Trafugati indirizzi email e numeri di telefono di account Instagram per un bug nelle API

Trafugati indirizzi email e numeri di telefono di account Instagram per un bug nelle API

E' la stessa Instagram a notificare l'accaduto, assicurando che nessuna password è stata violata e che il bug è stato rimosso in breve termine. Qualche giorno fa la violazione dell'account di Selena Gomez

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:41 nel canale Web
Instagram
 

Nel corso della giornata di ieri Instagram ha reso noto che uno o più hacker criminali hanno potuto avere accesso ad indirizzi email e numeri di telefono associati ad account di alto profilo, sfruttando un bug delle API precedentemente sconosciuto, in particolare legato alle funzionalità che sono usate per facilitare le comunicazioni app-to-app.

"Abbiamo scoperto che uno o più individui hanno ottenuto un accesso illecito alle informazioni di contatto di una serie di utenti Instagram di alto profilo, per la precisione indirizzi email e numeri di telefono, sfruttando un bug presente nelle API di Instagram. Non è stata esposta alcuna password. Abbiamo prontamente rimosso il bug e stiamo conducendo un'indagine" ha comunicato la società in una nota, senza voler ulteriormente specificare quanti account siano stati coinvolti nella vicenda.

Instagram ha inoltre avvrtito gli utenti della potenziale fuga di informazioni, raccomandando cautela quando si ricevono chiamate, messaggi di testo o email da mittenti sconosciuti. Questi dati, opportunamente sfruttati con le tecniche di ingegneria sociale, potrebbero essere usati per riuscire ad ottenere l'accesso ed il controllo degli account.

Nei giorni scorsi la popostar Selena Gomez è stata vittima della violazione del suo account Instagram, uno tra i più popolari sul social network con circa 125 milioni di fan, da parte di un utente che ha preso il controllo della pagina pubblicando una serie di foto private dell'ex compagno della Gomez, Justin Bieber. Instagram non ha voluto rilasciare alcun commento se le due vicende siano in qualche modo collegate.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^