Lenovo Moto G5 Plus, concretezza al giusto prezzo?

Lenovo Moto G5 Plus, concretezza al giusto prezzo?

Nel corso dell'ultimo Mobile World Congress di Barcellona, Lenovo ha ufficialmente annunciato la propria nuova gamma di prodotti Moto G, che consta al momento i nuovi G5 e G5 Plus. Abbiamo provato il modello più alto in gamma ed ecco cosa ne pensiamo

di Davide Fasola pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
Lenovomoto
 

Nel corso dell'ultimo Mobile World Congress di Barcellona, Lenovo ha ufficialmenta annunciato uon dei cavalli di battaglia del brand Moto, ovvero il successore della serie di successo Moto G. Una serie di successo che fa dell'ottimo rapporto qualità-prezzo la sua arma principale. Con questo 2017 siamo infatti giunti alla quinta versione dello smartphone Moto, prima Motorola, che tanto si è fatto apprezzare per la sua versatilità e completezza in praticamente tutte le edizioni precedenti.

Questo nuovo e ultimo prodotto della serie prende il nome di Moto G5 e si divide a sua volta in due versioni: Moto G5 e Moto G5 Plus, caratterizzati da una scheda tecnica differente sotto diversi aspetti e ovviamente con specifiche di maggior rilievo su G5 Plus. Noi abbiamo provato proprio quest'ultimo e vi raccontiamo le nostre impressioni in questo articolo.

Design

Dal punto di vista estetico parliamo di un prodotto che ha subito indubbiamente una evoluzione rispetto al predecessore. Migliorati i materiali, almeno nella versione Plus, dove troviamo una cover in materiale metallico piacevole al tatto seppur circondata da una cornice in plastica che comunque, come si è soliti dire, ci riporta con i piedi per terra. Decisamente addolcite e snellite le linee con un nuovo sensore per il riconoscimente delle impronte digitali decismente meglio integrato di quello decisamente anti-estetico di Moto G4.

In generale uno smartphone piacevole da tenere in mano, non scivoloso e con alcuni dettagli curati e apprezzabili come la rifinitura del tasto accensione, Meno apprezzata la colorazione Gold del sample che abbiamo avuto in prova, ma come ben sappiamo si tratta di un parametro estremamente soggettivo. Noi avremmo sicuramente preferito la più sobria versione grigio scuro.

Hardware

All'interno di questo Moto G5 Plus troviamo un processore di produzione Qualcomm, in particolare parliamo di uno Snapdragon 625, octa-core a 2 GHz di frequenza opertiva. In assoluto crediamo si tratti di uno dei SoC meglio riusciti a Qualcomm insieme allo Snapdragon 821. Parliamo infatti di un chip in grado di soddisfare, dal punto di vista prestazionale, ogni richiesta dell'utente e gestire in maniera ottimale i processi in backgorund riuscendo a risultare estremamente efficace anche dal punto di vista del dispendio energetico.

Moto G5 Plus
OS Android 7.0
Processore Qualcomm Snapdragon 625
8 cores x 2,00 GHz
RAM 3 GB
Display LCD IPS 5,2"
Risoluzione 1920x1080 (424 PPI)
Storage 32 GB
Espandibili via microSD
Fotocamere Retro 12 MP f/1.7
Autofocus
Flash dual LED
Video 1080 @ 30 fps
Fronte 5 MP f/2.2
Connettività 4G LTE
Wi-Fi 802.11ac
Bluetooth 4.2
GPS / GLONASS
Sensore di impronte
Porte microUSB 2.0
Audio 3,5mm
Batteria 3.000 mAh non rimovibile
Fast Charging
Dimensioni 150.2 x 74 x 7.7 mm
Peso 155 g

3 sono i GB di RAM che accompagnano il SoC, più che sufficienti, insieme ai 32 GB di memoria di storage espandibili, per supportare il carico di lavoro e garantire una buona autonomia lavorativa. Ottima la velocità di riconoscimento e la precisione del lettore di impronte digitali, tra i migliori in questa categoria e forse anche paragonato a quello di smartphone più costosi.

Non manca ovviamente un supporto completo a tutti i sistemi di connettività. Bluetooth 4.2, NFC, WiFi in doppia banda e, ovviamente LTE, con un modem in grado di raggiungere i 300 Mbps.

