Samsung Gear S3, Gear S2 e Gear Fit 2 sono adesso compatibili anche con iPhone

Samsung Gear S3, Gear S2 e Gear Fit 2 sono adesso compatibili anche con iPhone

Samsung ha annunciato che alcuni modelli di smartwatch e smart band proprietari sono adesso compatibili anche con iPhone, e non solo con smartphone Android

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:12 nel canale Wearables
SamsungGeariPhone
 

Buone notizie per chi ha iPhone e al tempo stesso è attratto dai wearable Samsung. La società coreana ha annunciato di aver esteso la compatibilità della propria famiglia Gear al sistema operativo iOS. A beneficiare della novità sono gli ultimi indossabili Samsung, come Gear S3, Gear S2 e Gear Fit 2, e gli ultimi smartphone della Mela a partire da iPhone 5 con il sistema operativo iOS installato nella versione 9 o successive.

 Gear S3

Nell'annuncio ufficiale, a questa pagina, si legge:

"A partire da oggi gli utenti possono scaricare l'applicazione Samsung Gear S per Gear S2 e Gear S3 o l'app Gear Fit per Gear Fit 2 sui dispositivi iOS compatibili dall'App Store di Apple. Una volta scaricata l'app corretta gli utenti saranno guidati passo per passo per completare l'abbinamento del dispositivo indossabile Samsung con lo smartphone".

Le funzionalità variano in base ai dispositivi utilizzati, e naturalmente Gear S3 sarà quello meno limitato per via dei tanti sensori già integrati al suo interno: come GPS, altimetro, barometro e tachimetro, con le app native che funzioneranno correttamente. L'integrazione con iOS non sarà capillare come quella che si può ottenere con l'abbinamento dei suddetti dispositivi con smartphone Android, ma sono garantite le funzionalità essenziali dei wearable.

Abbinando un Gear S (o Fit 2) con iPhone sarà possibile ricevere sull'orologio o sul braccialetto le notifiche, gestire alcune applicazioni o tenere sotto controllo i dati dell'app S Health. Con il fine di espandere la disponibilità dei propri prodotti ad una base d'utenza maggiore, la manovra di Samsung è certamente molto intelligente soprattutto considerando la propensione alla spesa superiore che tipicamente hanno gli utenti Apple. Ma vale la pena farlo?

Apple Watch offre ovviamente un grado di interazione superiore e un ecosistema più pilotato e coeso se abbinato ad iPhone, e gli utenti della Mela probabilmente preferiscono scegliere il modello proprietario e dal funzionamento garantito. Ma l'acquisto di uno smartwatch è anche correlato ai gusti personali: gli smartwatch Samsung hanno fatto enormi passi da gigante nelle due ultime generazioni e si trovano oggi a prezzi molto più abbordabili rispetto all'orologio di Cupertino.

Di seguito riportiamo i link per le due app ufficiali:

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia09 Gennaio 2017, 17:19 #1
questa cosa mi fa piacere.. non che voglia comprare uno smartwatch ma era ora che samsung aprisse la strada verso ios.. ritengo molto più carino l'S3 che l'iwatch..
detto questo resto con le mie "anticaglie" automatiche :-D

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^