Amazon permette agli utenti di utilizzare Alexa anche nella propria applicazione per iOS

Amazon permette agli utenti di utilizzare Alexa anche nella propria applicazione per iOS

Gli utenti americani potranno utilizzare l'assistente vocale Alexa anche nell'applicazione di Amazon. Potranno comandarle di fare gli acquisti ma anche di riprodurre musica o richiedere altre funzioni. Ecco le prime immagini.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 14:31 nel canale Telefonia
AmazoniOS
 

L'assistente vocale di Amazon, Alexa, è pronta ad integrarsi totalmente con gli utenti che la vorranno utilizzare. Non solo Amazon ha deciso di integrarla nei propri dispositivi come Echo ed Echo Dot ma negli ultimi giorni è iniziato il roll out per permettere agli utenti di comandarla anche all'interno dell'applicazione per gli acquisti online. Quello che però l'azienda americana ha voluto fare è integrarla in modo completo, dunque non solo per lo shopping ma anche per comandare la musica o altre funzionalità quotidiane.

Proprio gli utenti americani, dopo l'ultimo aggiornamento dell'applicazione su iOS, hanno visto apparire l'icona del microfono accanto alla barra delle ricerche. Ebbene quella è Alexa di Amazon e non appena viene attivata permette di realizzare ricerche tramite la voce direttamente sul portale di Amazon. Una volta trovato l'articolo desiderato basterà "comandare" ad Alexa di metterlo nel carrello e procedere con la finalizzazione dell'acquisto. Non solo. Una volta spedito l'articolo sarà possibile monitorare la spedizione sempre tramite riconoscimento vocale. Niente di più semplice ed immediato.

Amazon ha voluto però fare di più con Alexa. Gli utenti, infatti, potranno anche avviare la riproduzione di un brano musicale direttamente con l'ausilio della voce. Potranno anche cercare informazioni in merito ad alcuni luoghi di interesse o magari chiedere il risultato di una competizione sportiva o addirittura visionare le condizioni del traffico o del meteo. Ancora potrà comandare anche la casa, accendendo elettrodomestici o magari le luci o il riscaldamento. Il tutto sempre e comunque dall'applicazione di Amazon ed esclusivamente tramite indicazioni vocali.

Jeff Bezos sembra dunque sempre più affascinato da quello che è possibile realizzare con gli assistenti virtuali. Alexa è riuscita a conquistare il "cuore" di molti utenti che hanno apprezzato il suo ottimo funzionamento, la versatilità dell'algoritmo che permette di aiutare l'utente in molte attività quotidiane e soprattutto la somiglianza ad un essere vivente durante le conversazioni. Siri, Google Assistant e Cortana sanno che in un futuro quanto mai vicino dovranno combattere non solo con Alexa ma anche e soprattutto con un colosso come Amazon.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^