Da segnalare la certificazione che attesta la resistenza del dispositivo agli spruzzi (splash-proof). Che non sarà sicuramente come poterlo immergere in acqua ma che ci offre comunque un livello di sicurezza in più e un pensiero in meno.

Display

Nulla di particolaremente degno di nota per quanto riguarda il display. Si tratta di una unità da 5,2 pollici di diagonale di tipo IPS, tutto sommato in linea con la media del mercato, quindi, per quanto riguarda le dimensioni. Buona la risoluxione, FullHD, cosi come la densità di pixel. Meno buona la luminosità che si attesta su valori piuttosto bassi, particolare che non compromette l'utilizzo del telefono per la maggior parte del tempo, ma che, in caso di esposizione al sole, può indubbiamente creare problemi.

In fatto di colori nessun particolare da segnalare. Buono il bilanciamento del bianco e in generale un display in grado di riprodurre tonalità non eccessivamente sature ma comunque brillanti.

Non manca la modalità always-on (Moto Display) di cui proprio la serie Moto G di Motorola prima e Lenovo ora, è stata pioniera. Nel caso di questo Moto G, come dei suoi predecessori è infatti sufficiente passare una mano davanti al display o sollevare lo smartphone per fare in modo che il telefono mostri orario e notifiche già a schermo spento.

Fotocamera

Novità importanti, invece, per quanto riguarda la fotocamera. Lenovo ha infatti inserito in questo Moto G5 Plus un modulo da 12 megapixel di risoluzione dotato di tecnologia Dual Pixel e accreditato di una apertura focale f/1.7 che rendono il comparto estrememente simile a quello di Galaxy S7, indubbiamente uno dei prodotti meglio riusciti lo scorso anno dal punto di vista fotografico.

Veramente ottimi gli scatti ottenuti in presenza di luce ottimale. Il risultato sono immagini molto nitide, ricche di dettaglio e equilibrate dal punto di vista dei colori. Sicuramente più difficoltosa la gestione degli scatti in assenza di luce, ma pensiamo possa trattarsi di una gestione non perfetta dell'immagine da parte del software che non riesce a elaborare in maniera efficace il proodotto della fotocamera. Manca anche la stabilizzazioe ottica, che sicuramente contribuirebbe in maniera importante a rendere più efficace la fotocamera in condizioni di luce non ottimale.

Non male anche la registrazione video. Buona la velocità di messa a fuoco e rapido ma fluido il cambio di esposizione in caso di passaggio da zone d'ombra a zone di luce piena.

Software

Ma veniamo al software che, come da tradizione Moto risulta praticamente privo di personalizzazioni. Le modifiche apportate dal produttore alla versione stock di Android sono poche e mirate a semplificare l'utilizzo da parte del consumatore.

Ormai note al pubblico sono infatti le Moto Actions, ovvero delle gesture che permettono di effettuare in maniera rapida alcune operazioni che normalmente richiederebbero diversi tocchi sullo schermo. Ad esempio, ruotando lo smartphone con un movimento rapido del polso per due volte possiamo accedere rapidamente alla fotocamera, oppure ancora scuotendo il dispositivo per due volte è possibile attivare e disattivare la torcia. Non manca poi la modalità ad una mano che riduce le dimensioni dell'interfaccia scorrendo con il dito sullo schermo dalla cornice bassa verso l'alto.

Insomma, poche semplici personalizzazioni che non appesantiscono l'interfaccia e che contribuiscono a far sì che, proprio grazie al poco lavoro destinato a tester e sviluppatori, gli smartphone della serie Moto siano sempre tra i primi a ricevere gli aggiornamenti software anche più importanti.

Autonomia

Punto forte di questo smartphone è però sicuramente l'autonomia. La batteria non è certamente dotata di una capienza sensazionale; 3000 mAh è ormai un dato comune a molti smartphone. Tuttavia, questo Moto G5 Plus ci ha stupito positivamente probabilmente per via di un ottimo mix di componenti che, pur mantenendo un discreto livello prestazionale riescono nell'insieme a ben contenere il dispendio energetico.

Con un utilizzo anche modestamente intenso si arriva a fine giornata senza alcun problema con, alle volte, anche il 20% di batteria residua. Nel weekend, o quando comunque riusciamo ad utilizzare lo smartphone con minor frequenza non è difficile ipotizzare che l'autonomia di questo Moto G5 Plus possa raggiungere anche le 36 ore.

