Ufficiale: Samsung Galaxy S6 e S6 Egde, inizia la distribuzione di Android 6

Ufficiale: Samsung Galaxy S6 e S6 Egde, inizia la distribuzione di Android 6

Samsung conferma l'avvio della distribuzione dell'aggiornamento ad Android 6 Marshmallow per Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge. La tempistica potrebbe variare a seconda dei mercati. Update a breve per altri modelli Galaxy

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 16:15 nel canale Telefonia
SamsungGalaxyAndroid
 

Samsung comunica ufficialmente l'avvio della procedura di aggiornamento ad Android 6 Marshmallow dedicato alla linea di smartphone Galaxy. Si parte da Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, i modelli che occupano la parte alta del catalogo (quanto meno sino all'arrivo del nuovo S7 atteso al Mobile World Congress). Il produttore coreano, contestualmente, rende noto che l'aggiornamento sarà disponibile a breve anche per altri modelli della linea Galaxy.

Samsung Galaxy S6 Edge

E' corretto precisare che la tempistica è suscettibile di variazioni per le singole aree geografiche o determinate dal ruolo degli operatori telefonici nazionali. Formalmente, a partire da oggi (15 febbraio) l'attesa per ricevere l'aggiornamento ad Android 6 termina per i possessori di Galaxy S6 e S6 Edge; in sostanza occorrerà ancora del tempo prima di portare definitivamente a conclusione la procedura di update. 

L'aggiornamento del sistema operativo non è l'unica novità introdotta con l'update in distribuzione a partire da oggi. Samsung ha infatti racchiuso in un apposito post presente nel sito ufficiale le novità rivolte ai possessori di S6 Edge che valorizzano il display curvo dello smartphone. In primo luogo, Samsung ha ampliato lo spazio riservato alla parte curva del pannello portandola da 260 a 550 pixel, ciò consente di visualizzare un maggior numero di contenuti e informazioni (la feature è attivabile a discrezione dell'utente).

In tale sezione, inoltre, è personalizzabile inserendo sino a nove pannelli, compresi People Edge e App Edge. People Edge consente di raggruppare i contatti preferiti ed è stato oggetto di diverse modifiche: sono presenti i nomi dei contatti e il pannello comprende, nella parte bassa, una scorciatoia alle impostazioni. Il panello estensibile a 550 pixel consente inoltre di inserire sino ad un massimo di dieci app nell'App Edge, oltre ad intere cartelle. Il nuovo pannello Tasks edge permette poi di avere a portata di tap le scorciatoie alle app e alle attività usate più di frequente (es. creare un evento con S Planner, impostare un allarme, comporre un messaggio di testo, etc.). Il pannello Quick tools, da ultimo, mette a disposizione un righello, un compasso e una torcia, tutte riprodotte sfruttando la superficie extra del display curvo.  La gestione stessa dei pannelli è stata migliorata:il tab fisso tramite il quale si richiama la sezione dei pannelli può essere modificato intervenendo su posizione, dimensioni e trasparenza.

Samsung Galaxy S6 Edge

Ampliata, per finire, l'insieme di app realizzate sfruttando l'SDK che permette di sfruttare lo schermo curvo di S6 Edge: nello specifico, le app Yahoo! Finanza, Yahoo! Sport e Yahoo! Meteo, opportunamente ottimizzate per la visualizzazione delle informazioni sulla parte curva del display, si troveranno preinstallate a seguito dell'update ad Android 6 Marshmallow. Samsung non si limita, quindi, a proporre pedissequamente un aggiornamento del sistema operativo, ma introduce nuove feature che migliorano l'esperienza di utilizzo valorizzando i punti di forza dei suoi device. Come ricorda in apertura, per sfruttare le novità descritte occorrerà attendere il completamento della procedura di distribuzione dell'aggiornamento che potrebbe richiedere alcuni giorni. 

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^