Facebook Sports Stadium è il nuovo hub per discutere di sport

Facebook Sports Stadium è il nuovo hub per discutere di sport

Facebook annuncia ufficialmente Sports Stadium, il nuovo hub creato per consentire alla popolosa community che frequenta il social network di discutere di sport in tempo reale. Inizialmente disponibile negli States, l'hub sarà successivamente introdotto in altri mercati.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 08:39 nel canale Web
Facebook
 

I servizi offerti dal più popolare social network della rete si espandono con l'introduzione di Facebook Sports Stadium, un hub - sostanzialmente una nuova sezione di Facebook accessibile anche da mobile - che consentirà agli utenti di vivere gli eventi sportivi condividendo pareri ed impressioni in tempo reale. Una sorta di stadio virtuale all'interno del quale confluiranno, organizzati secondo il criterio cronologico, in primo luogo, i post dei contatti e i loro commenti sulla partita.

L'hub ospiterà anche i post e i commenti degli esperti del settore, come quelli dei membri delle squadre e dei giornalisti, permetterà di seguire lo svolgimento della partita in tempo reale, grazie alla tempestiva segnalazione dei punteggi, e offrirà l'accesso alle statistiche dell'evento sportivo. Non mancheranno utili informazioni pratiche, ad esempio le modalità per seguire l'evento in TV.

Facebook Sports Stadium è stato annunciato nelle scorse ore e sarà inizialmente disponibile solo nel mercato statunitense, consentendo di seguire secondo le modalità descritte le partite di football. La prima versione dell'hub non è che il primo passo verso un progetto che, col tempo, si espanderà sino a raggiungere ulteriori mercati ed offrirà una copertura estesa ad un maggior numero di sport.

Appare chiara la volontà di Facebook di capitalizzare l'ampia base di utenti facendo leva su un argomento indubbiamente molto popolare e seguito come lo sport. Si, tratta, a legger tra le righe, della risposta del colosso dei social network a Twitter Moments - lanciato nell'autunno dello scorso anno - che offre una selezione delle migliori notizie del web, aggregando tutti i tweet inerenti in tempo reale. Facebook sta applicando un approccio analogo avendo come target di riferimento specifico quello degli appassionati di sport.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^