Considerazioni

Siamo quindi di fronte ad uno smartphone completo, che è in grado probabilmente di soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti. Buone prestazioni, fotocamera nella media della fascia di prezzo, o anche leggermente superiore, ottima autonomia e un'interfaccia pulita e semplice sono i punti di forza di questo prodotto. I contro sono invece da ricercarsi in un design non proprio all'ultimo grido e in un display che forse poteva essere un pochino più luminoso.

Parliamo però di prezzo. La sostanza c'è ma ovviamente si paga. 299 euro è il prezzo di listino di questo Moto G5 Plus, una cifra di qualche decina di euro superiore rispetto a quello di G4 Plus dello scorso anno ma, comunque, destinata a scendere nel corso dei prossimi mesi. Lo slogan "meglio Moto G" di qualche tempo fa tornerà quindi in voga? Sfondata la soglia dei 250 euro sicuramente sì.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l20 Aprile 2017, 18:49 #1
Tra questo e un nokia 6 https://www.nokia.com/en_int/phones/nokia-6 che preferireste?

Come telefono android per i genitori che hanno entrambi dei moto G delle scorse generazioni
fraussantin21 Aprile 2017, 08:37 #2
3 giga di ram e android troppo stock che abbinati al bootloader con pin se non han cambiato politica, ti impongono di installare 2000 app per avere un po di funzionalità.

Rischia di diventare obsoleto presto.

Se poi non lo diventa ci penserà lenovo con i prossimi update, che in perfetta tradizione cinese buggheranno il terminale.
Opteranium21 Aprile 2017, 08:46 #3
In che modo 3gb sarebbero obsoleti? E anche android stock, di che funzioni extra avrebbe bisogno? A me sembra un ottimo prodotto, da tenere in considerazione per 250 euro, come conclude l'articolo
fraussantin21 Aprile 2017, 09:01 #4
Originariamente inviato da: Opteranium
In che modo 3gb sarebbero obsoleti? E anche android stock, di che funzioni extra avrebbe bisogno? A me sembra un ottimo prodotto, da tenere in considerazione per 250 euro, come conclude l'articolo


È un ottimo prodotto per chi usa facebook wapp e stop.

Non potendo customizzare la rom senza rinunciare alla garanzia, perlomeno a me che il telefono lo uso per tutto servirà :

Adguard per bloccare la pubblicità
Novalauncher perchè il launcher stock è obbrobrioso
App per stampare, truecaller( ormai indispensabile per sopravvivere ai call center), gestore dei dati mobile a meno di non avere 2000 giga, e poi tutta una serie di indispensabili quali remote desktop,office, notepad, 4 caselle di posta attive, stocard steam, booking, amazon, ebay, humble, 2 app di banca ecc ecc ecc.

Tutte app che senza root con android stock stanno in background.

I 2 giga del nexus sono saturi. 3 giga bastano..? Per quanto 1 anno?
dhabsot21 Aprile 2017, 09:50 #5
Originariamente inviato da: fraussantin
È un ottimo prodotto per chi usa facebook wapp e stop.

Non potendo customizzare la rom senza rinunciare alla garanzia, perlomeno a me che il telefono lo uso per tutto servirà :

Adguard per bloccare la pubblicità
Novalauncher perchè il launcher stock è obbrobrioso
App per stampare, truecaller( ormai indispensabile per sopravvivere ai call center), gestore dei dati mobile a meno di non avere 2000 giga, e poi tutta una serie di indispensabili quali remote desktop,office, notepad, 4 caselle di posta attive, stocard steam, booking, amazon, ebay, humble, 2 app di banca ecc ecc ecc.

Tutte app che senza root con android stock stanno in background.

I 2 giga del nexus sono saturi. 3 giga bastano..? Per quanto 1 anno?

Tutte le applicazioni che hai elencato (e anche di più le ho sul mio moto g (2013). Mi sa che non hai ben chiaro come Android gestisce la ram.
fraquar21 Aprile 2017, 09:55 #6
Originariamente inviato da: fraussantin
È un ottimo prodotto per chi usa facebook wapp e stop.

