TIM, upload raddoppiato a 75Mbps per le connessioni 4G LTE: partono gli esperimenti

TIM, upload raddoppiato a 75Mbps per le connessioni 4G LTE: partono gli esperimenti

L'operatore telefonico annuncia di aver condotto un primo esperimento per realizzare reti 4G LTE ad uso della clientela capaci di avere velocitÓ in upload da 75Mb/s

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:31 nel canale Telefonia
TIM
 

TIM annuncia che ha effettuato il "primo test in Europa" su rete live della Dual Carrier Aggregation Uplink al fine di riuscire a raggiungere una velocità in upload di 75 Mbit/s via reti 4G. Si tratta di un valore pari al doppio rispetto a quanto permesso dalle tecnologie attuali e che in breve consente di scambiare dati dallo smartphone verso i server ad una velocità sensibilmente più veloce rispetto a quanto siamo abituati oggi. I primi esperimenti sono partiti nel capoluogo siciliano, Palermo.

I test sono stati condotti sulle stazioni radio-base pubbliche, le stesse che vengono utilizzate quotidianamente dai clienti dell'operatore telefonico italiano: "[I nuovi test] rappresentano un'altra importante tappa del percorso di innovazione del 4G Plus", scrive la società alla stampa. "Sempre TIM, infatti, aveva precedentemente lanciato per prima in Italia la Carrier Aggregation a due e tre portanti in downlink, raggiungendo la velocità di picco di 300Mbit/s in download".

La sperimentazione "su strada", ovvero all'interno di infrastrutture realmente utilizzate dall'operatore per la sua utenza, segue test effettuati precedentemente in laboratorio all'interno del TILab di Torino, ed è frutto della collaborazione con Huawei e Qualcomm. I primi hanno fornito apparati e componenti di rete mobile, i secondi i dispositivi compatibili con la nuova funzionalità dotati di SoC Snapdragon 820 con modem X12 LTE.

I test di Palermo rappresentano una prima assoluta nel Vecchio Continente, secondo i proclami di TIM, e una fra le prime operazioni del genere in tutto il mondo. Il 4G "superveloce in upload", così come ama definirlo l'operatore, sarà disponibile per la clientela nel corso della seconda metà dell'anno non solo a Palermo, ma verrà esteso anche a tutte le città italiane coperte dalla rete 4G Plus di TIM, in grado di raggiungere velocità di downlink fino ad un massimo di 300Mb/s teorici.

L'iniziativa è decisamente pregevole visto che, come scrive anche TIM, consente di rispondere alla "crescente domanda di banda larga mobile" legata, fra le tante cose, all'offerta di servizi che consentono la trasmissione di video in tempo reale (sorveglianza, social network) o il trasferimento dei propri dati nel cloud. Certo è che in quest'ottica si dovrebbe fare qualcosa di più anche sul fronte delle opzioni offerte, con molte proposte che ancora oggi sono ancorate a pochissimi gigabyte mensili.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo03 Marzo 2016, 14:39 #1
Oltre al marketing, che sappiamo essere la forza che muove il mondo, utilità ?
Apix_102403 Marzo 2016, 14:51 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
Oltre al marketing, che sappiamo essere la forza che muove il mondo, utilità ?


far finire i giga il 10 del mese...
gd350turbo03 Marzo 2016, 14:55 #3
Originariamente inviato da: Apix_1024
far finire i giga il 10 del mese...


Vuoi dire far finire i giga alle 0:10 del 1 giorno del mese ?
Apix_102403 Marzo 2016, 15:07 #4
Originariamente inviato da: gd350turbo
Vuoi dire far finire i giga alle 0:10 del 1 giorno del mese ?


il fratello della mia morosa ha sottoscritto contratto con tim per avere iphone 6s e gli hanno dato 3gb 4g. era abituato al 3g e quindi gli ho detto il primo giorno: occhio che finiscono subito. non te ne rendi conto.
14 del mese erano al negozio tim perchè aveva finito i 3gb...
finchè non si avranno almeno 10gb al mese il 4g è come avere 600cv e dove andare a 130km/h... pochi ce la possono fare... (io sarei sempre in multa :asd
gd350turbo03 Marzo 2016, 15:11 #5
O meglio, avere una macchina da 300 km/h, ma con un sebatoio da 3 litri !
Vindicator2303 Marzo 2016, 16:21 #6
l'unico operatore che sta andando nel verso giusto è la 3 , ho la web night 30 gb a notte in 4g

piu' si va avanti gli operatori mobili devono perforza aumentare il bundle dati, fra un po avremo i video di youtube in 4k e piu
gd350turbo03 Marzo 2016, 16:24 #7
Originariamente inviato da: Vindicator23
l'unico operatore che sta andando nel verso giusto è la 3 , ho la web night 30 gb a notte in 4g

piu' si va avanti gli operatori mobili devono perforza aumentare il bundle dati, fra un po avremo i video di youtube in 4k e piu


Vero, ma peccato che i ponti 4g 3 siano più rari delle monete da 3 euro !
antcos03 Marzo 2016, 17:32 #8
Originariamente inviato da: gd350turbo
Oltre al marketing, che sappiamo essere la forza che muove il mondo, utilità ?

Per chi fa dirette streaming su Youtube (tipo me), potrebbe aprire le porte ad uno streaming HD...
maxsy03 Marzo 2016, 20:21 #9
ma a cosa serve tutta sta velocità su uno smartphone?

migliorare le linee fisse no?
Rubberick04 Marzo 2016, 01:30 #10
A che serve.. beh in oriente dove le tecnologie sono realmente sviluppate e proposte non ci sono queste restrizioni così forti.

In italia gli operatori non possono far vedere che sono indietro ai paesi asiatici ma cappano sui gb perchè gli conviene, altrimenti avrebbero tutto saturo in un secondo.

Aggiungiamo la scarsissima cultura informatica italiana, se ci fossero soglie più elevate questi i contratti fissi con tanto di penali e altre magagne non li appiopperebbero più a nessuno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^