HTC U11 possiede la miglior fotocamera tra gli smartphone odierni. Parola di DxOMark

HTC U11 possiede la miglior fotocamera tra gli smartphone odierni. Parola di DxOMark

Presentato ieri dall'azienda di Taiwan, il nuovo top di gamma HTC U11, possiede una cam posteriore singola da 12MP che a detta di DxOMark registra i migliori risultati di sempre anche contro i Pixel di Google che possedevano la vetta della classifica.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
HTC
 

Il nuovo HTC U11 è il top di gamma dell'azienda di Taiwan presentato ieri durante uno speciale evento. E' il nuovo punto di riferimento di HTC con cui l'azienda cercherà di reagire agli ultimi dati non troppo positivi sulle vendite dei propri smartphone giocando sull'innovazione che lo stesso HTC U11 possiede. Sì, perché il nuovo smartphone è caratterizzato da una scocca di nuova generazione che permette agli utenti di interagire con il sistema operativo di Google, personalizzato chiaramente da HTC, letteralmente stringendo il device. Questa novità però non sembra essere l'unica soprattutto in termini qualitativi visto che DxOMark ha testato la fotocamera posteriore del nuovo HTC U11 dichiarandola la migliore del momento.

Il punteggio totalizzato dal sensore posteriore del nuovo HTC U11 raggiunge i 90 punti su 100, superando di un punto gli 89 totalizzati da Google con il proprio Pixel e di due gli 88 di Samsung con il proprio Galaxy S8. Quello che gli utenti si troveranno tra le mani dunque sembra essere uno smartphone davvero performante per quanto concerne il comparto multimediale che sappiamo essere costituito da una camera singola da 12 MP con un caratteristico Dual Pixel AF con apertura focale da f/1.7 in grado dunque di carpire ottime quantità di luce e di conseguenza ottimi scatti. La cam del nuovo HTC U11 viene elogiata da DxOMark soprattutto per gli scatti con AutoFocus ma anche e soprattutto sulla grandissima potenzialità dello stabilizzatore ottico e sull'assenza di rumore negli scatti soprattutto in casi di bassa luminosità.

Il nuovo HTC U11 oltretutto batte la concorrenza anche nei video. Google Pixel che aveva eccelso anche in questo campo viene superato dallo smartphone della casa di Taiwan che raggiunge un livello mai visto in altri device mobili. Le riprese escono piene di colori vividi e gli utenti potranno apprezzare soprattutto la notevole esposizione luminosa delle riprese in contesti anche difficili.

I risultati eccellenti del nuovo top di gamma di HTC permettono di superare la concorrenza soprattutto per la conservazione dei dettagli ma anche per la possibilità di avere immagini di ottima qualità anche con un semplice e molto utilizzato "punta e scatta". Oltretutto viene menzionata la possibilità da parte di DxOMark di poter condividere immagini di dimensioni superiori e di qualità chiaramente migliore rispetto ai concorrenti di altre case produttrici. Un fattore da non sottovalutare soprattutto nella scelta di uno smartphone che ultimamente viene sempre più usato per realizzare scatti fotografici al posto delle comuni macchine fotografiche.

Ricordiamo che il nuovo HTC U11 presentato ieri possiede un display da 5.5 pollici Quad HD definito 3D per la presenza di una piccola curvatura su tutta la cornice. Al suo interno presente un processore Qualcomm Snapdragon 835 con clock da 2.45GHz accompagnato da 4 o 6GB di RAM e tagli da 64 o 128 GB di memoria interna. A tutto questo si aggiunge una batteria da 3000 mAh, connettività LTE cat 15 con download fino a 800 Mbps. Il nuovo HTC U11 sarà disponibile a partire da questo mese al prezzo di 749,00€ direttamente sul sito HTC.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala18 Maggio 2017, 09:14 #1
E' proprietaria o è di Sony?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^