In collaborazione con Geekbuying

Xiaomi Mi A1 con Android stock già acquistabile in Italia a 192,10 euro

Xiaomi Mi A1 con Android stock già acquistabile in Italia a 192,10 euro

Il nuovo smartphone Xiaomi, il primo con Android One in versione stock e pochissimo bloatware, è già disponibile all'acquisto in Italia attraverso i soliti importatori

di Redazione pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Xiaomi Mi A1 è stato annunciato solo ieri, ma a meno di ventiquattrore dal lancio ufficiale è già disponibile al pre-order in Italia attraverso i soliti canali di importazione. Fra i primi ad aver ricevuto il primo smartphone Xiaomi con Android stock è Geekbuying, che lo propone al prezzo di prevendita di 192,10 euro. Per chi lo acquista in questi giorni le spedizioni partiranno entro la fine di settembre. Se vuoi prenotare il nuovo Xiaomi Mi A1 su Geekbuying clicca qui.

Il nuovo smartphone Xiaomi utilizza un display capacitivo da 5,5 pollici a risoluzione full HD con densità di pixel di 403 PPI, mentre sotto la scocca c'è un processore Qualcomm Snapdragon 625 octa-core da 2 GHz, una fra le soluzioni di fascia media più interessanti per quanto riguarda i consumi energetici. Sul fronte delle memorie troviamo 4GB di RAM e 64 GB di storage integrato, espandibile via micro SD da acquistare separatamente.  Lo smartphone è dual SIM dual standby, con la seconda SIM che condivide lo slot con la scheda di memoria.

Xiaomi Mi A1 supporta naturalmente le connessioni 4G LTE, tuttavia non è presente la banda 800 MHz che in Italia viene utilizzata dall'operatore Wind. Il dispositivo è compatibile con il Bluetooth in versione 4.2, supporta connessioni Wi-Fi ac dual-band e implementa le tecnologie GPS, A-GPS e Glonass per la navigazione satellitare. Particolarmente interessante è il comparto fotografico, con una soluzione a doppio modulo per il posteriore che consente di applicare uno zoom ottico 2X senza perdita di qualità, ed effetti di sfocato scenografici con i ritratti.

I due sensori posteriori sono da 12 MP, mentre il modulo frontale sfrutta un sensore da 5 MP. La batteria integrata è da 3.080 mAh, mentre sul piano del design abbiamo una monoscocca in lega metallica non troppo originale ma sicuramente bella a vedersi. Nonostante Xiaomi Mi A1 sia un Android One (sostanzialmente un Pixel di fascia medio-bassa), viene venduto con Android 7.1 Nougat ma il produttore ha già promesso l'aggiornamento ad Android 8.0 Oreo e ha dichiarato che Mi A1 sarà fra i primi in assoluto a ricevere il non ancora annunciato Android P.

Puoi prenotare Xiaomi Mi A1 a 192,10 euro su Geekbuying.

 
^