LG V30 in arrivo con display Quad HD+ a 6 pollici P-OLED con bordi curvi

LG V30 in arrivo con display Quad HD+ a 6 pollici P-OLED con bordi curvi

La conferma arriva direttamente da LG che ha voluto dichiarare apertamente che il suo nuovo V30 possederà uno schermo Full Vision di tipo OLED con dimensione da 6 pollici alla massima risoluzione Quad HD+ completamente curvo ai bordi.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:41 nel canale Telefonia
LGOLED
 

Il nuovo LG V30 in arrivo ad IFA sarà caratterizzato da un display Full Vision dalle dimensioni di 6 pollici e con risoluzione Quad HD+ di tipo OLED. La conferma di tutto ciò arriva direttamente da LG che oltretutto ha voluto confermare anche il supporto con questo nuovo smartphone alla piattaforma Daydream di Google per la realtà virtuale. Un passo in avanti per l'azienda che con la serie V ha sempre cercato di realizzare un device con specifiche tecniche di prestigio capaci di andare oltre a quanto già fatto con la serie G.

In questo caso il nuovo LG V30 sembra voler riprendere quanto iniziato con i vari G Flex che sia nella prima che nella seconda generazione avevano fatto parlare di sé per la presenza di un pannello P-OLED ossia capace di piegarsi facilmente. Se in quelle due occasioni il device era stato concepito per ottenere una curvatura totale del display in questo caso con il nuovo V30, LG, sembra abbia voluto "curvare" solo i bordi rendendolo quindi esteticamente bello ed intrigante da vedere ma anche comodo da utilizzare.

Interessante scoprire come, seppure con un display a ben 6 pollici, il nuovo LG V30 possederà dimensioni inferiori per ingombro al passato V20. Questo chiaramente grazie alla presenza di un display con cornici ridotte del 20% per la parte superiore e ben il 50% per quella inferiore. In questo caso mantenuto l'aspect ratio 18:9 che era stato introdotto al MWC 2017 di Barcellona con il nuovo LG G6 e che sembra essere stato gradito al pubblico. Sul display giungono anche altre notizie tecniche con una profondità assoluta dei neri ma anche una copertura sRGB del 148% predisposto per l'HDR10 e per la realtà virtuale.

Il vantaggio di utilizzare un pannello a tecnologia OLED è quella di ottenere un tempo di risposta decine di volte più veloce del classico LCD che risulta ideale per visionare contenuti multimediali importanti come scene di azione. Nulla sarà lasciato al caso vista la presenza anche di un pannello in Gorilla Glass 5 resistente alle cadute come anche ai graffi. Presente anche la tecnologia di pixel-scanning creata proprio da LG per ridurre al massimo i consumi e permettere un aumento dell'autonomia. Un LG V30 capace di portare avanti quanto introdotto con l'ultimo G6 ma soprattutto di permettere agli utenti di ottenere un device al passo con i tempi. L'appuntamento, come detto, è per il prossimo 31 agosto quando l'azienda sudcoreana presenterà al mondo intero il suo prossimo flagship.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala04 Agosto 2017, 13:20 #1
Personalmente avrei preferito il frontale tutto dritto: meno rogne nel guardare i video e copertura totale del vetro temperato.
Cr4z3304 Agosto 2017, 14:50 #2
Perché avete messo una foto dell'S8?
Ah no, aspetta...
Ginopilot04 Agosto 2017, 17:25 #3
Quindi anche lg sulla scia degli sp con lo schermo che deforma le immagini. Giustamente se la gente li compra, che li vendano, peggio per chi li compra
WarSide04 Agosto 2017, 18:53 #4
E' sparito il secondo display?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^