in collaborazione con Ulefone

Ulefone svela le principali specifiche tecniche del suo nuovo Ulefone T1

Ulefone svela le principali specifiche tecniche del suo nuovo Ulefone T1

Il prossimo top di gamma dell'azienda cinese è sempre più vicino. Ecco che in un video teaser vengono svelate quali saranno le specifiche tecniche del nuovo smartphone che monterà un processore MediaTek Helio P25 con 6GB di RAM.

di Redazione pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
 

Il nuovo Ulefone T1 della casa cinese è pronto al lancio. L'azienda ha voluto far sapere che il suo arrivo è previsto ormai a breve e intanto ha svelato quali saranno le specifiche tecniche che lo caratterizzeranno a livello hardware ma anche di design. Il nuovo device, infatti, si proporrà agli occhi degli utenti con uno stile simile al già vincente Ulefone Gemini Pro e dunque costituito da un corpo completamente in alluminio.

Ulefone T1, che verrà lanciato sul mercato entro la fine di luglio, sarà alimentato da un processore MediaTek Octa-Core Helio P25 che potrà spingersi fino ad un clock di 2.6GHz. Potenza da vendere grazie anche alla presenza di 6GB di RAM LPDDR e ad uno spazio di archiviazione interno di 64GB che dunque offriranno prestazioni decisamente ottimali e soprattutto un basso consumo della batteria. Non è tutto perché il nuovo Ulefone T1 vedrà la presenza anche di un comparto fotografico di ottimo livello con una fotocamera al posteriore da 16MP per gli scatti principali ed una all'anteriore da 5MP per altrettanti selfie con il particolare effetto Bokeh.

Interessante anche scoprire come il nuovo Ulefone T1 supporterà ben 25 bande di rete su 5 tipi, il che significa che sarà possibile navigare anche in 4G LTE praticamente ovunque in tutto il mondo. Non solo perché anche la batteria da ben 3.680mAh offrirà molti spunti per autonomie da record anche con un utilizzo pesante. Oltretutto presente un caricabatteria veloce PE + 2.0 che permette la ricarica totale dell'Ulefone T1 in soli 80 minuti.

Altre specifiche includono uno scanner di impronte digitali nella parte frontale e dunque comodo per l'utilizzo ma anche un sistema HiFi indipendente, giroscopio a 6 assi, USB Type-C e Android 7.0 Nougat come sistema operativo. Insomma un siggnor smartphone a cui manca solo l'ufficializzazione per divenire un nuovo best buy dell'azienda cinese.

 
^