Essential Phone: impossibile riparare lo smartphone secondo iFixit

Essential Phone: impossibile riparare lo smartphone secondo iFixit

Il nuovo smartphone di Andy Rubin passa sotto le mani di iFixit e si scopre come sia impossibile eseguire una riparazione in caso di guasto di qualche componente. Il punteggio è il minimo ossia 1 su 10 peggio di Apple e Samsung.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 14:21 nel canale Telefonia
EssentialAndroid
 

Il primo smartphone realizzato dall'ex dirigente Google, Andy Rubin, è passato sotto la lente di iFixit, il famoso portale di riparazioni di smartphone che all'uscita di ogni device top di gamma cerca di capire quali siano le caratteristiche di costruzione del device ma anche e soprattutto la riparabilità che lo stesso possiede. In questo caso dopo i vari iPhone e Samsung Galaxy è arrivato il momento del nuovo Essential Phone, lo smartphone con il display completamente borderless creato da Andy Rubin e da poco messo in commercio. In questo caso le notizie sulla riparabilità del device risultano quanto mai negative visto che gli addetti ai lavori hanno dichiarato come "impossibile" riparare lo smartphone.

Sì, perché l'operazione di smontaggio dello smartphone si è rivelata quanto mai difficoltosa. Il problema primario è stato quello della rimozione della cover posteriore che in Essential hanno deciso di montarla con l'aggiunta di una quantità incredibile di colla tale da non permettere l'apertura nemmeno con i metodi soliti di riscaldamento della componente. In pratica per riuscire ad aprire lo smartphone è stato necessario rompere letteralmente il display cosa sicuramente fastidiosa oltre che costosa.

Per quanto riguarda poi la disposizione dei vari componenti all'interno del device, il team di iFixit, ha dichiarato di non aver mai visto una tale confusione in uno smartphone. Nessun apparente ordine logico con particolari come la porta USB Type-C saldata direttamente sulla scheda logica e la fotocamera anteriore e l'auricolare facenti parte della stessa unità. E' chiaro che riuscire a realizzare uno smartphone con display borderless cercando di minimizzare al massimo le dimensioni e dunque avere minore spazio all'interno del corpo del device non è per nulla facile. In questo caso però la tendenza è quella di minimizzare sempre di più ed Essential Phone è senza dubbio un esempio di tutto questo.

Se le negatività dello smartphone a livello di riparabilità riguardano il poco spazio e la tanta colla posta in essere da Essential va meglio per quanto concerne i materiali utilizzati visto che in iFixit sono state apprezzate le scelte del team di Andy Rubin ma anche alcuni dettagli costruttivi. Di certo quello che esce dallo smontaggio del nuovo Essential Phone è un messaggio chiaro ossia i nuovi device realizzati dalle aziende produttrici risultano essere sempre più difficili da riparare a causa degli aspetti estetici sempre più "tirati al limite".

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo06 Settembre 2017, 14:42 #1
Bè, non si chiama essential phone per un caso...
bonzoxxx06 Settembre 2017, 14:47 #2
Colla come se piovesse. Ma 2 viti no è, troppo antiestetiche?
Phoenix Fire06 Settembre 2017, 15:00 #3
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Colla come se piovesse. Ma 2 viti no è, troppo antiestetiche?


occupano più spazio
demon7706 Settembre 2017, 15:10 #4
Una cosa che si vede sempre più spesso e con gravità sempre crescente.
gd350turbo06 Settembre 2017, 15:10 #5
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
occupano più spazio


E ci vuole più tempo ad assemblarlo, una bella sbabbiata di colla si chiude e via...
Del resto il termine essential, lo dice !
giuliop06 Settembre 2017, 15:11 #6
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Colla come se piovesse. Ma 2 viti no è, troppo antiestetiche?


No, è una scelta progettuale, semplicemente non sono fatti per essere aperti facilmente.
Eiger_/\_06 Settembre 2017, 15:15 #7
Originariamente inviato da: news
In pratica per riuscire ad aprire lo smartphone è stato necessario rompere letteralmente il display cosa sicuramente fastidiosa oltre che costosa.



Questo, per il prezzo che viene proposto (700 dollari), batte senza dubbio il surface laptop come prodotto usa e getta più costoso di sempre.
Fare peggio era impossibile, qualcuno a quanto pare ci è riuscito....
silviop06 Settembre 2017, 15:38 #8
La batteria sostituibile dovrebbe essere un obbligo di legge PUNTO, per il resto capisco che sia necessario scendere a dei compromessi.
djfix1306 Settembre 2017, 17:45 #9
la cosa bella è che sarebbe anche sostituibile...se solo riuscissi ad aprirlo...
Eiger_/\_06 Settembre 2017, 20:43 #10
Originariamente inviato da: djfix13
la cosa bella è che sarebbe anche sostituibile...se solo riuscissi ad aprirlo...


Infatti...è proprio questa la cosa che mi fa incazzare in prodotti di questo tipo.
Il Surface Laptop è l'esempio più lampante di quanto sia stupido termosaldare la scocca per impedire che venga smontata: la ventola inizia a diventare rumorosa perché un capello di è infilato tra lo statore e il rotore?
Ti attacchi e te lo tieni così com'è...non c'è altra soluzione che distruggerlo per smontarlo, esattamente come il Device della news.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^