Tariffe ADSL e Fibra: cosa cambia con la fatturazione a 30 giorni

Tariffe ADSL e Fibra: cosa cambia con la fatturazione a 30 giorni

L'introduzione della fatturazione a 28 giorni ha determinato malumori per l'aumento a 13 mensilità da pagare sia per le ADSL che per la Fibra. La possibilità di un ritorno ai 30 giorni di fatturazione potrebbe permettere una diminuzione dei costi del 6.4% all'anno.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 16:41 nel canale Web
 

Dopo una forte battaglia che ha visto in campo il parlamento e l'AGCOM, i consumatori hanno ottenuto il ritorno alla fatturazione mensile per le tariffe ADSL, Fibra Ottica e per la telefonia mobile e non più dunque a 28 giorni. Quest'ultimo provvedimento aveva suscitato molto scalpore ed era stato valutato un aumento del costo medio annuo del 10% a causa dell'aggiunta di una mensilità dovuta ai giorni in più di fatturazione.

Sul ritorno alla classica fatturazione, SOS Tariffe, ha analizzato come cambieranno i prezzi dei vari provider rispetto a quanto accadeva con l'introduzione della tredicesima mensilità, il tutto per capire quanto realmente gli utenti finali potranno risparmiare dal provvedimento.

Tecnicamente sono state prese in considerazione le tariffe ADSL e Fibra Ottica che da febbraio 2016 a marzo 2017, periodo reputato al passaggio dai 30 ai 28 giorni, hanno visto un cambiamento, ipotizzando dunque il costo annuo delle tariffe attuali qualora a breve venissero rinnovate ogni 30 giorni. I risultati fanno vedere come le tariffe ADSL con fatturazione mensile permetterebbero di risparmiare mediamente circa il 6.4% ogni anno facendo passare la spesa media annua da 354 Euro a 332 Euro.

Non solo perché confrontando i prezzi delle ADSL odierne con quelli in vigore prima del passaggio alla fatturazione a 28 giorni è possibile notare un aumento in media del 10.1%. La tredicesima mensilità si fa dunque sentire e mediamente la spesa per ogni famiglia è aumentata di circa 31€ su base annua. Chiaramente se ad oggi si tornasse alla fatturazione mensile, e dunque ogni 30 giorni, i prezzi sarebbe diversi rispetto al passato a causa di variazioni di alcune condizioni delle tariffe stesse come il canone periodico, l'attivazione o il costo del modem obbligatorio. Ecco che il costo annuo medio salirebbe di 11€ rispetto a quanto avveniva qualche anno fa il quale comunque si manterrebbe inferiore rispetto a quanto pagato con la fatturazione a 28 giorni.

La fatturazione a 28 giorni ha portato solo guai? Secondo SOS Tariffe l'arrivo della tredicesima mensilità ha sì decretato un aumento del costo medio annuo per l'utente ma allo stesso tempo ha permesso di abbassare i prezzi di alcune offerte. Ecco che sebbene sia vero che si possa arrivare a pagare anche 518€ all'anno per una ADSL o Fibra ottica, contro i 408€ di prima, ma è anche vero che nel periodo precedente al passaggio alla fatturazione a 28 giorni si poteva spendere anche 269€ per l'offerta più vantaggiosa contro i 224€ che vengono invece pagati oggi.

Insomma dallo studio di SOS Tariffe si evince che approfittare delle nuove promozioni permette di ottenere importanti risparmi e le ulteriori modifiche dei contratti potranno garantire l'occasione per cambiare provider senza dover incorrere in gravose penali.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nui_Mg09 Novembre 2017, 21:56 #1
Solito fumo, riusciranno a recuperare con altre e solite truffe (io sono un super-esperto sfortunato con vodafone italiana, cosa mai verificate con vodafone tedesca, segno che le compagnie fanno quello che le viene loro permesso nel paese in cui operano).
Knive`s09 Novembre 2017, 23:30 #2

Ad oggi nel sito della tim...

Offerta TIM SMART FIBRA+ 24,90 € e 39,90 € ogni 4 settimane. ''A titolo informativo se la tariffa fosse applicata ogni 30 giorni il prezzo sarebbe di 26,68 € in promozione e 42,75 € a regime.''
Se così fosse quindi...
giovanni6910 Novembre 2017, 00:00 #3
Il punto è che prima erano ad es. 30€ ogni 30 gg ovvero il vero mese solare; poi sono diventati 30€ ogni 28gg inserendo la 13.a rata ed adesso che riportano a 30gg.. i 30€ diventeranno 32. Quindi dove sta la convenienza nel tornare ai 30gg? Hanno comunque implicitamente aumentato.
maxsy10 Novembre 2017, 00:32 #4
Originariamente inviato da: giovanni69
Il punto è che prima erano ad es. 30€ ogni 30 gg ovvero il vero mese solare; poi sono diventati 30€ ogni 28gg inserendo la 13.a rata ed adesso che riportano a 30gg.. i 30€ diventeranno 32. Quindi dove sta la convenienza nel tornare ai 30gg? Hanno comunque implicitamente aumentato.


esatto.
io la chiamerei esplicitamente in.. 8

altrimenti non si spiegano i 25milioni di euri di buonauscita per l'ex Ad (quello che si tromba la tettona ciociara) per soli 16 mesi di attività. (il manager più pagato in relazione alla permanenza in azienda.)

quello che rende interessante questa vicenda è che la telecom, una società italiana ma il maggior azionista è una società francese (vivendi), ha assunto e pagato profumatamente un italiano per in 8 i suoi stessi concittadini nel più breve tempo possibile.

