Motorola punta al rilancio nel mercato italiano anche grazie ai mods

Motorola punta al rilancio nel mercato italiano anche grazie ai mods

E' la personalizzazione dell'esperienza d'uso del proprio smartphone la linea di sviluppo seguita da Motorola per il rilancio in Italia: una strategia commerciale chiara, con al centro il valore aggiunto dei mods

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 13:01 nel canale Telefonia
LenovomotoMotorola
 

Ad IFA abbiamo avuto occasione di incontrare Daniele De Grandis, general manager per Italia e Israele del Mobile Business Group di Lenovo. De Grandis è colui dal quale passa il futuro sviluppo del brand Motorola per il mercato italiano, secondo una strategia di mercato della quale abbiamo discusso all'IFA poco dopo l'annuncio dei nuovi terminali dell'azienda.

Il mercato degli smartphone sta vivendo, in questo 2017, un andamento ben meno spumeggiante rispetto a quanto non sia stato negli anni precedenti. Le vendite tendono a stabilizzarsi ed è difficile per le aziende guadagnare quote in volumi se non a scapito di altre. La competizione, ma questo è ben evidente, è sotto gli occhi di tutti venendo ormai a mancare la domanda di terminali da parte di possessori di feature phones che sono tutti passati a smartphone.

z4moto.jpg

Dove il mercato mostra segnali positivi è però in termini di valore: il prezzo medio degli smartphone tende ad aumentare, chiaro segnale di come gli utenti siano maggiormente interessati all'acquisto di prodotti che offrono una serie di funzionalità più avanzate rispetto a quanto già posseduto. C'è un progressivo spostamento verso l'alto della domanda di smartphone, con la quale i produttori provano a bilanciare la contrazione nei volumi.

E' questo lo scenario nel quale Lenovo opera al momento, con una iniziativa di rilancio del marchio Motorola che si è concretizzata in una serie di annunci negli scorsi mesi e che all'IFA di Berlino ha dato spazio alle novità moto x4 e moto Z2 Force Edition dei quali abbiamo parlato in questa notizia. Il debutto di nuovi terminali smartphone è però solo la prima concretizzazione di una strategia che Motorola indirizza specificamente alla personalizzazione dei terminali.

310717_MotoZ2Play_2.jpg

Parliamo quindi dei mods, quella serie di accessori che permettono agli smartphone Motorola di essere personalizzati a seconda delle specifiche preferenze e necessità dell'utente. Secondo De Grandis questo è un importante elemento di differenziazione della gamma Motorola rispetto all'offerta della concorrenza, con la quale l'azienda punta ad offrire prodotti che vadano meglio incontro alle modalità d'uso specifiche dei propri clienti. Non solo: i mods diventano un accessorio che è possibile continuare a sviluppare nel corso del tempo, portando ad una fidelizzazione verso i prodotti Motorola.

motoz2force_2108.jpg

Varie aziende hanno provato in passato una strategia commerciale legata a differenti tipologie di accessori collegati ai propri smartphone, non sempre riuscendo nell'intento. Con i mods Motorola vuole seguire questa strategia puntando sul successo commerciale, forte anche del lavoro specifico nel mercato italiano che viene portato avanti con gli operatori telefonici. In questo senso è interessante evidenziare come l'aumento del mercato non in termini di volumi ma di valore, con un aumento del prezzo medio di vendita degli smartphone, premi proprio la strategia degli operatori telefonici che mettono a disposizione soluzioni top di gamma ai propri clienti evitando loro un esborso economico consistente ma chiedendo in fattura un canone mensile costante e tipicamente accessibile.

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
onka04 Settembre 2017, 13:32 #1
se il telefono di base è un cesso puoi metterci tutti i mods che vuoi...
GigoBoso04 Settembre 2017, 13:33 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/telefo...mods_70879.html

E' la personalizzazione dell'esperienza d'uso del proprio smartphone la linea di sviluppo seguita da Motorola per il rilancio in Italia: una strategia commerciale chiara, con al centro il valore aggiunto dei mods

Click sul link per visualizzare la notizia.


