Da Google e Unioncamere 104 borse di studio da 6000€ per giovani italiani

Da Google e Unioncamere 104 borse di studio da 6000€ per giovani italiani

All'interno del più ampio progetto Made in Italy: Eccellenze in Digitale, Google e Unioncamere proseguono l'impegno nella digitalizzazione delle aziende italiane, assegnando 104 borse di studio da 6.000€

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Web
Google
 

Google e Unioncamere assegnano 104 borse di studio a giovani laureandi e neolaureati che per sei mesi opereranno all'interno di 52 Camere di Commercio con il compito di affiancare le piccole e medie imprese nel percorso verso la digitalizzazione.

Sito Eccellenze in Digitale

I giovani selezionati dovranno dimostrare di avere competenze di economia, marketing e management, competenze digitali orientate al web marketing e avere conoscenza della lingua inglese, del territorio e del contesto economico-sociale dell’area nella quale si candideranno a operare.

L'iniziativa è parte del progetto Made in Italy: Eccellenze in Digitale lanciato da Google e Unioncamere ed ha il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, con il compito di garantire la formazione ai laureandi e neolaureati per favorire la digitalizzazione delle PMI delle oltre 50 aree previste all'interno dell'iniziativa.

Chi verrà selezionato riceverà una borsa di studio di 6.000€ ed affronterà un percorso formativo realizzato da Google in collaborazione con Unioncamere e l'Agenzia Ice. La nuova iniziativa prosegue un progetto pilota sviluppato da Google e Unioncamere nel 2013 che ha coinvolto venti digitalizzatori in erba. Questi hanno conseguito già importanti obiettivi: sono state contattate 8.500 imprese solamente in sei mesi, fra cui 2.400 coinvolte in seminari, workshop e attività "door-to-door", e circa 500 direttamente assistite dai 20 giovani nei percorsi di digitalizzazione con servizi personalizzati.

Dei venti giovani selezionati, dodici hanno già trovato un posto di lavoro adeguato al proprio profilo, anche in realtà internazionali, o hanno scelto di dar vita a start-up innovative. Gli altri otto stanno vagliando le opportunità all'interno dei distretti in cui hanno operato, o progettano di avviare attività nell'ambito del web-marketing.

"Dopo l'esperienza pilota realizzata nel 2013, decolla oggi una nuova e più articolata iniziativa che coinvolgerà i territori a maggior presenza di produzioni di punta del nostro made in Italy", ha dichiarato Ferruccio Dardanello, Presidente di Unioncamere. "Già il progetto Distretti sul web dello scorso anno ci ha rivelato che quando si mette in moto la creatività, la voglia di fare innovazione e la capacità di rimboccarsi le maniche si possono dare risposte concrete sia ai nostri ragazzi, sia alle nostre imprese, tante delle quali hanno una vera e propria sete di strumenti che siano in grado di renderle più competitive. È tempo di lanciare il cuore oltre la crisi, immaginando di portare sul web tutte le eccellenze che fanno grande ed unico il made in Italy".

Il bando completo della nuova iniziativa è disponibile sul sito di Universitas Mercatorum, a questo indirizzo, mentre in questa pagina è possibile visionare l'elenco con le Camere di Commercio di riferimento aderenti all'iniziativa. In questa pagina, invece, è possibile compilare il formulario per partecipare alla selezione per l'attribuzione di una fra le 104 borse di studio disponibili.

Qui è possibile visualizzare quanto già reso possibile attraverso l'iniziativa Made in Italy: Eccellenze in Digitale di Google.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marok30 Aprile 2014, 09:53 #1
6000€ più che una borsa è un rimborso spese, ciò non toglie che può aprire molte porte.
maxmax8030 Aprile 2014, 11:06 #2
con i soldi che Google risparmia con i paradisi delle Bermuda e dell' Irlanda,
può permettersi questo, ed altre iniziative a perdere....
meno male che almeno li "investe" anche così, visto che il governo italiano non ha i soldi nemmeno per piangere...
bigdrill230 Aprile 2014, 12:02 #3
Una piccola gratifica ma meglio di niente... di questi tempi poi
qboy30 Aprile 2014, 12:50 #4
Originariamente inviato da: maxmax80
con i soldi che Google risparmia con i paradisi delle Bermuda e dell' Irlanda,
può permettersi questo, ed altre iniziative a perdere....
meno male che almeno li "investe" anche così, visto che il governo italiano non ha i soldi nemmeno per piangere...

