RAZR i: il primo smartphone Motorola con chip Intel Atom

RAZR i: il primo smartphone Motorola con chip Intel Atom

Con RAZR i Motorola Mobility presenta il proprio primo smartphone basato su architettura Intel; Il SoC Atom della famiglia Medfield integra tecnologia HyperThreading e si spinge sino a 2 GHz di clock

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:16 nel canale Telefonia
 

Motorola Mobility ha annunciato ufficialmente RAZR i, il proprio primo smartphone basato su SoC Intel Atom della famiglia Medfield in abbinamento a sistema operativo Google Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich.

Alla base di questo nuovo terminale uno schermo Super AMOLED da 4,3 pollici di diagonale, con risoluzione video pari a 960x540 pixel, oltre ovviamente al SoC Intel che per la prima volta viene utilizzato in uno smartphone destinato alla commercializzazione da parte di Motorola.

La frequenza di clock raggiunge i 2 GHz di picco, mentre la presenza di tecnologia HyperThreading permette di gestire un numero di thread in parallelo pari al doppio del numero di core fisici integrati nel SoC, in modo speculare a quanto avviene per i tradizionali processori con architettura x86 che implementano questa tecnologia.

motorola_razr_i_1.jpg (69403 bytes) motorola_razr_i_2.jpg (45218 bytes)

Completano la dotazione di questo terminale la fotocamera da 8 MegaPixel, con supporto HDR, una dotazione di memoria Ram pari a 1 GByte e memoria di storage per un quantitativo massimo pari a 8 Gbytes. Non manca la tecnologia NFC, near field communication, oltre al supporto a 802.11abgn Wi-Fi e a Bluetooth 4.0.

La costruzione prevede una struttura in alluminio che circonda il terminale, con schermo di tipo Corning Gorilla Glass e parte posteriore in Kevlar DuPont. Questo terminale debutterà sul mercato nel corso del mese di Ottobre in alcune delle nazioni europee e in altre dell'America latina; prezzi e disponibilità saranno annunciati per ognuno dei paesi di debutto nel corso delle prossime settimane.

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto20 Settembre 2012, 08:50 #1

mmmmmm

Peccato che non hanno mantenuto la linea del mio razr xt 910,da un certo punto di vista era diventata una icona......
Mparlav20 Settembre 2012, 08:55 #2
Ipotizzando un prezzo simile al Razr-M (sui 400 euro), hanno la stessa batteria e display, ma a questo punto il confronto è:
Qualcomm Snapdragon S4 MSM8960 vs Intel Atom Z2460
Dual core Krait 1500 MHz Single core HT - 2000 MHz
Adreno 225 PowerVR SGX540 - 400 MHz

curiosità per i test prestazioni/consumi

Mparlav20 Settembre 2012, 08:59 #3
Pur mantendendo lo stesso display dell'XT910, hanno ridotto 9 mm in lunghezza ed altrettanti in larghezza, stesso peso, e lo spessore è passato da 7.1 a 8.3 mm, per via della batteria da 2000 mAh invece di 1780 mAh, quindi secondo me stato fatto un'ottimo lavoro a livello di progettazione (nessun sacrificio sugli ottimi materiali e mantenuto lo splash resistent).
Oramaodnom20 Settembre 2012, 09:08 #4
Originariamente inviato da: Mparlav
Ipotizzando un prezzo simile al Razr-M (sui 400 euro), hanno la stessa batteria e display, ma a questo punto il confronto è:
Qualcomm Snapdragon S4 MSM8960 vs Intel Atom Z2460
Dual core Krait 1500 MHz Single core HT - 2000 MHz
Adreno 225 PowerVR SGX540 - 400 MHz

curiosità per i test prestazioni/consumi


Mi associo alla tua curiosità. Quando trovi qualcosa di interessante, manda pure il link anche in pm
Opteranium20 Settembre 2012, 09:27 #5
ci sarà la ventola?
Mparlav20 Settembre 2012, 09:30 #6
Originariamente inviato da: Oramaodnom
Mi associo alla tua curiosità. Quando trovi qualcosa di interessante, manda pure il link anche in pm


Ho trovato questi:
http://www.androidiani.com/news/nuo...a-razr-i-128287

è indietro lato gpu, la cpu è passabile, in alcuni casi (Sunspider e Browsermark, ha davanti solo i quad)
Intel se la giocherà l'anno prossimo sul processo produttivo.
Scarfatio20 Settembre 2012, 09:52 #7
Originariamente inviato da: Opteranium
ci sarà la ventola?


Spero non sia necessario un dissipatore in rame da 900 gr
Scherzi a parte mi piace l' idea che Intel possa muoversi in questo ambito. Data la capacità di costruire processori di alto livello...
eaman20 Settembre 2012, 10:03 #8
Piuttosto come funzionera' con i programmi nativi, tipo i giochi?
Questi sono fatti per ARM e devono essere portati per x86 per girare su questo coso, e' come per i tablet economici con cpu MIPS per cui certi software mancano.
Capozz20 Settembre 2012, 10:13 #9
Ma l'utilità di avere un processore X86 con Android qual'è ?
coschizza20 Settembre 2012, 10:28 #10
Originariamente inviato da: Capozz
Ma l'utilità di avere un processore X86 con Android qual'è ?


la stessa di avere Android su ARM oppure su MIPS o qualsiasia altra architettura essitente, cioe farlo funzionare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
Trova il regalo giusto