Gingerbread è la versione di OS Android più diffusa sul mercato

Gingerbread è la versione di OS Android più diffusa sul mercato

Più della metà dei sistemi Android in commercio è basato su versione del sistema operativo Gingerbread, seguita da Ice Cream Sandwich con poco più di 1/5 del totale

di Paolo Corsini pubblicata il 07 Settembre 2012, alle 14:16 nel canale Telefonia
 

Non sorprende scoprire come la maggior parte dei prodotti basati su sistema operativo Google Android attualente in commercio siano basati su release 2.3.x, meglio nota con il nome in codice di Gingerbread. Su questa versione sono basati circa il 57% dei prodotti Android in commercio.

Molti terminali smartphone posizionati nel segmento di mercato dal costo più competitivo sono del resto basati proprio su questa release del sistema operativo, da tempo presente sul mercato e con la quale tutti gli operatori sono ben familiari. Mantiene una quota ancora significativa anche Froyo, la release versione 2.2: in questo caso la quota di mercato raggiunge il 14%.

android_os_version.jpg (31551 bytes)

Honeycomb, la release che ha seguito quella Gingerbread, vanta invece una diffusione molto ridotta con una incidenza pari a circa il 2,1% di tutti i sistemi. Decisamente più interessante la posizione di Ice Cream Sandwich, la release 4: troviamo in questo caso ICS presente in circa il 20,9% dei prodotti Android. Jelly Bean, versione 4.1.x recentemente resa disponibile sui primi prodotti compatibili, ha raccolto una quota di mercato pari all'1,2% del totale, ancora molto ridotta ma sicuramente in forte crescita nei prossimi mesi con il progressivo aggiornamento a Jelly bean di molti prodotti basati su Ice Cream Sandwich.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Android.com a questo indirizzo.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo07 Settembre 2012, 14:55 #1
E' tutto conseguente alla carenza di aggiornamenti da parte dei produttori, per avere una visione piu' completa sarebbe interessante avere la corrispondenza Terminale->Versione SO. Molti utenti magari non vanno nemmeno a controllare la versione del software, ma la maggior parte in presenza di OTA ufficiali disponibili per il download aggiornerebbero lo smartphone alla versione piu' recente.
AndreKap07 Settembre 2012, 14:57 #2
A dire il vero non si tratta di prodotti in commercio, ma di sistemi in cicrcolazione.... la statistica si basa sugli accessi a Google Play delle ultime 2 settimane.
Edgar8307 Settembre 2012, 15:04 #3
Cmq gingerbread è ancora decisamente usabile e non poi così vecchio.

Non lo vedo come un brutto risultato nel complesso
piererentolo07 Settembre 2012, 15:11 #4
Ma ci sono ancora in giro delle versioni 1.5?
Comunque è abbastanza normale il dominio di Gingerbread, tutti i telefoni economici (il mio Onda compreso) vengono venduti con quello!

Originariamente inviato da: Edgar83
Cmq gingerbread è ancora decisamente usabile e non poi così vecchio.

In effetti è di metà 2011!
theJanitor07 Settembre 2012, 15:16 #5
e la maggior parte degli altri comunque non riceve aggiornamenti ufficiali...
Malek8607 Settembre 2012, 15:36 #6
Visto che buona parte dei terminali venduti sono di fascia bassa e media, dei quali molti rimarrano fermi al Gingerbread (soprattutto i Samsung, che sono fra i più diffusi...) questo numero non mi stupisce
JackZR07 Settembre 2012, 16:16 #7
E' tutto conseguente al fatto che il più della gente compra terminali di fascia bassa, gli aggiornamenti non mancano basta scegliere con cura il terminale e passare da XDA.
efewfew07 Settembre 2012, 17:28 #8
si per forza, i produttori abbandonano i telefoni dopo 1 mese dall'annuncio... se aggiornassero i sistemi per almeno due/tre anni la fetta di ics sarebbe molto maggiore...
wolololo07 Settembre 2012, 18:02 #9
Gakaxy nexus e nexus 7 e passa la paura
frankie07 Settembre 2012, 18:03 #10
... e io mi chiedo che senso ha aggiornare?
Ora ho gingerbread, ma attualmente non mi interessa assolutaemnte passare a ICS. Se compro un terminale nuovo certo vado a guardare se è ICS o JB, ma lo prendo as is senza sperare su fantomatici aggiornamenti.

In un certo senso chi usa oggi Windows XP ed è soddisfatto non deve per forza passare a 7 o 8. Stesso discorso per android.
Il più grosso salto comunque è stato da 1.6 a 2.2

PS Ho avuto nell'ordine Cupcake, Donut, Froyo ed ora GB (su diversi teminali)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.