una piccola curiosità: nel 1997 la telecom fu privatizzata (cioè il maggior azionisita era il popolo italiano) per molto meno( gli attuali 13milioni di euro)

viva l'italia, viva gli italiani

p.s: ci sono tanta altre piccole curiosità, ma il corpo umano è dotato di un solo fegato
Cappej10 Novembre 2017, 07:37 #5
Originariamente inviato da: maxsy
esatto.
io la chiamerei esplicitamente in.. 8

altrimenti non si spiegano i 25milioni di euri di buonauscita per l'ex Ad (quello che si tromba la tettona ciociara) per soli 16 mesi di attività. (il manager più pagato in relazione alla permanenza in azienda.)

quello che rende interessante questa vicenda è che la telecom, una società italiana ma il maggior azionista è una società francese (vivendi), ha assunto e pagato profumatamente un italiano per in 8 i suoi stessi concittadini nel più breve tempo possibile.

una piccola curiosità: nel 1997 la telecom fu privatizzata (cioè il maggior azionisita era il popolo italiano) per molto meno( gli attuali 13milioni di euro)

viva l'italia, viva gli italiani

p.s: ci sono tanta altre piccole curiosità, ma il corpo umano è dotato di un solo fegato


Certamente ed oggi sarebbe un azienda con qualche milione di dipendenti con stipendi e mansioni assurde ed inutili, con un numero di imbucati politici da far paura a chiunque, che per avere una riparazione sulla linea occorrerebbe una bolla papale!
(Alitalia Docet)
Dai, noi italiani non siamo in grado di avere una dirigenza politica degna di rispetto, figuriamoci aziende statali, siamo stati in grado distruggerle tutte, non se n'é salvata una...
Sinceramente, meglio così... Almeno adesso posso scegliere e non pago bollette assurde per coprire gli stipendi dei parac*lati.
Oggi parliamo di 30 euro mese di media con connessione fibra (dove arriva) , ma ai tempi di quando ero ragazzino (25 anni fa) che la telecomunicazione fissa era l'unico mezzo per parlare, i prezzi delle bollette erano indecenti! E a chi li pagavamo?
Se telefonavi veramente erano Sorbole da oltre 100 mila lire.. E a quei tempi erano soldi!
Se la tenga Vivendi...
FroZen10 Novembre 2017, 11:10 #6
Originariamente inviato da: Cappej
Certamente ed oggi sarebbe un azienda con qualche milione di dipendenti con stipendi e mansioni assurde ed inutili, con un numero di imbucati politici da far paura a chiunque, che per avere una riparazione sulla linea occorrerebbe una bolla papale!
(Alitalia Docet)
Dai, noi italiani non siamo in grado di avere una dirigenza politica degna di rispetto, figuriamoci aziende statali, siamo stati in grado distruggerle tutte, non se n'é salvata una...
Sinceramente, meglio così... Almeno adesso posso scegliere e non pago bollette assurde per coprire gli stipendi dei parac*lati.
Oggi parliamo di 30 euro mese di media con connessione fibra (dove arriva) , ma ai tempi di quando ero ragazzino (25 anni fa) che la telecomunicazione fissa era l'unico mezzo per parlare, i prezzi delle bollette erano indecenti! E a chi li pagavamo?
Se telefonavi veramente erano Sorbole da oltre 100 mila lire.. E a quei tempi erano soldi!
Se la tenga Vivendi...


E infatti vedrai che con Vivendi avrai tutto gratis e pure il maggiordomo che ti porta il modem placcato d'oro il giorno dopo che hai siglato l'abbonamento.

Ma su dai, per piacere..... sono tutti ladri (gli altri) finchè non si è sulla stessa sedia.

Telecom ha solo tolto utili allo stato per darli "al mercaaaato" che non investe e si piglia solo i dividendi......w il libbbbberissssmooooooooo

Precariato per tutti e utili all'1%, olè!!!!!
azi_muth10 Novembre 2017, 12:34 #7
Originariamente inviato da: giovanni69
Il punto è che prima erano ad es. 30€ ogni 30 gg ovvero il vero mese solare; poi sono diventati 30€ ogni 28gg inserendo la 13.a rata ed adesso che riportano a 30gg.. i 30€ diventeranno 32. Quindi dove sta la convenienza nel tornare ai 30gg? Hanno comunque implicitamente aumentato.


Non è mai stata una questione di ristabilire la convenienza quanto la trasparenza sulle tariffe.
Le aziende in un regime di libero mercato fanno quello che vogliono con i prezzi.
GG16710 Novembre 2017, 12:39 #8
Al momento la fatturazione è ancora a 28 giorni.

E c'è da scommetterci che questi ladri riusciranno a trovare il modo per rubacchiare in altro modo la 13esima mensilità.
maxnaldo10 Novembre 2017, 16:35 #9
Originariamente inviato da: GG167
Al momento la fatturazione è ancora a 28 giorni.

E c'è da scommetterci che questi ladri riusciranno a trovare il modo per rubacchiare in altro modo la 13esima mensilità.


volendo si, possono fare quello che gli pare, fino alla prossima denuncia ed eventuale multa (tanto che gli frega ?)

potrebbero inventarsi ad esempio un "costo annuo", una specie di "canone" da pagarsi una volta ogni 12mesi, ed ecco reintrodotta la 13ma bolletta.

insomma per i "geni" del marketing non c'è fine alle ca--te che si possono inventare per rifilare incu--te ai propri clienti.
Nui_Mg10 Novembre 2017, 16:49 #10
Originariamente inviato da: maxnaldo
volendo si, possono fare quello che gli pare, fino alla prossima denuncia ed eventuale multa (tanto che gli frega ?)

Infatti, finché la multa sarà sempre enormemente inferiore a quanto incamerato con l'illecito, non ci vuole una cima per capire cosa a loro convenga di più

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^