Dragons mod

Dragons mod

Un modding creato allŒinsegna del divertimento, ispirato ai draghi e alla natura! Vedrete sequenze fotografiche scattate in fase esecutiva: dalla creazione di sofisticati tagli sulle fiancate laterali e sul tettuccio, al frontale completamente autocostruito!

di pubblicato il nel canale Modding
 

Modding dell′alimentatore

L′alimentatore di un personal computer può avere diverse analogie ad un piccolo cuore, al quale può essere paragonato, per concetto e funzionamento: la corrente fornita viene distribuita a tutte le periferiche ed è indispensabile al funzionamento del persona computer.
L′alimentatore del mio mod, cuore di drago, doveva essere realizzato utilizzando tinte luminose e sature.




Era mia intenzione colorare l′interno dell′alimentatore, consapevole che con questo intervento avrei rischiato di danneggiare le componenti, cortocircuitandole con la vernice.
Ho iniziato estraendo la scheda dall′alimentatore allo scopo di isolare alcuni componenti elettrici utilizzando del silicone.
Utilizzando della carta vetrata fine, ho lucidato le alette di dissipazione, allo scopo di ottenere una finitura lucida delle stesse.
Mascherando con del nastro di carta le parti lucide, le ho protette dalle successive fasi di verniciatura.




Ho dato una prima mano alle componenti usando una vernice isolante a base siliconica.
Tale vernice, avrebbe diminuito drasticamente le possibilità di cortocircuitare le componenti.
Una volta essiccata la vernice siliconica, ho colorato con una bomboletta fluorescente ogni componente dell′alimentatore, dando diverse passate.
In seguito, ho colorato anche la scocca con la stessa procedura e rimosso il silicone e lo scotch sistemato a protezione dei dissipatori interni.




Di seguito mostro l′alimentatore colorato, alla quale è stata applicata una cover in plexyglass trasparente, adeguatamente forata per consentire l′alloggiamento di una ventola aggiuntiva o un neon circolare.
Ho cablato i cavi dell′alimentatore, utilizzando delle calze vantec, strette alla base dei cavi con del tubo termorestringente.
Inoltre ho applicato un interruttore alla scocca, per gestire l′accensione di alcune lampade poste interne al case.
Ho infine saldato alcuni cavi sulla scheda, per consentirmi di utilizzare le diverse tensioni fornite dall′alimentatore a mio piacimento.
 
^