Corsair, SSD Neutron e Neutron GTX con il nuovo controller Link_A_Media Devices

Corsair, SSD Neutron e Neutron GTX con il nuovo controller Link_A_Media Devices

Due nuove serie di SSD Corsair sono state presentate al Cmputex di Taipei, equipaggiate con un nuovo controller realizzato dalla californiana Link_A_Media Devices

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 14:44 nel canale Storage
 

Il Computex di Taipei è l'occasione per vedere da vicino alcuni interessanti prodotti IT che arriveranno sul mercato a breve. In questa news segnaliamo due nuove serie realizzate da Corsair, che si distinguono per l'utilizzo di un nuovo controller SATA 6Gbps.

Realizzato dalla californiana Link_A_Media Devices, che abbrevieremo da ora in poi con LAMD, il nuovo controller LM87800 permette di raggiungere velocità di lettura fino a 555MB al secondo e 500MB al secondo in scrittura, con IOPS nell'ordine dei 90.000 in letture random.

Corsair

Sono due le serie presentate da Corsair, ovvero SSD Neutron e SSD Neutron GTX. La prima soluzione sarà realizzata nei tagli da 120GB e 240GB, con prestazioni in lettura e scrittura rispettivamente di 555MB/s e 370MB/s e IOPS nell'ordine di quelli massimi permessi dal controller, nominati in precedenza.

Ancora più votata alle prestazioni è la famiglia SSD Neutron GTX, disponibile nei tagli di 120GB, 240GB e 480GB. In questo caso le prestazioni sono quelle massime permesse dal controller (555MB/s lettura e 500MB/s scrittura, 90.000 IOPS). Il trasfer rate non è l'unica differenza con la serie Neutron, poiché troviamo anche tecnologie più raffinate di wear leveling, nonché una migliore tenuta nel tempo delle prestazioni, stando a quanto dichiarato.

Ad accomunare le due soluzioni troviamo in form factor di 2,5 pollici, la garanzia di 5 anni, lo spessore slim di 7mm e un adattatore per slot da 3,5 pollici fornito in dotazione. Mancano informazioni sui prezzi all'utente finale, per i quali occorrerà attendere ancora qualche giorno.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sinfoni07 Giugno 2012, 15:13 #1
Ottima la garanzia di 5 anni, anche se vorrei capire cosa realmente copra!
MiKeLezZ07 Giugno 2012, 15:40 #2
Non vedo l'ora di avere un bel controller della Link_A_Media_Device che gestisca tutti i miei dati personali e i file fondamentali per l'esecuzione del mio sistema operativo </sarcasmo>
coschizza07 Giugno 2012, 16:34 #3
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Non vedo l'ora di avere un bel controller della Link_A_Media_Device che gestisca tutti i miei dati personali e i file fondamentali per l'esecuzione del mio sistema operativo </sarcasmo>


si vede che non sai chi sono solo perche giudichi un prodotto in base al nome del produttore, immagino quindi che i chipset della Marvell non li compri perche non ti piacciono i fumetti
Spike7907 Giugno 2012, 16:45 #4
Ahahaha
Probabilmente se il nome fosse stato "Super Ultra Tecno Hyper Spaccatutto" sarebbe andato sicuramente più forte!

Cmq più che altro spero in un bel calo di prezzi e in aumento della durata,così al prossimo aggiornamento del mio pc ci schiafferò dentro un bel SSD.
Mparlav07 Giugno 2012, 17:02 #5
Ci sono solo vantaggi ad avere un'altro tipo di controller sul mercato, piuttosto che decine di modelli Sandforce dove cambia solo lo sticker.
D'altronde, non è che la Sandforce stessa inizialmente fosse tanto più grande di questa Link_A_Media devices
http://www.link-a-media.com/technology.html

hanno delle tecnologie interessanti, Corsair ci mette 5 anni e 2 tipi di nand (Toshiba sicuro, credo anche le Micron asincrone), vediamo come vanno, sono previsti a luglio.

MiKeLezZ08 Giugno 2012, 11:18 #6
Originariamente inviato da: coschizza
si vede che non sai chi sono solo perche giudichi un prodotto in base al nome del produttore, immagino quindi che i chipset della Marvell non li compri perche non ti piacciono i fumetti

La Marvell è nel campo dello storage da 15 anni, fa da sempre controller SATA, SAS, prima ancora PATA e SCSI, sia consumer che professional. Ora ha pure gli xscale

Originariamente inviato da: Mparlav
Ci sono solo vantaggi ad avere un'altro tipo di controller sul mercato, piuttosto che decine di modelli Sandforce dove cambia solo lo sticker.
D'altronde, non è che la Sandforce stessa inizialmente fosse tanto più grande di questa Link_A_Media devices
http://www.link-a-media.com/technology.html

hanno delle tecnologie interessanti, Corsair ci mette 5 anni e 2 tipi di nand (Toshiba sicuro, credo anche le Micron asincrone), vediamo come vanno, sono previsti a luglio.
Infatti non comprerei mai un SandForce ... gli unici papabili sono i Marvell, Intel e Samsung.
coschizza08 Giugno 2012, 11:25 #7
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
La Marvell è nel campo dello storage da 15 anni, fa da sempre controller SATA, SAS, prima ancora PATA e SCSI, sia consumer che professional. Ora ha pure gli xscale

Infatti non comprerei mai un SandForce ... gli unici papabili sono i Marvell, Intel e Samsung.


una cosa un po strana da leggere perche i modelli piu recenti dell'intel per il mercato consumer sono basati tutti su SandForce , quindi allora non compreresti nemmeno intel a questo punto.

Inoltre LSI ha comprato da tempo SandForce e considerando il tipo di azienda e dove opera mi sembra strano che non ti fidi di un controller che di fatto sarà utilizzato da un leader di mercato nel segmento enterprise.

Conosco bene i problemi avuti da alcuni modelli di SandForce ma da qui a scarlarli per sempre mi sembra esagerato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.