Plextor commercializza le nuove unità SSD serie M5 Pro

Plextor commercializza le nuove unità SSD serie M5 Pro

Presentazione ufficiale per i nuovi SSD Plextor M5 Pro, caratterizzati da prestazioni elevate e garanzia di 5 anni

di Alessandro Bordin pubblicata il 08 Agosto 2012, alle 09:36 nel canale Storage
 

Dei piani di Plextor per il settore SSD ne avevamo già parlato in questa notizia, ipotizzando la presentazione delle unità Solid State ad elevate prestazioni serie M5 Pro nel corso dell'autunno. Techpowerup, però, ci smentisce con una notizia delle ultime ore, che annuncia la disponibilità praticamente immediata delle unità da 128GB e 256GB.

Servirà invece attendere ancora un paio di settimane per il modello più capiente, 512GB, per motivi non meglio definiti. Ricordiamo brevemente che la serie Plextor M5 Pro SSD  è equipaggiata con chip memoria 19-nm Toggle DDR NAND, mentre per quanto riguarda il controller  siamo di fronte all'apprezzato Marvell 88SS9187. Le prestazioni ono di 540MB/s in lettura e 450MB/s in scrittura, nonché valori di IOPS prossimi ai 90.000.

La soddisfazione per le nuove unità la troviamo nelle parole di Minnie Lin, Marketing ManagerPlextor: "The M5 Pro is the next step in the evolution of the SSD combining high speed, drive reliability, and data-level protection ... Plextor has been able to develop SSDs that deliver high real-world performance and sustained speed over the long-term. Our SSDs have the lowest annual failure rate in the consumer SSD industry. Now with the M5 Pro, we aim to use Plextor's abilities to offer extreme data protection and give users total confidence in every single aspect of their drive."

Plextor insomma ha lavorato molto per ottenere prestazioni elevate in assoluto e costanti nel tempo, vantando inoltre il più basso tasso di unità difettose di tutto il settore SSD (sebbene presente con pochissime unità). La fiducia nei propri modelli è comunque alta, veri o no i dati dichiarati: ogni SSD M5 Pro vanta una garanzia internazionale di ben 5 anni, in un mercato dove ben pochi osano tanto.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wolfhask08 Agosto 2012, 10:22 #1
manca una s qui :Le prestazioni ono di 540MB/s

Cmq i dati sono in linea con altre marche bisognerebbe vedere se hanno usato lo stesso stratagemma di ocz ma quel che và valutata è anche la durata se inclusa nei 5 anni, abbiamo visto che i plextor non son molto longevi a forza bruta
efrite1508 Agosto 2012, 10:58 #2
della velocità poco mi frega, che vadano a 400 o 500 non vedo grandi differenze!
Spero la smettano di soffermarsi su questi dati da "sono più figo di te" (almeno fino a quando il costo non permetta unità esterne da almeno 320Gb alla massa) e si concentrino invece sull'affidabilità (non proprio ai massimi storici da quello che leggo in giro...)
emish8908 Agosto 2012, 10:59 #3
leggendo qua e là , se confermano tutto sarà una bestia... per adesso se non ho capito male è l'unico a usare questo controller (ocz per i vertex 4 ne ha uno modificato ma dalle prestazioni inferiori) e sicuramente è il primo con queste nand ...
prestazioni rispetto al m3 pro , che già era ottimo, in random read e write di 4 volte superiori...
si spera in prezzi concorrenziali, anche se per ora non ha concorrenza
efrite1508 Agosto 2012, 11:27 #4
ah si, guarda, utilissima come cosa, considerando che un SSD viene utilizzato come disco di sistema, e di conseguenza non si debbono trasferire grandi quantità di dati, ma solo far girare le applicazioni e l'OS ... già immagino quel centesimo di secondo in meno per l'apertura di photoshop o il salvataggio di un RAW da 70Mb...
Sono gli utenti come emish89 (senza assolutamente voler offendere) che spingono le case a pubblicare questi specchietti per le allodole, degni dei più blasonati:

- La compatta con 10trilioni di Gigapissel
- ADSL FINO A 300Tb/S (1,2Mb effettivi, ma va bene lo stesso)
- I computer VISTA READY con ben 512Mb di ram

se la gente si informasse, anziché credere a tutto quello che gli viene propinato, anche i produttore farebbero meno i "furbi" per paura di fare figuracce e perdere credibilità... il tutto assolutamente IMHO
C.Giacobazzi08 Agosto 2012, 11:36 #5
Originariamente inviato da: efrite15
ah si, guarda, utilissima come cosa, considerando che un SSD viene utilizzato come disco di sistema, e di conseguenza non si debbono trasferire grandi quantità di dati, ma solo far girare le applicazioni e l'OS ... già immagino quel centesimo di secondo in meno per l'apertura di photoshop o il salvataggio di un RAW da 70Mb...
Sono gli utenti come emish89 (senza assolutamente voler offendere) che spingono le case a pubblicare questi specchietti per le allodole, degni dei più blasonati:

- La compatta con 10trilioni di Gigapissel
- ADSL FINO A 300Tb/S (1,2Mb effettivi, ma va bene lo stesso)
- I computer VISTA READY con ben 512Mb di ram

se la gente si informasse, anziché credere a tutto quello che gli viene propinato, anche i produttore farebbero meno i "furbi" per paura di fare figuracce e perdere credibilità... il tutto assolutamente IMHO


Urca che notizia! Non esistono portatili che usano solo SSD per sistema e storage...dovro' aspettare ancora per comprarne uno.
MiKeLezZ08 Agosto 2012, 11:40 #6
Degno di nota usi il controller 9187 che è il successore del 9174 montato sui Crucial M4...
Crucial M5 all'orizzonte? Spero di sì
efrite1508 Agosto 2012, 11:53 #7
C.Giacobazzi


