Né WhatsApp, né Telegram, ecco come Sean Penn comunicava con il re della droga

Né WhatsApp, né Telegram, ecco come Sean Penn comunicava con il re della droga

L'attore americano è riuscito a mettersi in contatto in maniera sicura utilizzando una determinata applicazione, installata su uno smartphone specifico

di Nino Grasso pubblicata il , alle 08:31 nel canale Telefonia
 

Nei giorni scorsi più o meno tutti i notiziari hanno riportato la notizia di Sean Penn indagato dalle autorità per aver incontrato il re della droga messicano Joaquín Guzmán Loera, meglio noto come El Chapo, per ottenere un'intervista esclusiva. La notizia ha assunto toni più geek nelle scorse ore quando la rivista Rolling Stone ha rivelato alcune delle "attrezzature" utilizzate dall'attore per mettersi in contatto con El Chapo.

Sean Penn con El Chapo

Si scopre quindi che Penn utilizzava l'applicazione BBM di BlackBerry per organizzarsi con il criminale messicano quando lo stesso si nascondeva dalle autorità. L'applicazione era inoltre installata all'interno di un BlackPhone, il dispositivo mobile basato su PrivatOS e pensato per garantire la piena sicurezza dei dati immagazzinati e delle comunicazioni in ingresso o in uscita dallo smartphone attraverso algoritmi di cifratura.

Sean Penn ammette di non essere un esperto nell'ambito della tecnologia, tuttavia non si è di certo rivelato uno sprovveduto. L'attore utilizzava l'applicazione di BlackBerry per mandare la lista di domande a El Chapo, con BBM che era l'applicazione di riferimento anche di altre personalità che hanno partecipato direttamente o indirettamente agli incontri. Fra questi l'attrice messicana Kate del Castillo, che ha mediato l'intervista, e gli autisti che conducevano Penn dal criminale messicano.

BBM è stata inizialmente un'applicazione chiusa all'interno dell'ecosistema BlackBerry, ma nel 2013 è stata aperta anche agli utenti Android ed iOS. La compagnia ha cercato di monetizzare attraverso la vendita di adesivi, introducendo in seguito anche una funzionalità di conversazione in gruppi chiamata Canali. Non è fra le più utilizzate nella sua categoria, tuttavia in seguito alla baraonda nata dalla notizia potrebbe ricevere di riflesso una grossa dose di pubblicità gratuita.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axios200612 Gennaio 2016, 10:07 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/telefo...roga_60208.html

L'attore americano è riuscito a mettersi in contatto in maniera sicura utilizzando una determinata applicazione, installata su uno smartphone specifico


Fatto sta che l'hanno beccato. Ed in Messico e' indagato pure lui.

Spero sia fiero di aver stretto la mano ad un mercante di morte... Si, si, il film, la cronaca, il vivere la storia..... bla bla bla...

Andando alla tecnologia.... Ottima pubblicita': "Siete spacciatori? Blackberry puo' aiutarvi a mantenere la vostra privacy!" "Pero' se le autorita' vi cercano sul serio, prima o poi vi beccano!" (nota in piccolo alla fine della brochure )

Ah.... il delicato equilibrio tra privacy e favoreggiamento del crimine.... Ora arrivera' chi e' per la privacy ad ogni costo e chi per lo spionaggio a tappeto...
matteop312 Gennaio 2016, 10:21 #2
Originariamente inviato da: Axios2006
Spero sia fiero di aver stretto la mano ad un mercante di morte... Si, si, il film, la cronaca, il vivere la storia..... bla bla bla...

Non l'ho capita.

Originariamente inviato da: Axios2006
Ah.... il delicato equilibrio tra privacy e favoreggiamento del crimine.... Ora arrivera' chi e' per la privacy ad ogni costo e chi per lo spionaggio a tappeto...

Se non ho capito male non credo l'abbiano beccato perché hanno spiato le loro chat, ma grazie al documentario da cui sono riusciti a risalire al malavitoso.

Riguardo la sorveglianza massiva, io penso che sia inutile. Chi non deve farsi "beccare" ha numerosissimi canali sicuri tramite i quali comunicare in buona sicurezza; quindi la sorveglianza finisce di fatto per ledere la privacy (e la sicurezza) solamente degli innocenti.

Venendo alla tecnologia, il messenger più sicuro è sicuramente [B]Signal[/B], che consiglio a chiunque.
P.s.: a differenza di WA ha la versione Desktop (per ora in beta) indipendente dallo smartphone; notevole se si considera che i messaggi NON risiedono in cloud.

Altrimenti potevano anche comunicare via mail con GPG.
NighTGhosT12 Gennaio 2016, 10:25 #3
Originariamente inviato da: Axios2006
Fatto sta che l'hanno beccato. Ed in Messico e' indagato pure lui.

Spero sia fiero di aver stretto la mano ad un mercante di morte... Si, si, il film, la cronaca, il vivere la storia..... bla bla bla...

