ADATA, SSD M.2 2280 Industrial-Grade: un hard disk a stato veramente ''solido''

ADATA, SSD M.2 2280 Industrial-Grade: un hard disk a stato veramente ''solido''

In ADATA, per questo nuovo modello, si sono concentrati principalmente sulle caratteristiche costruttive della PCB e sulle rifiniture dei vari componenti su di essa saldati, tale minuzioso processo di progettazione si traduce nella possibilità di funzionare a temperature costanti comprese tra 0 e 70 °C, ma non solo

di Carlo Pisani pubblicata il , alle 18:41 nel canale Storage
ADATA
 

ADATA Technology ha lanciato una nuovo SSD dedicato ad essere impiegato in tutte quelle condizioni al limite: più precisamente presenta il IM2S3148 basato su formato M.2 2280 ed interfaccia SATA III 6Gbps.

In ADATA, per questo nuovo modello, si sono concentrati principalmente sulle caratteristiche costruttive della PCB e sulle rifiniture dei vari componenti su di essa saldati, tale minuzioso processo di progettazione si traduce in un range più ampio di utilizzo anche in condizioni non proprio consone per un componente elettronico: precisamente è certificato per funzionare a temperature costanti comprese tra 0 e 70 °C, condizioni di umidità compresa tra 0 e 95%, sopportare vibrazioni fino a 20G e resistere a urti fino a 1500G/0,5ms.

Particolari accorgimenti anche contro interferenze elettrostatiche e elettromagnetiche, le prestazioni rimangono in linea con gli altri SSD M.2 dello stesso segmento: fino a 560 MB/s in lettura, 530 MB/s in scrittura e capacità comprese tra 128 GB e 512 GB grazie all'adozione di memorie NAND 3D di tipo TLC.

Ovviamente, un SSD di questo tipo va abbinato ad un sistema con caratteristiche costruttive uguali o superiori a quelle sopra indicate, oppure, vista l'interfaccia SATA, potrebbe essere abbinato ad un adattatore M.2 - USB 3.1 ottenendo un ottimo supporto tascabile, veloce e adatto a qualsiasi condizione di utilizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen19 Ottobre 2017, 19:30 #1
Anche no, dato che elettronica e meccanica di quell'adattatore non soddisfano gli stessi requisiti, quindi andrebbe sprecato perche' rimarrebbe il disco ma si sfascerebbe l'adattatore...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^