Sharp a lavoro su di un nuovo smartphone senza cornici ancora più ''spettacolare''

Sharp a lavoro su di un nuovo smartphone senza cornici ancora più ''spettacolare''

Cornici ancora meno accentuate e nessun tipo di feritoia per l'auricolare. E' il nuovo smartphone di Sharp al quale l'azienda sta lavorando per battere la concorrenza. Dopo Aquos S2 dunque l'azienda potrebbe ben presto battere nuovi record.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
Sharp
 

Il nuovo Aquos S2 di Sharp è divenuto realtà qualche giorno fa quando l'azienda lo ha ufficialmente presentato al proprio pubblico. Un device al passo con i tempi che non guarda troppo alle specifiche hardware e dunque alla potenza ma che dalla sua cerca di superare ogni sorta di limite che altri produttori ancora faticano a proporre al proprio pubblico da un punto di vista di design. Chiaramente parliamo del display di questo nuovo smartphone che azzera praticamente ogni tipo di cornice permettendo agli utenti di utilizzare ogni parte del pannello.

Ebbene per Sharp il nuovo Aquos S2 sembra poter essere solo un punto di partenza visto che alcune indiscrezioni importanti con altrettante immagini a corredo parlano di un nuovo device già in test nei laboratori dell'azienda e capace di superare ancora una volta gli schemi classici degli smartphone come li conosciamo oggi.

Dalle immagini rese pubbliche sulla Rete è possibile osservare un nuovo device targato Sharp ben diverso dall'Aquos S2 presentato qualche giorno fa. In questo caso, infatti, le immagini svelano un prodotto con una riduzione praticamente totale delle cornici sia nella parte superiore ma anche in quella laterale ed inferiore che mantiene giusto lo spazio per il piccolo sensore della fotocamera anteriore. Molto bello da vedere, il nuovo ipotetico Sharp "borderless" sembra possedere un corpo realizzato completamente in alluminio con un frame posteriore in vetro dove si fa notare il sensore della fotocamera che in questo caso risulta essere singolo.

Manca il sensore delle impronte digitali che potrebbe essere stato integrato nel pulsante di accensione e spegnimento presente nel lato destro dello smartphone dove oltretutto è possibile trovare anche il pulsante per attivare la fotocamera. Mantenendo la vista sulla cornice del device è possibile osservare la presenza anche di un classico bilanciere del volume.

A livello estetico un prodotto che sembra poter competere con gli ultimi smartphone realizzati dalle più blasonate aziende produttrici ma che difficilmente potremo vedere in vendita nel nostro paese proprio come già accaduto per il passato Sharp Aquos S1 e come accadrà con il nuovo Aquos S2. Di certo il momento degli smartphone con display completamente borderless è arrivato e il futuro prossimo non potrà che vedere i produttori pronti a darsi battaglia a suon di pannelli a tutto schermo e Sharp di sicuro potrebbe essere una di essi.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13519 Agosto 2017, 12:20 #1
in termini di estetica (e non solo) la differenza sui telefoni la fa la qualità costruttiva, ovvero materiali e assemblaggio. prendi in mano un iphone anche di generazioni fa sembra di avere in mano un oggetto ben fatto, prendi un samsung o una cinesata e hai una sensazione completamente diversa.
sharp è sempre stata un azienda attenta alla qualità (vedi i televisori) speriamo non perda colpi qui
predator8719 Agosto 2017, 16:55 #2
Sperando di riuscire a trovar qualcosa sul mercato europeo, qualche annetto fa volevo prendere un aquos phone xx, impossibile da trovare, lo davano solo in Giappone marchiato dall'operatore.
Pozhar19 Agosto 2017, 17:08 #3
Originariamente inviato da: predator87
Sperando di riuscire a trovar qualcosa sul mercato europeo, qualche annetto fa volevo prendere un aquos phone xx, impossibile da trovare, lo davano solo in Giappone marchiato dall'operatore.


