Apple, le novità del MacWorld Expo '09

Apple, le novità del MacWorld Expo '09

L'aggiornamento delle suite iLife ed iWork ed il nuovo MacBook Pro 17 pollici con chassis unibody. Queste le novità principali del MacWorld di San Francisco, cui va aggiunta la sorpresa di iTunes senza DRM

di pubblicato il nel canale Apple
Apple
 

iLife '09

Ad aprire la breve sequela di novità è un prodotto software, l'applicativo iLife '09. Si tratta della nuova edizione della ben nota suite di Apple dedicata alla produttività personale e al tempo libero. Il pacchetto ricordiamo essere composto dagli applicativi iPhoto, iMovie, GarageBand, iWeb e iDVD, sebbene le novità principali di questa edizione siano circoscritte solamente ai primi tre programmi.

iPhoto

iPhoto ’09 continua sulla strada tracciata dal suo predecessore per quanto concerne l'organizzazione e la catalogazione delle fotografie. Il nuovo album virtuale di Apple, infatti, estende le possibilità di organizzazione aggiungendo alla modalità "Eventi", introdotta con la precedente versione di iPhoto, le due nuove funzioni "Faces" e "Places".

Come si evince facilmente dai nomi delle due funzionalità, "Faces" permette di catalogare le fotografie che abbiamo scattato sulla base dei soggetti in esse contenuti grazie all'impiego di algoritmi di face-recognition. In questo modo iPhoto compie in maniera automatica una scansione delle foto per poter individuare i volti delle persone. Una volta che viene assegnato un nome ad un volto, iPhoto si occuperà di trovare automaticamente tutte le altre immagini di quella persona e di catalogarle con il tag appropriato. Sarà quindi possibile effettuare ricerche per nome nella libreria di foto oppure sfogliarla con la nuova opzione di visualizzazione Faces View.

Sulla medesima falsariga opera "Places" che permette di mantenere organizzate le fotografie in relazione alle locazioni in cui sono state scattate. In questo caso non vi sarà alcun algoritmo di riconoscimento, in quanto la catalogazione è basata sui geotag che le recenti fotocamere con GPS sono in grado di inserire all'interno delle foto, così come iPhone. Allo stesso modo, una volta completata la catalogazione delle foto in base ai geotag si potrà esplorarle e sfogliarle con una semplice ricerca oppure tramite una mappa interattiva.

Largo spazio viene dato alle possibiltià di condivisione sul web. Il nuovo iPhoto integra infatti una serie di automatismi che consentono di pubblicare agevolmente le proprie fotografie su servizi quali Facebook e Flickr. Le foto pubblicate su Facebook includono i nomi assegnati tramite "Faces" e, viceversa, mentre i tag dei nomi aggiunti in Facebook vengono sincronizzati con iPhoto. Il nuovo iPhoto include inoltre nuovi slideshow a tema e nuovi layout per gli album stampabili, tra i quali segnaliamo una accattivante "Travel Map" che consente di realizzare un diario di viaggio con cartine, mappe personalizzate e foto correlate.

iMovie

Sempre con l'obiettivo di rendere il programma più flessibile ed adattabile alle esigenze di improvvisati registi o semplicemente di chi vuole realizzare con creatività uno dei tanti "filmini delle vacanze", il nuovo iMovie introduce funzionalità facili da usare ma al contempo molto potenti ed in grado di consegnare risultati di sicuro effetto.

E' in quest'ottica che si inserisce Precision Editor che visualizza una sequenza ingrandita per mostrare con accuratezza la fine di un clip e l'inizio del successivo, per eseguire le operazioni di montaggio con elevata precisione.

Vengono estese le funzionalità di drag&drop: trascinando e rilasciando un clip sopra un altro verranno mostrati comandi di sostituzione, inserimento, solo audio, picture-in-picture e chromakey.

E' inoltre possibile operare separatamente sulle sequenze audio e su quelle video, affinché sia possibile utilizzare il sonoro di un clip con le riprese di un altro. Riposizionate titoli e transizioni e regolatene la durata, il tutto senza mai lasciare l’editor di precisione.

iMovie '09 introduce inoltre un algoritmo in grado di compensare l'eventuale tremolio nelle riprese. Si tratta di un sistema di stabilizzazione automatizzato, che analizza la sequenza video e si occupa di renderizzare ed introdurre le correzioni necessarie che consentono di fruire di una immagine perfettamente stabile.

Tra le altre novità vi sono nuovi titoli, transizioni, effetti cinematografici, cambi di velocità e la possibilità di inserire mappe con itinerari animati

GarageBand

Novità anche per l'editor musicale multitraccia, GarageBand, che in questa edizione introduce la nuova modalità "Lessons". Sarà così possibile imparare a suonare chitarra e pianoforte grazie ad una serie di tutorial video.

I video, presentati in alta definizione, si accompagnano ad un sistema di strumenti animati, notazioni e indicazioni che permettono di allenarsi sulle nozioni basilari di ciascuno strumento.

GarageBand '09 include una serie di lezioni base e mette a disposizione la possibilità di acquistare, direttamente dal programma, lezioni opzionali tenute da artisti famosi, tra cui spiccano John Fogerty, Norah Jones e Sting. Nelle "Artist Lesson" oltre a consigli sulla tecnica e lezioni vere e proprie, si troveranno anche aneddoti relativi all'origine dei brani più famosi di ciascun artista.

Migliorie anche nell'interfaccia, soprattutto orientata ad una migliore fruizione delle funzionalità messe a disposizione esspressamente ai chitarristi. Ci sono nuovi effetti e simulazioni di amplificatori per chitarre che grazie ad una organizzazione modulare possono essere abbinati secondo le esigenze del musicista.

I set possono poi essere utilizzati nella modalità GarageBand Jam, che permette di suonare insieme ad una band virtuale, i cui strumenti musicali sono definiti dall'utente.

iWeb e iDVD

iLife ’09 include inoltre gli applicativi iWeb ’09 per la creazione di siti web personalizzati e iDVD ’09 per l'authoring di DVD. iWeb ’09 aggiunge nuovi widget, come video e foto di iSight, un timer con conto alla rovescia, video YouTube e feed RSS. La nuova pubblicazione FTP integrata vi consente di pubblicare il vostro sito web su pressoché ogni servizio di hosting e gli aggiornamenti del sito possono essere ora aggiunti automaticamente al vostro profilo di Facebook.

iLife ’09 sarà disponibile dopo la metà del mese di gennaio ad un prezzo di 79,00 €. Il pacchetto di aggiornamento iLife Up-To-Date è disponibile per tutti i clienti che hanno acquistato un nuovo sistema Mac valido ai fini dell’iniziativa da Apple o un rivenditore autorizzato Apple a partire dal giorno 6 gennaio 2009 compreso, al solo costo delle spese di spedizione e gestione, pari a 8,95 €.

iLife ’09 richiede Mac OS X versione 10.5.6 o successiva, un computer Macintosh con processore Intel, PowerPC G5 o PowerPC G4 a 867MHz o superiore, 512MB di RAM, QuickTime 7.5.5 o successivo, un’unità DVD per l’installazione e 4GB di spazio libero su disco.

 
^