" con scheda video pci ex hd solido e tutto il resto. Basta aspettare... speriamo solo non sia la solita bastonata di prezzi.
Lud von Pipper17 Aprile 2007, 12:50 #7
Sui nuovi portatili non dovevano introdurre un connettore PCI-X esterno a cui connettere le schede PCI-X come fossero normali USB?

Ci speravo perchè francamente una 8800GTX o una 2900XT non ce le vedo su un portatile, non fosse altro che per il calore ch e producono.
Una scheda video esterna sarebbe l'uovo di colombo.
Matrixbob17 Aprile 2007, 13:47 #8
Scusatemi sono rimasto 1 po' indietro.
Non si chiamano + Centrino queste piattaforma, ma Napa (Core Duo/Core 2 Duo) e Santa Rosa?!
ShinjiIkari17 Aprile 2007, 19:47 #9
Scusate ci sono delle cose che non ho capito e che sono in contraddizione con quanto si sapeva fin'ora:

1- Questa nuova funzione Enhanced Dynamic Acceleration Technology sara' disponibile gia' sui Core 2 Duo (Merom) su piattaforma Santa Rosa, oppure bisognera' aspettare i Penryn?

2- I Penryn che razza di processori sono? Desktop o Notebook o entrambi? Si sa quando usciranno? Come si colloca il Penryn? Un'evoluzione del Conroe e del Merom? E lo Yorkfield è una versione a 4 core del Penryn? BOH.

Originariamente inviato da: Cappej]ma il sistema video integrato?... sempre le solita ciofeca?[/QUOTE]
Il sistema video integrato in Santa Rosa è
Non si chiamano + Centrino queste piattaforma, ma Napa (Core Duo/Core 2 Duo) e Santa Rosa?!

Napa e Santa Rosa sono nomi in codice, i nomi commerciali sono tipo Centrino Duo o Centrino Pro, un po' come con i processori, Conroe il nome in codice, Core 2 Duo quello commerciale.
ShinjiIkari17 Aprile 2007, 19:51 #10
Originariamente inviato da: Cappej
ma il sistema video integrato?... sempre le solita ciofeca?

E' lo stesso integrato su ogni chipset 965G, la GMAx3000, un pochino meglio della solita ciofeca (GMA950).
Originariamente inviato da: Matrixbob
Non si chiamano + Centrino queste piattaforma, ma Napa (Core Duo-Core 2 Duo) e Santa Rosa?!

Napa e Santa Rosa sono nomi in codice, i nomi commerciali sono tipo Centrino Duo o Centrino Pro, un po' come con i processori, Conroe il nome in codice, Core 2 Duo quello commerciale.

(ho corretto i quote)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^