Andando alla tecnologia.... Ottima pubblicita': "Siete spacciatori? Blackberry puo' aiutarvi a mantenere la vostra privacy!" "Pero' se le autorita' vi cercano sul serio, prima o poi vi beccano!" (nota in piccolo alla fine della brochure )

Ah.... il delicato equilibrio tra privacy e favoreggiamento del crimine.... Ora arrivera' chi e' per la privacy ad ogni costo e chi per lo spionaggio a tappeto...



Infatti mi sembra piu' "pubblicita' " danneggiante x Blackphone e PrivOS sinceramente eh

Comprate i nostri telefoni che sono talmente sicuri.....che ve arrestano dopo du mesi invece che uno aho ......mica pizza e fichi.....
LMCH12 Gennaio 2016, 10:39 #4
Originariamente inviato da: NighTGhosT
Infatti mi sembra piu' "pubblicita' " danneggiante x Blackphone e PrivOS sinceramente eh

Comprate i nostri telefoni che sono talmente sicuri.....che ve arrestano dopo du mesi invece che uno aho ......mica pizza e fichi.....


Io veramente sono sconcertato che qualcuno abbia creduto che Blackphone e PrivatOS fossero davvero sicuri visto che è tutto "sulla parola" senza reali garanzie ne sull'hardware e ne sul software.
An.tani12 Gennaio 2016, 10:59 #5
Originariamente inviato da: Axios2006
Fatto sta che l'hanno beccato. Ed in Messico e' indagato pure lui.

Spero sia fiero di aver stretto la mano ad un mercante di morte... Si, si, il film, la cronaca, il vivere la storia..... bla bla bla...


Ragionamento fallace. I narcotrafficanti esistono a prescindere che qualcuno gli intervisti.

Forse tu sei abituato all' informazione stile TG1, va tutto benissimo grazie al governo.
negato12 Gennaio 2016, 11:22 #6
Originariamente inviato da: An.tani
Ragionamento fallace. I narcotrafficanti esistono a prescindere che qualcuno gli intervisti.

Forse tu sei abituato all' informazione stile TG1, va tutto benissimo grazie al governo.


Intervistarli va anche bene (ci sono interviste molto scomode per l'intervistato, questa di Penn non l'ho ancora letta).

Magari poteva evitare di mettersi in posa mentre gli stringe la mano virilmente, perché così facendo, a mio avviso, ha associato (anche per un istante) la propria immagine di "attore fico" a quella del narcotrafficante.

Il che, mi sembra, sia un po' uno spot per quest'ultimo e l'aura di "figaggine" che circonda i capi della malavita.
floc12 Gennaio 2016, 11:23 #7
privatOS non c'entra direttamente visto che bbm si puo' usare ovunque e nessuna delle sue caratteristiche sembra essere usata in questo scenario. Poi ovvio che gli sara' stato utile per "altro"
Stormblast12 Gennaio 2016, 12:02 #8
Originariamente inviato da: negato
Intervistarli va anche bene (ci sono interviste molto scomode per l'intervistato, questa di Penn non l'ho ancora letta).

Magari poteva evitare di mettersi in posa mentre gli stringe la mano virilmente, perché così facendo, a mio avviso, ha associato (anche per un istante) la propria immagine di "attore fico" a quella del narcotrafficante.

Il che, mi sembra, sia un po' uno spot per quest'ultimo e l'aura di "figaggine" che circonda i capi della malavita.


magari li per li non se la sentiva di rifiutare una stretta di mano a un pluri assassino, magari attorniato da 10 tirapiedi armati...
themac12 Gennaio 2016, 13:13 #9

Mah

Ma non avete pensato che Sean Penn in realta' gli ha dato Volontariamente una grossa mano e nel mentre si sono messi d'accordo ? Cosi' sean ha detto "beh, poi fate finta di incazzarvi con me, cosi' se magari ri-passo dalle parti del Messico (e la California e' "vicina", no ?) non mi tagliano la gola appena vedono il mio ciuffo ?

Tutti hanno avuto quello che volevano. Narcos insegna. Vedremo poi con l'estradizione se e' davvero History Repeating.

TheMac
Axios200612 Gennaio 2016, 13:25 #10
Originariamente inviato da: An.tani
Ragionamento fallace. I narcotrafficanti esistono a prescindere che qualcuno gli intervisti.

Forse tu sei abituato all' informazione stile TG1, va tutto benissimo grazie al governo.


Io dico solo che intervistarli mentre sono latitanti e poi vantarsene pure pubblicando la foto è come glorificarli. I criminali vanno disprezzati.

Grazie per aver ipotizzato dove mi informo. Se ti può fare stare meglio, non considero attendibili i 3 media principali (Rai, Mediaset e La7). Gira e rigira tutti in mano al governo o loro accoliti.

Per me non va tutto bene. Anzi tutto il contrario, specie dati gli ultimi governi da quando non si capisce chi è la maggioranza, chi no... Non che prima fosse meglio eh... Ora è proprio alla luce del sole...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^