Roundup tra processori: Febbraio 2007

Roundup tra processori: Febbraio 2007

Confronto tra 18 processori desktop dual core di Intel e AMD utilizzando vari ambiti applicativi. Intel Core 2 Duo E4300 per gli appassionati di overclocking e nuove cpu AMD Athlon 64 X2 con tecnologia a 65 nanometri tra i nuovi processori inseriti in questa analisi comparativa

di pubblicato il nel canale Processori
IntelAMD
 

Rendering - Open GL

povray.gif (3022 bytes)

povray.png (66353 bytes)

cinebench.gif (2628 bytes)

cinebench.png (103968 bytes)

PovRay 3.7 e Cinebench 9.5 sfruttano al meglio i 4 Core che la cpu Core 2 Extreme QX6700 mette a disposizione: del resto sono proprio questi gli ambiti prestazionali nei quali le architetture multicore possono esprimersi al meglio. In generale l'architettura Core delle cpu Core 2 Duo permette di ottenere, a parità di frequenza di clock, prestazioni velocistiche ben superiori a quelle delle soluzioni Athlon 64 X2.

Viewper 9.03 è un benchmark sviluppato da Spec.org, che mira a fornire un'indicazione completa circa le prestazioni di un sistema nell'esecuzione di applicazioni di grafica professionale in ambito Open GL. Comprende 9 scene o viewsets, uno per ciascuna delle principali applicazioni di grafica professionale. Alcune scene non mostrano dipendenza diretta dal tipo di processore utilizzato, e per questo motivo non sono state riportate; segnaliamo inoltre come trattandosi di un benchmark grafico l'utilizzo di un'altra scheda video permette di ottenere risultati differenti rispetto a quanto qui registrato.

vp1.png (63946 bytes)

vp2.png (63946 bytes)

vp3.png (63946 bytes)

vp4.png (63946 bytes)

vp5.png (63946 bytes)

vp6.png (63946 bytes)

vp7.png (63946 bytes)

vp9.png (63946 bytes)

I grafici mostrano un andamento molto chiaro: le cpu Core 2 Duo sono sempre più veloci di quelle AMD Athlon 64 X2, con variazioni in alcuni casi molto sensibili. Ricordiamo come questo benchmark sia particolarmente sensibile anche al tipo di piattaforma chipset utilizzato in alcuni dei suoi viewsets: questo è chiaramente osservabile in alcuni test, quali quello SW-01, nei quali le famiglie di processori sono raccolte a gruppi ben distinti, con ridotta variabilità del frames al secondo passando da un processore all'altro della stessa famiglia.

 
^