TP-Link entra nel mercato degli smartphone con i nuovi Neffos Serie C5

TP-Link entra nel mercato degli smartphone con i nuovi Neffos Serie C5

Il primo approccio di TP-Link nel mondo degli smartphone è rappresentato da tre modelli che vanno a coprire altrettanti segmenti: un entry-level da 4,5", un dispositivo tradizionale da 5" e un phablet da 5,5"

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
 

TP-Link, società nota soprattutto per i suoi router e adattatori di rete, ha annunciato una nuova famiglia di smartphone chiamata Neffos C5. È il primo approdo della compagnia nel mondo degli smartphone, al momento basato su tre dispositivi caratterizzati dallo stesso design ma con display e specifiche tecniche sensibilmente differenti l'uno dall'altro. Si parte da una variante entry-level da 4,5 pollici per arrivare al phablet da 5,5".

TP-Link Neffos C5

Iniziamo dal top di gamma: Neffos C5 Max adotta un display LCD IPS da 5,5 pollici a risoluzione Full HD e con densità di pixel da 403,4 PPI. Per la piattaforma hardware la società ha scelto un processore MediaTek MT6753 octa-core supportato da 2GB di RAM e 16GB di storage integrato, espandibile via microSD fino ad un massimo di 32GB. Per quanto riguarda la fotocamera, invece, troveremo due moduli da 13 megapixel con flash a doppio LED e 5 megapixel.

Neffos C5 è invece la versione intermedia da 5 pollici, con il display che è anch'esso LCD IPS ma che supporta solo la risoluzione HD. Il dispositivo adotta una CPU MediaTek MT6735 con quattro core, mentre è identica la configurazione della memoria integrata, da 2 e 16GB per quanto riguarda RAM e ROM. Anche in questo caso lo storage è espandibile via microSD, mentre le due fotocamere sono da 8 megapixel con flash a doppio LED e 5 megapixel per selfie e videochiamate.


Neffos C5

Neffos C5 Max

Neffos C5L
OS   Android 5.1 Lollipop Android 5.1 Lollipop Android 5.1 Lollipop
Display   LCD IPS 5" LCD IPS 5,5" LCD IPS 4,5"
Risoluzione   HD (720p) FHD (1080p) FWVGA (480p)
Processore   MediaTek MT 6735
quad-core @ 1,3GHz
MediaTek MT6753
octa-core @ 1,3 GHz
Qualcomm MSM8909
quad-core @ 1,1 GHz
RAM   2 GB 2 GB 1 GB
Storage   16 GB espandibile 16 GB espandibile 8 GB espandibile
Fotocamere   8 MP
5 MP
13 MP
5 MP
8 MP
2 MP
Connettività LTE Cat. 4
Wi-Fi 802.11n
Bluetooth 4.0
LTE Cat. 4
Wi-Fi 802.11n
Bluetooth 4.0
LTE Cat. 4
Wi-Fi 802.11n
Bluetooth 4.0
Batteria   2.200 mAh 3.045 mAh 2.000 mAh
Dimensioni   144 x 72 x 8,8 mm 152 x 76 x 8,95 mm 136 x 67,7 x 10,15 mm
Peso   141 g 147 g 154 g

Per finire abbiamo Neffos C5L, la versione entry-level caratterizzata da un display da 4,5 pollici a risoluzione FWVGA (854x480 pixel). Integra un processore Qualcomm Snapdragon 210, 1GB di RAM e 8GB di storage espandibile. Sul fronte fotografico troviamo due fotocamere da 8 e 2 megapixel con un flash a LED singolo per il modulo posteriore.

Tutti gli smartphone sono compatibili con reti 4G LTE Cat. 4 e supportato reti Wi-Fi fino allo standard 802.11n, Bluetooth 4.0 e fino a due SIM contemporaneamente entrambe compatibili con reti LTE. Le batterie integrate sono invece da 2.000, 2.200 e 3.045 mAh, rispettivamente per i modelli Neffos C5L, C5 e C5 Max. Al momento in cui scriviamo purtroppo non conosciamo prezzo e disponibilità ufficiali degli smartphone TP-Link, che dovrebbero comunque arrivare entro la fine del trimestre.

"Neffos è una nuova avventura per TP-Link che ci permette di proporre ai nostri utenti uno stile di vita più esteso. Ci aspettiamo che la sua performance nel mercato globale ci darà i riferimenti per sviluppare nuovi e migliori prodotti in futuro", ha dichiarato Justin Tu, Vice Presidente di TP-Link. "La nostra filosofia 'Smart&Simple' si riflette su tutti i nostri prodotti che mirano a semplificare la vita degli utenti. TP-Link continuerà a costruire uno stile di vita intelligente".

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
roccia123412 Gennaio 2016, 12:17 #1
Ma... quello più piccolo è anche il più pesante?

Inoltre 1gb di ram per android non lo prenderei mai, oggi. Minimo 2 gb.
gd350turbo12 Gennaio 2016, 12:28 #2
Però...
Che coraggio addentrarsi da zero nel mondo smartphone !
NighTGhosT12 Gennaio 2016, 12:31 #3
Originariamente inviato da: gd350turbo
Però...
Che coraggio addentrarsi da zero nel mondo smartphone !


Secondo me avra' piu' coraggio chi li acquistera'......sono ORIBBILI....
gd350turbo12 Gennaio 2016, 12:34 #4
Più che orribili, hanno una linea ormai obsoleta...
panda8412 Gennaio 2016, 12:44 #5
L'importante è che ci si possa installare OpenWRT...
deggial12 Gennaio 2016, 12:52 #6
Originariamente inviato da: panda84
L'importante è che ci si possa installare OpenWRT...


Nooooo mi hai rubato la domanda!!!
DukeIT12 Gennaio 2016, 16:03 #7
Mi domando come si speri di entrare in un mercato difficile ed inflazionato come quello mobile, dove i margini di guadagno si stanno riducendo e già molti grandi si trovano in seria difficoltà, senza offrire assolutamente nulla di diverso, innovativo o senza modelli di particolare attrattiva.
Anche puntare sul prezzo la vedo ardua, vista l'invasione di prodotti allettanti a basso costo dalla stessa Cina.
massimopat12 Gennaio 2016, 18:03 #8
Beh non credo abbiano fatto chissà quale investimento provando ad entrare in questo settore...
Hanno semplicemente preso dei telefoni, rimarchiati e li hanno buttati sul mercato attraverso la rete vendita che già hanno e via

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^