Twitter: presto Twitpic, yfrog e servizi simili tagliati fuori

Twitter: presto Twitpic, yfrog e servizi simili tagliati fuori

Nuove policy nella gestione delle immagini taglieranno completamente fuori da Twitter Twitpic, yfrog e servizi simili

di Fabio Boneschi pubblicata il 18 Settembre 2012, alle 15:26 nel canale Web
 

A breve Twitter cambierà le proprie regole destinate alle terze parti e non consentirà più l'hosting di immagini gestite su network e servizi esterni. Con questa decisione Twitpic, yfrog e servizi simili vengono messi automaticamente fuori mercato, anche se vista l'evoluzione di Twitter quest'ultima decisione era prevedibile.

Il social network ha da tempo avviato un profondo processo di evoluzione ovviamente orientato al business pubblicitario; proprio per questo motivo diventa ora fondamentale accentrare totalmente sui propri servizi tutti i contenuti, immagini comprese. La stessa evoluzione si è avuto in altri servizi social come Facebook, Tumblr e altri, quindi quest'ultimo novità relativa a Twitter non sconvolge più di tanto sviluppatori e utenti.

In un certo senso è comunque curioso notare come una pletora di servizi nati con un chiaro modello orientati all'esperienza social e alla condivisione stiano progressivamento richiudendosi su se stessi, all'insegna di un completo controllo. La giustificazione è chiara, scontata e viene anche citata da Noah Everet - Twitpic founder - "vogliono avere il controllo su queste app, sono un'azienda basata sull'advertising e in questo modo fanno soldi"

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.