Microsoft SkyDrive: novità importanti in arrivo

Microsoft SkyDrive: novità importanti in arrivo

SkyDrive offre 25GB di storage gratuito a ogni utente ma è poco usato: troppi i limiti e troppo complesso da usare. Microsoft promette importanti novità e una forte integrazione con Windows 8 e Office

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:59 nel canale Web
MicrosoftWindows
 

Il servizio SkyDrive di Microsoft è conosciuto e offre ampie possibilità di storage - 25GB con un semplice account gratuito - non ha ancora incontrato i favori del pubblico. Le motivazioni non sono tanto nascoste: come spesso è accaduto in passato, la soluzione messa a punto da Microsoft presenta complessità elevata e limiti in termini di compatibilità che ne decretano l'insuccesso.

In futuro qualcosa è destinato a cambiare e Microsoft non nasconde gli atttuali problemi di SkyDrive promettendo un sostanziale miglioramento del servizio. Stando alle poche dichiarazioni disponibili ci troveremo di fronte e un sostanziale aggiornamento della piattaforma e non a un semplice fix dello SkyDrive attuale.

Gli obiettivi prefissati sono importanti: il primo tra tutto prevede la creazione di un servizio semplice da utilizzare, capace di integrarsi al meglio con le applicazioni e in grado di essere multipiattaforma. Uno SkyDrive quindi svincolato da client e sistemi operativi, fruibile da dispositivi mobile o da browser ma al tempo stesso ben integrato con le applicazioni e il sistema operativo di Microsoft. Tra le funzionalità più attese ci si aspetta la possibilità di creare e modificare file direttamente su SkyDrive usando Office come anche una gestione trasparente dei backup in locale e in cloud per l'accesso ai propri dati da diversi dispositivi.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vas.ko!28 Novembre 2011, 12:05 #1
se arriva ai livelli di dropbox, pur rimanendo gratuito, cambio serivzio ;-) e come me credo in molti
Portocala28 Novembre 2011, 12:12 #2
Dovrai avere un pc con windows 8 e un windows phone non dual core per poterlo utilizzare
Vegeteo28 Novembre 2011, 12:37 #3
Io lo uso da un po' e mi trovo bene,se migliorano non puo' far altro che piacere,avere 25gb di spazio sempre a portata di mano e' effettivamente comodo,forse e' pure fin troppo.
emiliano8428 Novembre 2011, 12:47 #4
Originariamente inviato da: Portocala
Dovrai avere un pc con windows 8 e un windows phone non dual core per poterlo utilizzare


Gli obiettivi prefissati sono importanti: il primo tra tutto prevede la creazione di un servizio semplice da utilizzare, capace di integrarsi al meglio con le applicazioni e in grado di essere multipiattaforma. Uno SkyDrive quindi svincolato da client e sistemi operativi, fruibile da dispositivi mobile o da browser ma al tempo stesso ben integrato con le applicazioni e il sistema operativo di Microsoft.

Quale passaggio non ti è ben chiaro?

...poi sempre meglio un windows phone che gira benissimo su un single core e non necessita del costo e del consumo di un dual core per girare decentemente... solo per fare a gara a chi dice di averlo più grosso (il processore)
Phoenix Fire28 Novembre 2011, 13:11 #5
se migliora come dicono, mi sa che levo dropbox, alla fine mi aumenta lo spazio di dieci volte XD
Pozzame28 Novembre 2011, 14:06 #6
Io lo ho provato, l'unica limitazione che me lo ha fatto accantonare è stata la limitazione sulla dimensione dei file.
Una vera idiozia. IMHO.
niciz28 Novembre 2011, 14:39 #7
Originariamente inviato da: Pozzame
Io lo ho provato, l'unica limitazione che me lo ha fatto accantonare è stata la limitazione sulla dimensione dei file.
Una vera idiozia. IMHO.


quoto! avrei gia lasciato dropbox se avessero tolto quel limite.. anche se devo dire che drop box è un ottimo servizio.. gia ultimamente lo sto sostituendo in parte con google documenti che non va male neanche ma non è completo come dropbox
gabriweb28 Novembre 2011, 18:45 #8
Io il problema del cloud l'ho risolto diverso tempo fa con un bel Synology DS-211+: ho tutto lo spazio che voglio, installo tutti i servizi che voglio, ho il server ftp/web, streaming DLNA su XBOX 360 iPhone, iPad e contenuti condivisibili da oltre che in locale anche da VPN...meglio di così!
Unrealizer28 Novembre 2011, 18:58 #9
la soluzione messa a punto da Microsoft presenta complessità elevata


Ma dove? uso SkyDrive da quando sono state rimosse le cartelle condivise da MSN Messenger e non l'ho mai trovato complesso

Uno SkyDrive quindi svincolato da client e sistemi operativi, fruibile da dispositivi mobile o da browser ma al tempo stesso ben integrato con le applicazioni e il sistema operativo di Microsoft.


SkyDrive È svincolato da client e sistemi operativi: si usa tutto tramite browser (http://skydrive.live.com)

Tra le funzionalità più attese ci si aspetta la possibilità di creare e modificare file direttamente su SkyDrive usando Office


Già possibile con OneNote, e anche tramite gli altri applicativi della suite, anche se in un modo non proprio immediato

come anche una gestione trasparente dei backup in locale e in cloud per l'accesso ai propri dati da diversi dispositivi.


Non l'ho capita...

Comunque già tramite Windows Phone 7 si può usare Skydrive per sincronizzare le note e i file di office, oltre a foto e altro, ed è un servizio ottimo IMHO... e a quanto si è visto al Build 2011, sarà integrato ancora meglio in Windows 8 e in tutte le nuove applicazioni Metro (e già ora è possibile usarlo tramite OAuth in qualunque applicazione si voglia), ha il supporto alle cartelle condivise Dropbox-style tramite Live Mesh (con 5 giga AGGIUNTIVI ai 25 standard) ed è possibile montare le cartelle skydrive (quelle nello spazio da 25 GB) come unità di rete
Luca6928 Novembre 2011, 20:37 #10
Ho creato una cartella locale che viene condivisa con SkyDrive; i documenti che voglio condividere li tengo su quella cartella e li modifico dove voglio con quello che voglio.

Idem con dropbox

Solo che sul PC di lavoro non gli piace lo skydrive mentre il dropbox si

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^