Riviste verso l'alto le specifiche delle schede AMD Radeon HD 7700

Riviste verso l'alto le specifiche delle schede AMD Radeon HD 7700

AMD incrementa le frequenze di clock di default delle schede Radeon HD 7770 e Radeon HD 7750 di 100 MHz ciascuna, includendo in bundle anche il gioco DIRT Showdown

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:01 nel canale Schede Video
 

AMD ha annunciato una revisione delle specifiche di funzionamento delle schede della famiglia Radeon HD 7700, modificate verso l'alto rispetto a quanto previsto in fase di presentazione ufficiale. Ricordiamo come queste schede siano basate su GPU nota con il nome in codice di Cape Verde, proposta d'ingresso nella famiglia di prodotti AMD basati su architettura Graphics Core Next (GCN).

Per la scheda Radeon HD 7770 la nuova frequenza di clock della GPU passa a 1.100 MHz contro i 1.000 MHz precedenti; per la soluzione Radeon HD 7750 troviamo invece GPU con frequenza di clock di 900 MHz contro gli 800 MHz inizialmente previsti. Non cambiano invece le specifiche di funzionamento della memoria video, sempre con moduli GDDR5.

Un risultato di questo tipo è giustificato, a nostro avviso, dalle migliori rese produttive ottenute con il processo a 28 nanometri adottato dalla taiwanese TSMC all'interno della propria fabbrica produttiva rispetto a quelle assicurate all'inizio dell'anno. In questo modo è stato possibile spingere i chip Cape Verde a frequenze più elevate senza per questo incidere negativamente sui consumi.

Assieme a queste nuove schede AMD fornirà in bundle anche una copia del gioco DIRT Showdown, continuando una tradizione che vede le nuove versioni della serie DIRT rese disponibili in bundle con le schede video basate su GPU della famiglia Radeon. In considerazione del costo d'acquisto contenuto delle schede della serie Radeon HD 7700 si tratta di un bundle molto interessante, visto che il titolo da solo è acquistabile via Steam a circa 40,00€.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Maury02 Giugno 2012, 08:36 #1
Era nell'aria, troppo basse le frequenze di base rispetto alle possibilità della GPU; che le prossime siano le 7970 e 7950 ?
love80x02 Giugno 2012, 09:33 #2
ora verrà fuori ( aumenterà ) il classico caos da sigle/modelli/etc etc....versione xsgtx23456
calabar02 Giugno 2012, 10:18 #3
Non avrebbero fatto male a mettere un bel "5" finale nella sigla del modello, per chiarezza.
Per il resto, se mantengono i consumi precedenti, buona cosa.
flapane02 Giugno 2012, 10:39 #4
Originariamente inviato da: calabar
Per il resto, se mantengono i consumi precedenti, buona cosa.


Non vedo per quale legge fisica dovrebbero, a meno che non abbiano effettuato cambiamenti di progetto non elencati nell'articolo.
In ogni caso ciò che conta è che gli incrementi siano contenuti, e la 7750 rimanga nell'intorno dei consumi della 5670, visto che ne è la diretta sostituta.
ciondolo02 Giugno 2012, 10:45 #5
la mia scheda nonregge quelle frequenze...
dav1deser02 Giugno 2012, 10:49 #6
Originariamente inviato da: flapane
Non vedo per quale legge fisica dovrebbero, a meno che non abbiano effettuato cambiamenti di progetto non elencati nell'articolo.
In ogni caso ciò che conta è che gli incrementi siano contenuti, e la 7750 rimanga nell'intorno dei consumi della 5670, visto che ne è la diretta sostituta.


Per la legge fisica che un processore meno difetti ha meno tensione richiede, quindi si può aumentare la frequenza senza ottenere consumi maggiori dello stesso processore con più difetti. E se le rese di un processo produttivo aumentano, a conti fatti vuol dire che ci son meno difetti.
s12a02 Giugno 2012, 11:00 #7
Originariamente inviato da: ciondolo
la mia scheda nonregge quelle frequenze...


Neanche la mia (1080 MHz e` il massimo stabile di core), ma la Vapor-X testata su HWU qualche tempo fa arrivava a 1200 MHz.
calabar02 Giugno 2012, 11:19 #8
Originariamente inviato da: ciondolo
la mia scheda non regge quelle frequenze...

Magari non è solo una questione di gpu, ma anche di "contorno", in particolare il reparto alimentazione della scheda.
Magari in queste nuove versioni, per garantire stabilità, hanno dovuto adeguatamente dimensionare gli altri elementi, cosa che magari in alcune custom era già stato fatto.

Originariamente inviato da: flapane
Non vedo per quale legge fisica dovrebbero [...]

É soprattutto una questione di rese. Se le rese migliorate significa che sono in grado di fornire un maggior numero di schede che rientrano in quei parametri di consumo. I motivi li ha descritti sopra dav1deser.
krocca02 Giugno 2012, 11:49 #9
bene bene bene.

Ora manca la versione 2gb però, un cfx simile andrebbe decisamente bene e con consumi bassi
emful36802 Giugno 2012, 12:04 #10
Non vedo per quale legge fisica dovrebbero, a meno che non abbiano effettuato cambiamenti di progetto non elencati nell'articolo. Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.