Lo spero per loro perché l'ultimo Motorola che ho preso pur non dando enormi problemi, era limitato nelle funzioni, aveva la batteria integrata e pochissima memoria non espandibile.

Un vero schifo !
Axios200604 Settembre 2017, 13:35 #3
Moto G5 con Android quasi stock da 3 mesi. Non tornerei indietro a Samsung manco pagato.
GigoBoso04 Settembre 2017, 13:37 #4
Originariamente inviato da: Axios2006
Moto G5 con Android quasi stock da 3 mesi. Non tornerei indietro a Samsung manco pagato.


Ma hanno risolto i problemi gravi di cui parlavo io?

Perché il potenziale ci sarebbe ma certe cose lasciano basiti, pensa che se ci metti facebook, instagram + un gioco la memoria è già finita.
masterhunter04 Settembre 2017, 15:10 #5
Originariamente inviato da: GigoBoso
Ma hanno risolto i problemi gravi di cui parlavo io?

Perché il potenziale ci sarebbe ma certe cose lasciano basiti, pensa che se ci metti facebook, instagram + un gioco la memoria è già finita.


Anche io ho un moto g5 e ha 10GB di spazio usabile quindi non mi sembra proprio che con fb, instagram e un gioco la memoria finisca.
RealB33rM4n04 Settembre 2017, 15:49 #6
Originariamente inviato da: GigoBoso
Ma hanno risolto i problemi gravi di cui parlavo io?

Perché il potenziale ci sarebbe ma certe cose lasciano basiti, pensa che se ci metti facebook, instagram + un gioco la memoria è già finita.


Scusa eh ma a che modelli ti riferisci?
Ho avuto il moto G4 da 16GB e prima di riempirlo tutto mi sono dovuto mettere a scaricare le mappe di tutta europa per il navigatore. Inoltre la memoria è perfettamente espandibile con una ssd che puoi configurare in svariati modi o come memoria esterna o come ampliamento della memoria di sistema. Il che di fatto rende il moto g4 o g5 espanbili fino a 144GB che non mi sembra per nulla poco.
VITRIOL04 Settembre 2017, 17:35 #7
Originariamente inviato da: GigoBoso
Ma hanno risolto i problemi gravi di cui parlavo io?

Perché il potenziale ci sarebbe ma certe cose lasciano basiti, pensa che se ci metti facebook, instagram + un gioco la memoria è già finita.


Io ho un G5 Plus, un terminale pagato 229 euro quindi non certo un top di gamma, e ha 32 GB di memoria interna espandibili con SD. Se proprio si vuole di può impostare a livello di sistema la SD come memoria predefinita per l'istallazione delle app, quindi direi che non c'è nessun problema di memoria.
RealB33rM4n04 Settembre 2017, 17:42 #8
Originariamente inviato da: VITRIOL
Io ho un G5 Plus, un terminale pagato 229 euro quindi non certo un top di gamma, e ha 32 GB di memoria interna espandibili con SD. Se proprio si vuole di può impostare a livello di sistema la SD come memoria predefinita per l'istallazione delle app, quindi direi che non c'è nessun problema di memoria.


Esattamente. L'importante è comprare una SD di qualità e veloce
blackshard04 Settembre 2017, 22:12 #9
Originariamente inviato da: GigoBoso
Ma hanno risolto i problemi gravi di cui parlavo io?

Perché il potenziale ci sarebbe ma certe cose lasciano basiti, pensa che se ci metti facebook, instagram + un gioco la memoria è già finita.


Magari comprare anche una microsd?
GigoBoso05 Settembre 2017, 11:30 #10
Originariamente inviato da: blackshard
Magari comprare anche una microsd?


Credo di avere uno dei primi motoG quello appunto non apribile e con batteria integrata, la memoria totale non so quanto sia ma è sicuramente minima 3 app + qualche foto ed è subito esaurita.

Mi fa comunque piacere sentire che stanno migliorando.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^