Hynix, l'ora dell'ingresso nel mercato SSD con la serie SH910

Hynix, l'ora dell'ingresso nel mercato SSD con la serie SH910

Anche Hynix, secondo produttore mondiale di chip NAND Flash, fa il suo ingresso nel redditizio mondo degli SSD, realizzando la famiglia SH910

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:01 nel canale Storage
 

Hynix è la seconda azienda mondiale produttrice di chip NAND Flash, preceduta solo da Samsung. Le due aziende, insomma, portano alta la bandiera della Korea del Sud in questo particolare settore della tecnologia, fornendo al contempo i chip alla concorrenza diretta.

Hynix

Nonostante ciò, Hynix ha aspettato molto prima di fare il proprio ingresso nel mondo degli SSD con un prodotto a proprio marchio, annunciandolo solo in questi giorni. La famiglia SH910 sarà realizzata con chip NAND Flash a 25nm intorno a un controller SandForce SF-2281, mentre per quanto riguarda i tagli saranno disponibili da 128GB e 256GB.

Hynix

Come riportato da TechPowerup, le prestazioni sono quelle tipiche delle unità in questa configurazione: velocità di lettura e scrittura si assestano rispettivamente intorno ai 520MB/s e 500MB/s, mentre per quanto riguarda gli IOPS si parla di circa 60.000 per random seek read con pacchetti da 4K, che scendono a 35.000 in lettura.

A caratterizzare le nuove unità vi è la realizzazione nel form factor da 2,5 pollici slim, ovvero con spessore da 7mm, con il chiaro intento di fornire un'alternativa alle proposte già esistenti per l'adozione negli Ultrabook. Non vi sono indicazioni sul prezzo, sebbene con buona probabilità l'offerta di SSD Hynix sarà rivolta agli OEM; è ipotizzabile infatti che, in quanto produttore diretto dei chip, l'azienda possa proporre (esattamente come Samsung) i propri prodotti in stock a un prezzo molto concorrenziale.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Immelmann19 Giugno 2012, 17:04 #1
Hynix è la seconda azienda mondiale produttrice di chip NAND Flash, preceduta solo da Samsung

Ovvio, se è la seconda può essere preceduta sono da un'altra, altrimenti era terza!

Scherzi a parte, peccato che pare essere solo per gli OEM, un ulteriore calo dei prezzi non mi sarebbe dispiaciuto. Chissà se qualcuno come Apple abbasserà i prezzi di questi dischi nelle configurazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.