Non potendo customizzare la rom senza rinunciare alla garanzia, perlomeno a me che il telefono lo uso per tutto servirà :

Adguard per bloccare la pubblicità
Novalauncher perchè il launcher stock è obbrobrioso
App per stampare, truecaller( ormai indispensabile per sopravvivere ai call center), gestore dei dati mobile a meno di non avere 2000 giga, e poi tutta una serie di indispensabili quali remote desktop,office, notepad, 4 caselle di posta attive, stocard steam, booking, amazon, ebay, humble, 2 app di banca ecc ecc ecc.

Tutte app che senza root con android stock stanno in background.

I 2 giga del nexus sono saturi. 3 giga bastano..? Per quanto 1 anno?


E' una supercazzola?
fraussantin21 Aprile 2017, 09:55 #7
Originariamente inviato da: dhabsot
Tutte le applicazioni che hai elencato (e anche di più le ho sul mio moto g (2013). Mi sa che non hai ben chiaro come Android gestisce la ram.


È chiarissimo, mentre fai una fattura, o invii un ordine, ti arriva una mail, apri il programma di posta e ti chiude la fattura perdendo i dati se non hai salvato

Adguard ogni tanto si chiude per mancanza di ram ecc ecc.


Apri la fotocamera per fare una foto ad un articolo da aggiungere ad una mail, e ti trovi la mail chiusa..

Su n5 con 2 giga ho "risolto" togliendo facebook messanger, e Twitter e usando metal.

Ma ancora ci sto stretto. Molto stretto.

Ps, e non mi racconti niente perchè moto g 2014 l'ho avuto pure io.

Con 1 giga manco facebook gli girava a mia moglie senza killarsi.
dhabsot21 Aprile 2017, 10:48 #8
Originariamente inviato da: fraussantin
È chiarissimo, mentre fai una fattura, o invii un ordine, ti arriva una mail, apri il programma di posta e ti chiude la fattura perdendo i dati se non hai salvato

Adguard ogni tanto si chiude per mancanza di ram ecc ecc.


Apri la fotocamera per fare una foto ad un articolo da aggiungere ad una mail, e ti trovi la mail chiusa..

Su n5 con 2 giga ho "risolto" togliendo facebook messanger, e Twitter e usando metal.

Ma ancora ci sto stretto. Molto stretto.

Ps, e non mi racconti niente perchè moto g 2014 l'ho avuto pure io.

Con 1 giga manco facebook gli girava a mia moglie senza killarsi.


Basta rimuovere l'accoppiata Facebook+Facebook Messenger (sostituibili con le controparti "Lite" e non avrai più questi problemi. Tutto quello che dici tu a me non accade con 1 solo gb di ram. Figuriamoci con 2 o 3. (e ti rispondo dal mio Moto G 2013 con navigatore attivo e musica in background).
fraussantin21 Aprile 2017, 11:39 #9
Originariamente inviato da: dhabsot
Basta rimuovere l'accoppiata Facebook+Facebook Messenger (sostituibili con le controparti "Lite" e non avrai più questi problemi. Tutto quello che dici tu a me non accade con 1 solo gb di ram. Figuriamoci con 2 o 3. (e ti rispondo dal mio Moto G 2013 con navigatore attivo e musica in background).


Facebook lite fa schifo. Mancano molte funzioni.

Metti metal.
Cmq
Nav e spotfy usano poca ram.

Già chrome è un problema.

Cmq ripeto avuto moto g2 e era impossibile usarlo decentemente.


Per dire :

Link ad immagine (click per visualizzarla) Link ad immagine (click per visualizzarla) Link ad immagine (click per visualizzarla)
dhabsot21 Aprile 2017, 12:20 #10
Originariamente inviato da: fraussantin
Facebook lite fa schifo. Mancano molte funzioni.

Metti metal.

Non uso né uno né l'altro, suggerivo solo soluzioni ufficiali, visto che parlavi dell'applicazione di Facebook.

Originariamente inviato da: fraussantin
Cmq
Nav e spotfy usano poca ram.

Già chrome è un problema.

Usavo Chrome e Google Play Musica.

Originariamente inviato da: fraussantin
Cmq ripeto avuto moto g2 e era impossibile usarlo decentemente.


Per dire :

[pics]


Non mi sembra ci sia nulla di anomalo nei tuoi screenshot, anzi... È perfettamente normale che più ram ci sia e più le applicazioni (e il sistema) la sfruttino! La ram è lì per essere usata e non per essere tenuta vuota.
Che dire, avremo esigenze diverse!

In ogni caso non capisco come tu possa pretendere di più da un device da 250 €.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^