Schede video Biostar con dissipatore "Intel"

Schede video Biostar con dissipatore "Intel"

Biostar propone alcune schede video NVIDIA con un dissipatore di calore ispirato a quello utilizzato da Intel per i propri processori

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:20 nel canale Schede Video
NVIDIAIntelBiostar
 

La taiwanese Biostar ha all'attivo una interessante proposta di schede video basate su soluzioni GPU proposte da NVIDIA. Tra le numerose proposte si segnala la soluzione V8603TS51 tratta di una scheda basata su processore grafico NVIDIA GeForce 8600GTS, operante alla frequenza di 675 MHz. L'interessante particolarità di questa scheda è la presenza di 512MB di memoria DDR3, configurata per operare alla frequenza di 2GHz.

Piuttosto particolare è il sistema di raffreddamento implementato su queste schede che trae ispirazione dai dissipatori di calori che Intel utilizza per le proprie CPU. Si tratta di un heatsink circolare, con una particolare struttura che presenta alette biforcate all'estremità. In questo modo è possibile incrementare notevolmente la superficie di scambio per permettere un migliore raffreddamento della GPU. Il sistema risulta essere, infatti, piuttosto efficiente e silenzioso.

Anche la soluzione VR8503GT11 fa uso del medesimo sistema di raffreddamento visto poco sopra. In questo caso abbiamo però una scheda video basata su GPU NVIDIA GeForce 8500GT, configurata per operare alla frequenza di 450MHz, ed equipaggiata con 128MB di memoria DDR3 con frequenza di 1400MHz.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giannismart06 Giugno 2007, 14:25 #1
i dissipatori intel sono la prima cosa che sustituisco su un pc per la loro rumorosità e a volte inefficienza
SoulKeeper06 Giugno 2007, 14:27 #2
Originariamente inviato da: giannismart
i dissipatori intel sono la prima cosa che sustituisco su un pc per la loro rumorosità e a volte inefficienza


mai avuto problemi, e non li trovo nemmeno cosi rumorosi, e ne ho montati davvero tanti per lavoro
Crisa...06 Giugno 2007, 14:30 #3
i dissi intel non sono particolarmente rumorosi, ma data la loro forma si riempiono di polvere in maniera impressionante... mandando a puttane l'efficienza
Blackapple06 Giugno 2007, 14:38 #4
Quoto crisa, gli ultimi nn son cosi malvagi, solo che per l'appunto la polvere si infila tra le alette creando un vero e proprio tappo, a volte arriva a bloccare la cpu, e purtroppo non dopo tanti mesi...
giannismart06 Giugno 2007, 14:47 #5
e infatti... quando si riempiono di polvere fanno un casino perchè la ventola diventa un vortice...
Ratatosk06 Giugno 2007, 14:51 #6
Confermo, diventano rumorosi perhé si intasano subito e quindi la ventola tiene regimi maggiori perché si alzano le temperature a causa della diminuita efficienza della dissipazione.
PsyCloud06 Giugno 2007, 14:57 #7
la polvere intasa qualsiasi dissipatore, non solo quelli intel. Occorrerebbe mettere filtri ovunque.
kuru06 Giugno 2007, 15:27 #8

addesso limo il dissi stock di intel fino ad arrivare allo spessore di 1 cm e lo metto sulla vga
]Sim085[06 Giugno 2007, 15:27 #9
Originariamente inviato da: PsyCloud
la polvere intasa qualsiasi dissipatore, non solo quelli intel. Occorrerebbe mettere filtri ovunque.


Verissimo. Ho un Athlon, e anche se il dissipatore ha una forma completamente diversa, ogni 5-6 messi devo dargli una pulitina ad aria compressa.

I dissipatori Intel (soprattutto gli ultimi) sono abbastanza silenziosi ed efficienti (merito anche delle temp d'esercizio dei conroe..) e penso che un dissipatore del genere su una gpu che già nn scalda molto porterà degli ottimi risultati (qualcuno parla di overclock?)

Per la news: quali benefici potranno portare effettivamente 512 mb di memoria in confronto ai 256? Solo l'innalzamento dei prezzi e un motivo in + x fregare gli utonti?
spetro06 Giugno 2007, 15:46 #10
E come dissi già a suo tempo:

speriamo che la loro linea di dissipazione non la chiamino

IntelCool

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^