Non l'ho capita
emish8908 Agosto 2012, 12:10 #8
Originariamente inviato da: efrite15
ah si, guarda, utilissima come cosa, considerando che un SSD viene utilizzato come disco di sistema, e di conseguenza non si debbono trasferire grandi quantità di dati, ma solo far girare le applicazioni e l'OS ... già immagino quel centesimo di secondo in meno per l'apertura di photoshop o il salvataggio di un RAW da 70Mb...
Sono gli utenti come emish89 (senza assolutamente voler offendere) che spingono le case a pubblicare questi specchietti per le allodole, degni dei più blasonati:

- La compatta con 10trilioni di Gigapissel
- ADSL FINO A 300Tb/S (1,2Mb effettivi, ma va bene lo stesso)
- I computer VISTA READY con ben 512Mb di ram

se la gente si informasse, anziché credere a tutto quello che gli viene propinato, anche i produttore farebbero meno i "furbi" per paura di fare figuracce e perdere credibilità... il tutto assolutamente IMHO


ahahah mi piace come hai inteso il mio commento... se noti non ho parlato di MB/s ma di lettura sequenziale... insomma, per quelli che non capiscono, non quello che interviene per lo spostamento di file enormi ma quello che interviene nell'apertura dell'OS e di tutti i programmi, i file più piccoli.
quindi IO lo considero decisamente utile, ma sono opinioni!
certo sono gli utenti che cercano (e pagano) il meglio che spingono la ricerca, perchè se non ci fosse chi spendeva 3 anni e mezzo fa 400 euro per un ssd da 120GB , oggi non costerebbero 1/4 e non andrebbero 4 volte più veloci
ora vorrei anche chiederti:
1) quali sarebbero gli specchietti per allodole in questo caso?
2) hai un ssd ?
efrite1508 Agosto 2012, 12:36 #9
Ho capito il tuo commento, e ribadisco, non sono questi i dati importanti AD OGGI sugli SSD (abbiamo già un'enorme velocità e tempi di accesso istantanei)! Bisognerebbe spingere su altri fattori (a mio avviso), primi fra tutti il prezzo (che ovviamente terranno alto ancora per molto tempo, ben oltre l'anno che alcuni auspicano) e l'affidabilità (soprattutto sui controller, oltre che sulla tecnologia, basti vedere i "difetti" non proprio trascurabili che ci sono stati con le produzioni a 22nm mi pare...). Ovviamente questo richiede uno sforzo in R&S non indifferente, quindi è giusto (come è sempre stato) che la massa paghi ! Anche perché queste società non sono certo ONLUS!

1) lo specchietto è ovviamente lo sbandierare (giustamente!! ripeto, il loro scopo è vendere!!) dati di lettura e scrittura altissimi, quando all'atto pratico non si avranno pressoché differenze coi modelli inferiori.
Certo, se il prezzo sarà allineato (dubito altamente) con le controparti dalla velocità inferiore è sicuramente un surplus, ma c'è da dire che utilizza un controller "nuovo" e non testato (dalle masse), quindi bisogna capire quanto siano affidabili...

2) Ne ho montato qualcuno, personalmente non ne ho uno per motivi tecnici e (ovviamente) monetari, correlati alle mie esigenze ! Sicuramente prima o poi ne monterò uno sul notebook.

Ricordati che sono due le (grosse) categorie che danno la possibilità all'umanità di evolvere:
- I militari, che investono miliardi in tecnologie che vedremo poi riutilizzate in ambito consumer
- I polli, che comprando prodotti che non li servono (o estremamente sovradimensionati) permettono l'abbassamento dei prezzi e l'evoluzione del prodotto stesso (pad? processori? schede video? automobili? CELLULARI/SMARTPHONE?), in modo che escano versioni migliori e meno costose, che poi la gente un pò più "moderata" acquista.
Ringrazierò tutta la vita chi ha comprato uno smartphone come l'iphone per telefonare perché "fa più figo", o ha venduto il Galaxy S2 per comprare il Galaxy S3 perché "cavolo, il 3 è meglio del 2!!!" (diciamolo, su 100 che comprano uno smartphone, 80 usano le funzioni del Nokia 3210 e probabilmente per loro sarebbe più usabile).
Grazie a questi polli, che comprano la "novità" e non il "prodotto" io oggi ho uno smartphone con funzionalità avanzate, comprato ad un giusto prezzo!!! Se non ci fossero stati loro, saremmo ancora al Nokia 3330 ... questo non vuol dire che IO voglia essere il pollo da spennare XD ... se hai capito il senso della mia frase...

Ovviamente le mie sono considerazioni estremamente limitate, ed ovviamente non si può aprire un dibattito cosi complicato in un forum in risposta ad una notizia, di conseguenza tutto quello che ho descritto è ENORMEMENTE semplificato e VOLUTAMENTE superficiale!
Potrei riassumere tutto in una domanda: E' così importante avere qualche Mb/s in più in lettura e scrittura, magari facendo pagare di più il disco, oppure sarebbe più interessante avere dischi più ottimizzati e affidabili?
ilratman08 Agosto 2012, 12:46 #10
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Degno di nota usi il controller 9187 che è il successore del 9174 montato sui Crucial M4...
Crucial M5 all'orizzonte? Spero di sì


il mio m3s pro ha già il 9187 e nel 4k non ha rivali e la differenza nell'uso intenso e tangibile rispetto al mio samsung 830

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.