Qualcomm realizzerà Snapdragon 835 in collaborazione con Samsung per la tecnologia 10nm FinFET

Qualcomm realizzerà Snapdragon 835 in collaborazione con Samsung per la tecnologia 10nm FinFET

Snapgragon 835 è il nome del SoC top di gamma Qualcomm che vedremo nella prima parte del 2017, e sarà realizzato in collaborazione con Samsung utilizzando il processo produttivo 10nm FinFET

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 13:31 nel canale Telefonia
SnapdragonQualcomm
 

Sul palco del Qualcomm Technology Summit 2016 di New York, nonché con un comunicato stampa congiunto, Samsung e Qualcomm hanno di fatto esteso la loro decennale collaborazione annunciando che Snapdragon 835 sarà frutto proprio della collaborazione delle due aziende. La prima notizia è quindi la consacrazione del nome del successore di Snapdragon 820/821, e sarà Snapdragon 835.

La seconda, nei pochissimi dettagli che ci è concesso riportare, è che verrà utilizzato un processo produttivo 10nm FinFET, sfruttando quindi le competenze di Samsung nel delicato e costosissimo processo di realizzazione fisica dei SoC.  “Siamo davvero entusiasti di poter continuare a lavorare con Samsung nello sviluppo e nella realizzazione di prodotti che costituiscono la punta di diamante del settore mobile", ha affermato Keith Kressin, senior vice president, product management, Qualcomm Technologies. Inc. “L'utilizzo del processo produttivo a 10nm permetterà al nostro prodotto di punta Snapdragon 835 di garantire una grande efficienza energetica e alti livelli prestazionali, permettendoci di raggiungere nuovi livelli qualitativi ed espandere le potenzialità dei futuri dispositivi.”

Samsung ha annunciato già ad ottobre di essere in grado di produrre in volumi chip realizzati con processo produttivo a 10nm; i vantaggi rispetto a quelli a 14nm sono notevoli, vista la superficie ridotta del 30% a parità di numero di transistor, 27% in più a livello prestazionale e consumi ridotti del 40%.

Sfruttando la tecnologia a 10nm, Snapdragon 835 sarà quindi meno esigente in termini di spazi fisici ooccupati, permettendo agli OEM di utilizzare più spazio per l batteria o optare per un design più sottile, nonché un'autonomia più elevata. Snapdragon 835 verrà utilizzato in diversi prodotti top di gamma nella prima metà del 2017.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo17 Novembre 2016, 14:42 #1
fino a un paio di anni fa erano concorrenti, poi dopo il fail del 810 Qualcomm ha dovuto calare le braghe...

Comunque buono il passaggio ai 10nm, ma quando i 14nm arriveranno sui soc di fascia media e mediobassa? a parte il 625 mi pare il resto sia ancora tutto a 28nm, della serie 4xx a 14nm non mi pare neanche annunciato niente. Spero di essere smentito...
giamic18 Novembre 2016, 12:08 #2
Una curiosità: ma questi snap 8xx di fatto hanno tutti la stessa architettura del capostipite snap 800 che monta il mio glorioso nexus5?
sbaffo18 Novembre 2016, 23:01 #3
Originariamente inviato da: giamic
Una curiosità: ma questi snap 8xx di fatto hanno tutti la stessa architettura del capostipite snap 800 che monta il mio glorioso nexus5?

No, assolutamente no. Il primo se non sbaglio era 32bit, poi l'810 a 64bit core A57, poi l'820 con core A72-Kryo, poi A73 ecc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^