Essential Phone abbassa il prezzo: disponibile (solo USA) a 499 dollari. Difficoltà nelle vendite?

Essential Phone abbassa il prezzo: disponibile (solo USA) a 499 dollari. Difficoltà nelle vendite?

Il primo smartphone realizzato da Andy Rubin sembra avere qualche difficoltà nelle vendite. Ecco che l'azienda ha deciso di abbassare il prezzo di commercializzazione di ben 200 dollari. Peccato ancora la limitazione alla sola america.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 14:21 nel canale Telefonia
Essential
 

Il nuovo Essential Phone, ossia il primo smartphone realizzato da Andy Rubin dopo la sua dipartita da Android, ha tagliato il prezzo di listino di ben 200 dollari proponendosi ora al pubblico, solo americano, a 499 dollari. Una novità visto che da quando era stato posto in vendita il telefono non era mai accaduto sintomo, forse, che in azienda si voglia rendere ancora più appetibile lo smartphone borderless, più di quanto fatto finora o forse anche cercare di vendere più di quanto realmente fatto ad oggi. In questo caso in effetti la riduzione avviene a circa 2 mesi dall'avvio della distribuzione e di certo sembra un periodo decisamente breve per un abbassamento di prezzo di uno smartphone effettuato direttamente dal produttore.

Le vendite del nuovo Essential Phone non sembrano in effetti andare come ci si attendeva. Le prime valutazioni effettuate dagli analisti avevano prefigurato una vendita di non più di 5.000 unità e sappiamo bene come queste cifre risultino quanto mai insignificanti rispetto al corrispettivo impiegato dall'azienda per creare un device come l'Essential Phone. Abbassare dunque il prezzo a 499 dollari con uno sconto secco di 200 dollari significa perdere sì dei guadagni diretti ma anche cercare di ottenere un maggiore successo invogliando gli utenti all'acquisto.

Secondo quanto riferito da Essential però l'abbassamento di prezzo non è dovuto se non ad una mossa già contemplata da tempo in azienda che non ha deciso di impiegare risorse in campagne pubblicitarie costose e non sempre producenti permettendo dunque agli utenti di ottenere lo smartphone ad un prezzo decisamente più conveniente solo pochi mesi dopo la sua messa in commercio.

Chiaramente in tutto questo l'azienda vuole mantenere la fiducia di chi lo ha acquistato al prezzo di vendita iniziale, ossia di 699 dollari. Ecco che tutti i possessori del nuovo Essential Phone riceveranno un rimborso pari proprio ai 200 dollari di sconto che potranno usare per acquistare un altro smartphone oppure la Essential 360 Camera.

Ricordiamo come l'Essential Phone possa contare su uno schermo da 5,7 pollici di diagonale con Gorilla Glass 5, su un processore Qualcomm Snapdragon 835, su 4 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna (non espandibile), due fotocamere sul retro da 13 megapixel con apertura f/1.85, una fotocamere frontale da 8 megapixel con apertura f/2.2, una batteria da 3.040 mAh e una porta USB Type-C che funge anche da porta cui collegare le cuffie tramite apposito adattatore.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alewillywonka23 Ottobre 2017, 16:13 #1
Per 500 euro vale la pena prenderlo??? Vedremo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^