Quoto. non appena ho letto la notizia, stavo per commentarla scrivendo la stessa cosa anch'io. Peccato davvero per questo inconveniente.
Personaggio19 Agosto 2017, 17:14 #4
Originariamente inviato da: al135
in termini di estetica (e non solo) la differenza sui telefoni la fa la qualità costruttiva, ovvero materiali e assemblaggio. prendi in mano un iphone anche di generazioni fa sembra di avere in mano un oggetto ben fatto, prendi un samsung o una cinesata e hai una sensazione completamente diversa.
sharp è sempre stata un azienda attenta alla qualità (vedi i televisori) speriamo non perda colpi qui


ho avuto in vita mia 3 smartphone Samsung S3, Lg G2 e ora il Nexus 5x. li ho tenuti almeno 2 anni, mai un graffio o una rottura senza mai usare ne custodie ne pellicole proteggi display (non li ho mai fatti cadere, neanche una volta). Dipende solo da come li usi, se hai le mani di ricotta, non importa la fattura o la qualità di costruzione, qualsiasi telefono se cade almeno si scheggia sui bordi, se sei sfortunato si rompe il display. solo i rugged si salvano.
al13519 Agosto 2017, 17:18 #5
Originariamente inviato da: Personaggio
ho avuto in vita mia 3 smartphone Samsung S3, Lg G2 e ora il Nexus 5x. li ho tenuti almeno 2 anni, mai un graffio o una rottura senza mai usare ne custodie ne pellicole proteggi display (non li ho mai fatti cadere, neanche una volta). Dipende solo da come li usi, se hai le mani di ricotta, non importa la fattura o la qualità di costruzione, qualsiasi telefono se cade almeno si scheggia sui bordi, se sei sfortunato si rompe il display. solo i rugged si salvano.



purtroppo vorrei fosse cosi ma la realtà è ben diversa...
forse qualche modello si salva ma ti assicuro che il mio iphone l'ho tirato in lungo e largo mai un graffio. non posso dire lo stesso dell'honor 8 , lo poggi su un tavolo, si riga, ha un milione di righe dietro e scheggiature sui bordi.
idem un lg...
a parità di utilizzo la differenza è abissale. Poi forse qualche altro modello meglio costruito in giro si trova ma per quanto mi riguarda... tenere un telefono in tasca con le chiavi e ritrovartelo senza un minimo graffio non è da tutti.
Tedturb019 Agosto 2017, 19:52 #6
Beeello..

Solo che mi chiedo.. con questi telefoni borderless, come si fa ad usarli con guscio?
Pozhar19 Agosto 2017, 20:24 #7
Originariamente inviato da: Tedturb0
Beeello..

Solo che mi chiedo.. con questi telefoni borderless, come si fa ad usarli con guscio?


Effettivamente si potrebbe andare incontro a qualche inconveniente. ma tieni presente che cmq gli smartphone borderless hanno anche loro dei bordi (parte del display inutilizzato), in questo caso 'virtuali' per evitare inavvertitamente un uso accidentale.
per cui alla fine a livello dimensionale vai cmq a compensare e con apposite cover non ci dovrebbero essere problemi.
devilred20 Agosto 2017, 09:08 #8
Originariamente inviato da: al135
purtroppo vorrei fosse cosi ma la realtà è ben diversa...
forse qualche modello si salva ma ti assicuro che il mio iphone l'ho tirato in lungo e largo mai un graffio. non posso dire lo stesso dell'honor 8 , lo poggi su un tavolo, si riga, ha un milione di righe dietro e scheggiature sui bordi.
idem un lg...
a parità di utilizzo la differenza è abissale. Poi forse qualche altro modello meglio costruito in giro si trova ma per quanto mi riguarda... tenere un telefono in tasca con le chiavi e ritrovartelo senza un minimo graffio non è da tutti.


mah!! io ogni iphone che vedo e' ammaccato da qualche parte, il tuo sara' timorato di dio.
al13520 Agosto 2017, 09:54 #9
Originariamente inviato da: devilred
mah!! io ogni iphone che vedo e' ammaccato da qualche parte, il tuo sara' timorato di dio.


se ti cade di brutto qualsiasi telefono si ammacca, io parlo tuttavia di utilizzo quotidiano. Ma non c'è da stupirsi viste le cinesate che girano
devilred20 Agosto 2017, 11:40 #10
Originariamente inviato da: al135
se ti cade di brutto qualsiasi telefono si ammacca, io parlo tuttavia di utilizzo quotidiano. Ma non c'è da stupirsi viste le cinesate che girano


mah! cinesate! io ho avuto un oneplus one e si e' dimostrato un grandissimo prodotto sotto tutti i punti di vista. adesso ho un p9 lite che nemmeno scherza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^