Apple presenterà tre nuovi iPad Pro nel 2017: uno sarà Mini da 7.9 pollici

Apple presenterà tre nuovi iPad Pro nel 2017: uno sarà Mini da 7.9 pollici

Le ultime indiscrezioni parlano dell'arrivo di una nuova linea di iPad per il 2017. Tutti con denominazione Pro tra questi anche il più piccolo Mini da 7.9 pollici.

di Redazione pubblicata il , alle 08:20 nel canale Tablet
AppleiPad
 

Il prossimo 2017 sarà l'anno degli iPad Pro in tutte le versioni: è questo quello che trapela dalle indiscrezioni provenienti su Apple e i suoi tablet. Secondo gli ultimi rumors l'azienda di Cupertino prevede di lanciare sul mercato, durante la primavera del prossimo anno, tre nuove versioni di iPad, tutti denominati Pro.

Secondo il blog giapponese Mac Otakar, Apple presenterà un iPad Pro da 12,9 pollici incentrato su uno schermo True Tone identico a quello in dotazione all'attuale iPad Pro da 9,7 pollici. Un display in grado di adattare automaticamente la tonalità e l'intensità della luce in base all'illuminazione dell'ambiente in cui si trova. Dovrebbe poi essere presente anche la fotocamera iSight sul retro della scocca proprio come sul più piccolo iPad Pro.

31016_iPadPro.jpg (145082 bytes)

Novità anche per l'iPad da 9,7 pollici che verrà probabilmente sostituto con un nuovo iPad Pro da 10,1 pollici per permettere una migliore resa in fase di utilizzo soprattutto con la Apple Pencil che con ogni probabilità verrà implementata anche in questo nuovo iPad di Apple.

Le indiscrezioni parlano anche di novità importanti per il più piccolo della categoria: l'iPad Mini. Quest'ultimo, modello che sappiamo possedere un display da 7,9 pollici, sarà con ogni probabilità fornito di Smart Connector e dunque pronto per essere unito ad una cover con tastiera integrata. Per quanto concerne invece il comparto audio i tre iPad, a differenza di quanto visto con il nuovo iPhone 7 e 7 Plus, dovrebbero mantenere il jack da 3.5mm e potranno utilizzare anche ben quattro microfoni per registrare suoni e rumori dell'ambiente.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pingalep04 Ottobre 2016, 09:08 #1
quindi apple dopo jobs cade nel giochino dei nomi lunghi...ipad pre pro etc?

a quel prezzo comunque io voglio lo schermo oled da 12,5 dei tab pro s
RealB33rM4n04 Ottobre 2016, 10:13 #2
che nomi del cappero giusto a dimostrazione che le idee son finite.
cata8104 Ottobre 2016, 10:19 #3
Un reparto marketing da paura, come spillare 100€ vendendoti le stesse innovazioni che ti avrebbero potuto vendere senza la sigla "PRO"
emiliano8404 Ottobre 2016, 10:26 #4
xcvbnm6704 Ottobre 2016, 10:37 #5
che cavolo me ne faccio di tutti sti tablet ?!?
Simonex8404 Ottobre 2016, 10:44 #6
Non ci vuole mica la palla di cristallo per scoprire che ogni anno Apple presenta nuovi iPhone e nuovi iPad.

Il problema è che adesso stanno raggiungendo una nomenclatura ridicola, Mini 2 e 4, Pro 12,7 e 9,7, Air 1 e 2

Il prossimo quindi si chiamerà Mini 5 o Mini Pro o Pro Mini o Pro 7,9 o .......
ShinyDiscoBoy04 Ottobre 2016, 11:09 #7
Forse si chiamano PRO perchè avranno la tastiera in bundle?
..avrebbe un senso...
AleLinuxBSD04 Ottobre 2016, 11:23 #8
La mia unica curiosità al riguardo è sapere se Apple manterrà ancora dei tablet con certi costi di accesso (circa 300 euro o meno) oppure no, considerando che prima o poi, andrà a rimuovere alcune delle attuali precedenti soluzioni.
E gli unici smartphone Apple accessibili sono quelli per cui non vengono più riportati aggiornamenti a versioni superiori di iOS.

Tenendo pure presente che l'incremento dei costi di accesso al sistema dei nuovi tablet Apple, specie dopo l'uscita dei sistemi 2-1, diventa sempre più difficilmente giustificabile.
Nè si può dire che tra costi di produzione, ricerca e sviluppo, non potrebbero avere margini accettabili rendendo i loro prezzi più accessibili.
inited04 Ottobre 2016, 11:29 #9
Forse è il blog Macotakara.jp, come è scritto nell'articolo sembra il blog di un personaggio di Tin Tin...
recoil04 Ottobre 2016, 11:44 #10
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
La mia unica curiosità al riguardo è sapere se Apple manterrà ancora dei tablet con certi costi di accesso (circa 300 euro o meno) oppure no, considerando che prima o poi, andrà a rimuovere alcune delle attuali precedenti soluzioni.
E gli unici smartphone Apple accessibili sono quelli per cui non vengono più riportati aggiornamenti a versioni superiori di iOS.

Tenendo pure presente che l'incremento dei costi di accesso al sistema dei nuovi tablet Apple, specie dopo l'uscita dei sistemi 2-1, diventa sempre più difficilmente giustificabile.
Nè si può dire che tra costi di produzione, ricerca e sviluppo, non potrebbero avere margini accettabili rendendo i loro prezzi più accessibili.


secondo me li manterrà
la fascia bassa non la coprono e sotto i 300 non si vedrà mai un loro tablet salvo i ricondizionati ma non avrebbe senso togliere del tutto quei prodotti e partire con i quasi 700 euro del Pro

potrebbero continuare a mantenere Mini e Air aggiornando di tanto in tanto il SoC con quello dei Pro dell'anno precedente
immagino che il pennino e la tastiera rimarranno un'esclusiva dei Pro in modo da invogliare l'acquisto del modello più costoso perché se si guarda la sola CPU di potenza ce n'è a sufficienza anche sugli Air e non si può giustificare la differenza di prezzo con il Pro solo per le prestazioni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^