Twitter è down! Problemi diffusi in tutto il mondo [Aggiornato]

Twitter è down! Problemi diffusi in tutto il mondo [Aggiornato]

Twitter è down in tutto il mondo dalle ore 10 italiane. La società ha confermato lo stato e promette una soluzione in tempi brevi

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:37 nel canale Web
Twitter
 

Il sito di microblogging per eccellenza, Twitter, è down al momento in cui scriviamo (ore 10.30 italiane), con malfunzionamenti diffusi in tutto il mondo sia su desktop che su mobile. La compagnia ha confermato il problema poco prima delle ore 10 scrivendo che "alcuni utenti stanno riscontrando problemi con l'accesso su Twitter". La società afferma che è consapevole delle problematiche ed è attualmente al lavoro per trovare una soluzione.

Twitter down

Cercando di accedere alla piattaforma sia con un PC che con uno smartphone l'utente viene accolto da una pagina di errore con una grossa scritta: "Si è verificato un probema tecnico", con la promessa che tutto ritornerà alla normalità il più presto possibile. Anche i client non ufficiali e i servizi legati a Twitter non sono operativi dal momento che si affidano ai dati contenuti e rilasciati sui server del servizio.

Seguiremo naturalmente lo stato di Twitter e riporteremo in questa pagina se ci saranno eventuali aggiornamenti. Certo è che senza l'ausilio del social network dell'uccellino il tutto risulterà più difficile del solito.

Aggiornamento ore 12:00 - Il problema sembra essere rientrato per molti utenti, con l'hashtag #twitterdown che è subito balzato alle prime posizioni delle classifiche di Twitter. La società non ha ancora comunicato aggiornamenti sulla pagina di supporto, né sul canale ufficiale del social network, e non ha ancora specificato le motivazioni che hanno provocato il blocco del servizio.

In aggiornamento...

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo19 Gennaio 2016, 10:47 #1
Vero, si vedono persone che a causa di questo, sono costrette a lavorare e/o studiare !
ilcosopeloso19 Gennaio 2016, 11:03 #2
e sti cazzi
gd350turbo19 Gennaio 2016, 11:07 #3
L'umanità è sopravvissuta per milioni anni senza twitter, passando per epidemie, carestie e guerre, penso quindi che potrà sopravvivere qualche ora senza twittare !
inkpapercafe19 Gennaio 2016, 11:08 #4
Renzi ammutolito
Axios200619 Gennaio 2016, 11:10 #5
Serio: http://status.twitter.com basta controllare qui.

Non serio: le sorelle Kardashian e chi le segue saranno sull'orlo di una crisi...
D4N!3L319 Gennaio 2016, 11:21 #6
Originariamente inviato da: gd350turbo
Vero, si vedono persone che a causa di questo, sono costrette a lavorare e/o studiare !


Pensa se andasse giù FB, suicidi di massa e chissà cos'altro!!
Portocala19 Gennaio 2016, 11:35 #7
Concordo sulla futilità del problema.

Ma guardatelo anche da un'altro punto di vista: Come fa un servizio cosi diffuso ad avere problemi? La ridondanza dei server credo sia alle stelle, e comunque non va. Come mai?
gd350turbo19 Gennaio 2016, 11:36 #8
Ma magari, sarebbe un occasione per mettere un pò di ordine nel genere umano, diciamo una selezione naturale del terzo millenio ?
Thehacker6619 Gennaio 2016, 11:40 #9
Il bello è che nella pagina di status sotto alle segnalazioni di malfunzionamenti c'è il pulsante per lo share.. che non può funzionare in quel momento..
!fazz19 Gennaio 2016, 12:58 #10
Originariamente inviato da: Portocala
Concordo sulla futilità del problema.

Ma guardatelo anche da un'altro punto di vista: Come fa un servizio cosi diffuso ad avere problemi? La ridondanza dei server credo sia alle stelle, e comunque non va. Come mai?


più un sistema è complicato più è facile che qualcosa si guasti ma soprattutto più tempo è necessario per riattivare tutti i server necessari in cascata se poi bisogna risincronizzare i db ecco che il downtime arriva a ore tranquillamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^