Cookie law, la Commissione Europea propone modifiche

Cookie law, la Commissione Europea propone modifiche

La nuova norma dovrebbe andare a semplificare la gestione dei cookie, eliminando la striscia di notifica e consenso obbligatoria dal 2015

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:31 nel canale Web
 

La Commissione Europea ha avanzato una proposta per una serie di nuove regolamentazioni sulla protezione dei dati che potrebbero andare ad ostacolare il modo in cui le società tracciano gli utenti sulla rete. Parte di questo insieme di proposte va a toccare nuovamente la gestione e l'uso dei cookie e potrebbero portare all'eliminazione della striscia di notifica che tutti i siti web hanno dovuto adottare a seguito dell'entrata in vigore della "cookie law" del giugno 2015.

Ricordiamo brevemente che i cookie sono piccoli file che registrano una serie di informazioni così che il sito web possa "ricordare" l'utente che l'ha visitato. In questo modo è possibile sfruttare sia alcune dinamiche che migliorano l'esperienza d'uso dell'utente, sia utilizzare i cookie per fini più commerciali come ad esempio la pubblicazione di banner pubblicitari profilati sull'utente.

La nuova proposta della Commissione, riconoscendo che la precedente impostazione della norma ha dato luogo ad un meccanismo fastidioso per l'utente e fondamentalmente poco efficace, ritiene non più necessaria la richiesta di consenso all'uso di quei cookie che effettivamente migliorano l'esperienza di navigazione dell'utente, mentre per gli altri cookie possono essere usate automaticamente le preferenze impostate sul browser, impedendo per esempio a monte la ricezione di cookie di terze parti.

In particolare, si legge:

"Norme più semplici sui cookie: è prevista la semplificazione della cosiddetta "disposizione sui cookie", che ha dato luogo a un numero eccessivo di richieste di consenso per gli utenti di internet. Le nuove norme permetteranno agli utenti di avere un maggiore controllo sulle impostazioni, consentendo di accettare o rifiutare facilmente il monitoraggio dei cookie e di altri identificatori in caso di rischi per la riservatezza. La proposta chiarisce che il consenso non è necessario per i cookie non intrusivi che migliorano l'esperienza degli utenti (ad esempio, quelli che permettono di ricordare la cronologia del carrello degli acquisti). Il consenso non sarà più necessario per i cookie che contano il numero di utenti che visitano un sito web."

Le nuove norme, se approvate, entrerano in vigore entro il mese di maggio 2018.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bisont12 Gennaio 2017, 11:43 #1
Se sono accorti dopo 1 anno e ne serve un altro per la correzione... :-|
PaoPaolo12 Gennaio 2017, 11:45 #2
toh... si sono accorti che aggiungere un avvertimento non serviva assolutamente a nulla visto che la gente cliccava su ok e le cose rimanevano esattamente come prima.
Esiste già una funzione "do not track" nei maggiori browser che segnala ai siti che non si vuole essere tracciati a scopo pubblicitario, basterebbe standardizzarla e fare si che sia rispettata (il che è impossibile ma almeno ci si può provare senza mettere inutili banner da cliccare)

https://allaboutdnt.com
LorenzAgassi12 Gennaio 2017, 11:51 #3
Originariamente inviato da: PaoPaolo
toh... si sono accorti che aggiungere un avvertimento non serviva assolutamente a nulla visto che la gente cliccava su ok e le cose rimanevano esattamente come prima.
Esiste già una funzione "do not track" nei maggiori browser che segnala ai siti che non si vuole essere tracciati a scopo pubblicitario, basterebbe standardizzarla e fare si che sia rispettata (il che è impossibile ma almeno ci si può provare senza mettere inutili banner da cliccare)

https://allaboutdnt.com




La spunta Do Not Track ( o meglio: comunica ai siti visitati la volontà di non essere tracciato) nelle preferenze Privacy del Browser non serve a niente perchè purtroppo il 99% degli stessi non rispetta la richiesta.
Bisogna per forza o navigare in modalità anonima per avere ANCHE l'antitracciamento totale,come su Firefox ad esempio, oppure abilitarlo con apposita estensione come Disconnect Me per averlo anche in modalita non anonima ma Normale.
PaoPaolo12 Gennaio 2017, 12:01 #4
Originariamente inviato da: LorenzAgassi
La spunta Do Not Track ( o meglio: comunica ai siti visitati la volontà di non essere tracciato) nelle preferenze Privacy del Browser non serve a niente perchè purtroppo il 99% degli stessi non rispetta la richiesta.
Bisogna per forza o navigare in modalità anonima per avere ANCHE l'antitracciamento totale,come su Firefox ad esempio, oppure abilitarlo con apposita estensione come Disconnect Me per averlo anche in modalita non anonima ma Normale.


Sarebbe comunque un passo avanti rispetto al banner che se si clicca su ok garantisce al sito il permesso di fare quello che vuole mentre se si clicca no viene impedita la visualizzazione.
Che le garanzie ci siano solo se ci si premunisce a monte è ovvio ma se proprio si deve fare una legge su questo argomento allora che si regolamenti la volontà dell'utente di farsi tracciare oppure no e soprattutto che cosa è normale tracciare (contenuti del carrello, numero delle visite e cose simili) e che cosa non deve essere tracciato senza il consenso (profilazione per le pubblicità ad esempio).

Solo a questo punto si potranno distinguere i siti che rispettano oppure no la legge ed eventualmente prendere provvedimenti.
TripleX12 Gennaio 2017, 12:44 #5
Anonimo sul web...utopia
Prima di tutto bisognerebbe non essere loggati con un account Google sia su web che su browser chrome poi un bel giro di deaseat me e poi ancora seguire i suggerimenti di LorenzoAgassi altrimenti l'anonimato è solo fittizio...anonimato e internet non possono stare nella stessa frase
Poi magari per chi volesse veramente essere anonimo c'è sempre tor,vpn,etc etc
floc12 Gennaio 2017, 17:17 #6
era nell'aria da qualche mese, finalmente
Cooperdale12 Gennaio 2017, 18:09 #7
Mamma mia, ancora un anno e mezzo di sta rottura di m...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^