OnePlus 5T esiste davvero: eccolo in un immagine teaser. Conferme sul display 18:9

OnePlus 5T esiste davvero: eccolo in un immagine teaser. Conferme sul display 18:9

Non ci sono più dubbi: OnePlus è pronta a presentare al mondo intero la versione con display a 18:9 con cornici ridotte del OnePlus 5. Si aggiungerà un T come avvenuto per la terza generazione e chissà se cambierà qualcosa nell'hardware.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 09:41 nel canale Telefonia
OnePlus
 

OnePlus 5T esiste davvero e l'ultima immagine pubblicata in Rete non fa che confermare come l'azienda cinese sia pronta a presentare nei prossimi giorni una nuova versione del suo smartphone top di gamma che dunque cambierà soprattutto nel design con la conferma dell'arrivo di un display con form factor a 18:9 dalle cornici fortemente ridotte. Una novità per OnePlus ma che va ad allinearsi con il resto dei produttori che in questo 2017 si sono tutti schierati sulla progettazione di smartphone top di gamma dal display sempre più esteso in termini di superficie eliminando praticamente le cornici che da sempre conoscevamo.

L'immagine arriva dai colleghi di AndroidAuthority che sono riusciti ad ottenere la foto teaser del nuovo OnePlus 5T da una fonte fidata ed interna all'azienda. Quello che si vede non è chiaramente l'intero smartphone ma una parte di esso che comunque permette di ottenere le conferme sul cambiamento dell'aspetto estetico del device. Viene eliminato per la prima volta il pulsante anteriore Home che con ogni probabilità verrà sostituito da tasti a schermo che oltretutto grazie alla Oxygen OS erano già presente come alternativa a quelli soft touch. Non solo perché i cambiamenti, come visto qualche giorno fa, potrebbe riguardare anche il posizionamento del lettore delle impronte digitali che forzatamente verrà posto sul retro al di sotto della fotocamera posteriore a doppio sensore.

Un rinnovamento decisamente importante per OnePlus che con i propri smartphone di punta non ha mai voluto esagerare sul design e questo lo si è visto con il nuovo OnePlus 5 che ha rinnovato molto a livello hardware puntando al top mantenendo però un aspetto sobrio, seppure premium, nell'era dei device estremi esteticamente parlando. Ecco che il nuovo OnePlus 5T potrebbe riscattare molto di quanto non fatto in questi termini dall'azienda in passato e chissà che questo cambiamento possa portare a rubare, in parte, la scena al lancio del nuovo iPhone X di Apple.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Surrucagnolo24 Ottobre 2017, 10:48 #1
Impronta sul retro, rovinato anche il miglior smartphone android in circolazione per far contenti i polli del marketing che vogliono l'inutile 18:9.
slayerthc24 Ottobre 2017, 11:09 #2
Surrucagnolo, da possessore di OP3T vedo di buon grado il lettore posteriore, l'ho provato in altri smartphone ed è comodo quando prendi il cellulare dalla tasca.
Per il resto dopo aver visto dal vivo il samsung S8 mi devo ricredere sul formato 18:9, è molto maneggevole ed unito al bordless credo che questo Oneplus farà il botto.
Io faccio l'upgrade, ma sono malato
Surrucagnolo24 Ottobre 2017, 14:03 #3
Surrucagnolo, da possessore di OP3T vedo di buon grado il lettore posteriore, l'ho provato in altri smartphone ed è comodo quando prendi il cellulare dalla tasca.
Per il resto dopo aver visto dal vivo il samsung S8 mi devo ricredere sul formato 18:9, è molto maneggevole ed unito al bordless credo che questo Oneplus farà il botto.
Io faccio l'upgrade, ma sono malato


In mano il lettore è comodo sia sul retro che davanto. Il problema è quando vuoi utilizzare il dispositivo mentre è sul tavolo senza dover ogni volta sollevarlo. Quindi è un limite evidente. Il formato 18:9 aumenta il grip perchè lateralmente diventa più stretto e aumenta le righe di lettura di browser e documenti. Però è un aumento irrisorio in quanto va a sostituire il contenuto che si perde ai lati rispetto al 16:9. Io utilizzo spesso lo smartphone mentre è appoggiato sul tavolo e l'impronta davanti è d'obbligo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^