Google Calendar cambia grafica: ecco la nuova interfaccia utente

Google Calendar cambia grafica: ecco la nuova interfaccia utente

Dopo anni anche Google Calendar viene rivoluzionato con uno stile in linea con i canoni imposti dal Material Design di Big G che ha fatto la sua prima comparsa su Android

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:21 nel canale Web
Google
 

Una delle web-app più utilizzate fra quelle che mette a disposizione Google è Google Calendar. Tuttavia proprio per via della sua diffusione non è semplice rivoluzionarla senza scontentare chi la usa ogni giorno. Il servizio è stato lanciato oltre 10 anni fa, ma dagli albori le novità introdotte sono state solamente "iterative", senza radicali cambiamenti della UI. Questi arrivano adesso, con Google che ha introdotto i principi del Material Design anche sul proprio calendario.

Fra le ultime novità introdotte citiamo i promemoria, arrivati nel 2015, mentre successivamente sono arrivati gli obiettivi e le smart suggestion pilotate dagli algoritmi di intelligenza artificiale della compagnia. Negli anni, però, il design è rimasto sostanzialmente invariato per la stragrande maggioranza degli elementi. Il recente aggiornamento introduce non solo una nuova grafica più moderna su web, ma anche funzionalità che rendono l'app più versatile.

Fra queste la più interessante è la possibilità di attivare una visuale a doppio schermo in cui vedere due calendari separati in colonne diverse. È possibile inoltre visualizzare e ripristinare gli elementi cancellati, visualizzare le informazioni di contatto per i partecipanti ai diversi appuntamenti tenendo il cursore del mouse sopra il nome, e sono inoltre disponibili nuove opzioni di formattazione per gli inviti, in cui possono essere aggiunti anche link.

L'aggiornamento della UI di Google Calendar è in roll-out dal 17 ottobre, con gli admin G Suite che possono attivarla su tutte le utenze anche manualmente. Chi invece utilizza il servizio per uso personale può attivare la grafica interagendo con il tasto "Use new calendar" in alto a destra. La funzione non è attualmente disponibile per tutti gli utenti: chi non visualizza il tasto infatti deve aspettare che venga attivata lato server dalla compagnia anche sul proprio account.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8418 Ottobre 2017, 16:53 #1
dai che forse tra qualche anno riusciranno anche ad aggiornare gmail... sempre se non sono troppo impegnati a cercare di trovare vulnerabilita' su Windows
Axios200618 Ottobre 2017, 17:14 #2
Almeno Google non ha politiche di aggiornamento invasive e truffaldine come certe altre ditte...

E sempre Google ha un browser che non e' fermo al palo al 4,13% di utenti e solo perche' preinstallato sul sistema operativo...

E ancora Google ha sviluppato un sistema operativo per smartphone con oltre l'80% di market share. MS Windows phone? Deceduto.

E poi... Google >>>> Bing...

Ma forse usando Bing news tutte queste notizie non arrivano...
Dumah Brazorf18 Ottobre 2017, 17:19 #3
E magari mi ha modificato anche le API sotto per l'ennesima volta, yuuuhhuuuuu...
emiliano8418 Ottobre 2017, 17:26 #4
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
E magari mi ha modificato anche le API sotto per l'ennesima volta, yuuuhhuuuuu...


e ma vuoi metter che google bal contrario di qualcun altro la bla bla
danieleg.dg18 Ottobre 2017, 19:52 #5
Originariamente inviato da: emiliano84
dai che forse tra qualche anno riusciranno anche ad aggiornare gmail...

Sinceramente spero di no, così com'è adesso secondo me è perfetto. Per l'interfaccia modern c'è già inbox.
songohan18 Ottobre 2017, 22:25 #6

Ripetizione evento

Salve,

giá che ci siamo: é possibile creare un evento e ripeterlo secondo un pattern predefinito? Ad esempio: due giorni si e due no? Uso aCalendar su Android, che ha una funzione Setup Repeat, ma non arriva a questo.
Grazie.
songohan18 Ottobre 2017, 22:26 #7
Originariamente inviato da: danieleg.dg
Sinceramente spero di no, così com'è adesso secondo me è perfetto. Per l'interfaccia modern c'è già inbox.


Io non ho mai capito cos'ha Gmail che le altre webapp generiche non hanno. Mai usata, a dire il vero. Interfaccia orrenda, etichette inutili... boh...
Aiuto
GTKM18 Ottobre 2017, 22:28 #8
Originariamente inviato da: Axios2006
Almeno Google non ha politiche di aggiornamento invasive e truffaldine come certe altre ditte...

E sempre Google ha un browser che non e' fermo al palo al 4,13% di utenti e solo perche' preinstallato sul sistema operativo...

E ancora Google ha sviluppato un sistema operativo per smartphone con oltre l'80% di market share. MS Windows phone? Deceduto.

E poi... Google >>>> Bing...

Ma forse usando Bing news tutte queste notizie non arrivano...


Ma come? Passi le giornate a sparlare dell'intrusività di MS, di privacy, e poi lodi Google, che fa i miliardi proprio grazie ai tuoi dati?
danieleg.dg18 Ottobre 2017, 23:49 #9
Originariamente inviato da: songohan
Salve,

giá che ci siamo: é possibile creare un evento e ripeterlo secondo un pattern predefinito? Ad esempio: due giorni si e due no? Uso aCalendar su Android, che ha una funzione Setup Repeat, ma non arriva a questo.
Grazie.

Ci sono vari modalità di ripetizione, ma x giorni sì e x no non mi pare sia possibile farlo.


Originariamente inviato da: songohan
Io non ho mai capito cos'ha Gmail che le altre webapp generiche non hanno. Mai usata, a dire il vero. Interfaccia orrenda, etichette inutili... boh...
Aiuto

Le etichette servono come delle cartelle alla fine, non ci vedo niente di complicato. Per l'interfaccia io ho messo compattezza media e tolte le schede (che a me non servono).
Invece io personalmente trovo orrenda quella di outlook (web).
mripley19 Ottobre 2017, 01:01 #10
Etichette inutili ahahahahaahahahahah

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^