1. ringrazia almeno che google fa questo, ok avrà i suoi interessi ma intanto una mano la da a sti ragazzi, altre aziende con fatturati simili se ne sbattono altamente
2.non direi proprio che il governo non ha soldi nemmeno per piangere, quando di recente hanno aumentato gli stipendi dei manager pubblici
Ora9230 Aprile 2014, 14:14 #5
Leggendo il bando perchè estremamente interessato arrivo ai requisiti richiesti di una votazione non inferiore a 27/30 in TUTTI gli esami per i laureandi e di 95/110 per i laureati. Ora sta cosa mi fa estremamente rosicare perchè essendo in procinto di laurearmi mi vedrei sottratta questa opportunità perchè questi non sanno fare un ***** di equazione! Poi siceramente trovare un laureando in economia con tutti voti maggiore di 27+ ottima conoscenza inglese+ ottima conoscenza di smm la vedo molto dura,e il tipo in questione avrebbe più interesse ad andarse a lavorare nella city di londra. Tutto IMHO.
qboy30 Aprile 2014, 14:18 #6
Originariamente inviato da: Ora92
Leggendo il bando perchè estremamente interessato arrivo ai requisiti richiesti di una votazione non inferiore a 27/30 in TUTTI gli esami per i laureandi e di 95/110 per i laureati. Ora sta cosa mi fa estremamente rosicare perchè essendo in procinto di laurearmi mi vedrei sottratta questa opportunità perchè questi non sanno fare un ***** di equazione! Poi siceramente trovare un laureando in economia con tutti voti maggiore di 27+ ottima conoscenza inglese+ ottima conoscenza di smm la vedo molto dura,e il tipo in questione avrebbe più interesse ad andarse a lavorare nella city di londra. Tutto IMHO.


boh non so ma nella mia città quasi tutti sono laureandi in economia e dirti la verità qui chi non ha ben in mente cosa vuole fare va a fare economia
Ora9230 Aprile 2014, 15:05 #7
era per dire... Nella mia facoltà le persone con tutti gli esami superiori a 27 non superano le dita di una mano. E se vuoi saperlo almeno dalle mie parti va di moda diventare medici...
qboy30 Aprile 2014, 15:41 #8
Originariamente inviato da: Ora92
era per dire... Nella mia facoltà le persone con tutti gli esami superiori a 27 non superano le dita di una mano. E se vuoi saperlo almeno dalle mie parti va di moda diventare medici...


ma guarda che non era un'offesa, mi sembra strano solo quella cosa
Ora9230 Aprile 2014, 17:04 #9
ma non mi ero mica offeso XD
auman30 Aprile 2014, 23:43 #10
beh dai,si sta a parlare di eccellenze...ovvio che si contano su una mano.DI borse ce ne saranno due a provincia,ci fossero più di 5 candiati tra i laureandi di una singola facoltà sarebbe ridicolo.

95 è un requisito piuttosto mediocre se lo paragoni a voti MINIMO 27,che implicano sostanzialmente un 108+.
oseri dire 113 eh,ma può esistere un tipo che prende tutti 27 secchi.

Inoltre è molto vago sull'impegno. ok,ci sono i corsi di google da luglio (e quante ore sono?)...e poi? queste 25 settimane esattamente che fai? (e le settimane di corso google si sommano o sono incluse?) lavori con un'azienda socio presumo,ma sarebbe interessante sapere qualcosa più di concreto,perchè se dovessi curare il settore marketing sarebbe un conto,il settore informatizzazione un altro...poi vendo oggetti o servizi? Che ne so se ne ho le competenze se non so manco in che ambito sto andando a finire.

boh,mi pare molto molto arronzato come regolamento.

facendosi il conto vengono fuori 1'000 euro al mese,circa.A sto punto ci sono alternative se sostanzialmente fai da impiegato ''junior'' in queste pmi per 6 mesi.Altro discorso se la cosa fosse effettivamente formativa con un impegno lavorativo minore,ma che ne dovrei sapere? a lavorare come addetto marketing per sei mesi a 1'000 euro senza prospettive di assunzione fa un po' ridere,non perchè sia malvagissimo come primo lavoro...ma perchè si sta parlando del primo lavoro,per quasi un anno intero, del migliore (anzi,dei migliori due) di un'intera provincia o regione che anche senza andare all'estero come dici possono mirare a ben altro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^