NVIDIA Fermi: alcune nuove informazioni

NVIDIA Fermi: alcune nuove informazioni

Anticipate ulteriori caratteristiche tecniche della prossima generazione di schede video NVIDIA basate su architettura Fermi, destinate al segmento desktop

di Paolo Corsini pubblicata il 08 Gennaio 2010, alle 09:06 nel canale Schede Video
 

Il primo giorno del CES 2010 è coinciso per NVIDIA con una conferenza stampa di presentazione della piattaforma Tegra 2. Nello stand del produttore americano l'attenzione è stata catturata tuttavia da due differenti tipologie di prodotti.

Da un lato, i sistemi GeForce GTX serie 200 abbinati a tecnologia 3D Vision Surround. Anche NVIDIA passa alla gestione di 3 display per applicazioni videoludiche, riprendendo quanto implementato da ATI con Eyefinity ma potendo abbinare ai 3 display anche la gestione della propria tecnologia 3D.

Dall'altro, abbiamo le prime dimostrazioni pubbliche delle schede video GeForce di prossima generazione, basate su architetture della famiglia Fermi, previste al debutto nel corso dei prossimi mesi. NVIDIA ha mostrato queste schede in funzione sia con tecnologia 3D Vision Surround sia con un proprio demo tecnologico, eseguito con un sistema Triple SLI.

fermi_geforce_back.jpg (48762 bytes)
schede NVIDIA GeForce della famiglia Fermi: 3 connettori video per scheda

Osservando la parte posteriore delle schede GeForce basate su architettura Fermi notiamo la presenza di due connettori DVI e di un terzo HDMI: questa scelta lascia pensare che sia possibile, con queste soluzioni, utilizzare tecnologia 3D Vision Surround anche con una sola scheda video presente nel sistema. Lo stesso non vale invece per le GPU GeForce GTX 200, in quanto queste integrano onboard solo due connettori video richiedendo pertanto la presenza di almeno due schede per pilotare i 3 segnali video indipendenti.

fermi_geforce_triple_sli.jpg (68161 bytes)

Particolare del sistema utilizzato da NVIDIA per il proprio demo tecnologico su architettura DirectX 11: notiamo le 3 schede video della famiglia Fermi, raffreddate a liquido in un sistema fortemente customizzato. Per ogni scheda sono presenti un connettore di alimentazione PCI Express a 8 pin e un secondo connettore PCI Express a 6 pin, come per le altre schede video top di gamma attualmente presenti in commercio. Notiamo anche nella parte superiore del PCB, non ricoperta da placche di dissipazione, sia la circuiteria all'altezza della GPU sia quella dei chip memoria GDDR5, in numero che sembra essere pari a 12.

Nel video mostriamo alcune scene del demo sviluppato da NVIDIA per mostrare le funzionalità DirectX 11 delle schede della famiglia Fermi, nel quale trovano ampio spazio le tecniche di Tessellation oltre a quelle 3D Vision proprietarie del produttore americano.

206 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deepdark08 Gennaio 2010, 09:21 #1
Scusate, a che pro mostrare tre schede video che ancora devono uscire con raffreddamento a liquido? C'è un motivo estetico/figo oppure scaldano troppo?
Foglia Morta08 Gennaio 2010, 09:23 #2
Da quell' immagine a me pare che siano montati 12 moduli di memoria , rispettivamente: 3 , 6 e 3 per lato
g.luca86x08 Gennaio 2010, 09:24 #3
allora: prima "vera" uscita in pubblico delle schede nvidia e le fanno vedere raffreddate a liquido? Senza quell'impianto ci si possono friggere le uova sopra o è solo un altro delirio del marketing nvidia? Se una soluzione è davvero buona, oltretutto, perchè non far vedere risultati? Ieri si vedeva fermi eseguire il bench dx11, ma risultati? Che razza di esposizione di tecnologia è se fanno vedere i prodotti segretando i risultati? Qualcuno è riuscito a "sbirciare" qualcosa in più?
riuzasan08 Gennaio 2010, 09:24 #4
E' piuttosto sconcertante che Nvidia non possa ancora mostrare le sue performance in pubblico utilizzando 3dmark o uno dei giochi DX11 disponibili, nonostante quel sistema estremamente custom e con 3 schede Fermi in SLI. :/
Human_Sorrow08 Gennaio 2010, 09:29 #5
Magari devono finire di scrivere/ottimizzare i driver ...
Quindi la scheda te la fanno vedere ma il risultato dei bench no ...

Il liquido: probabilmente solo perchè fa figo.

^TiGeRShArK^08 Gennaio 2010, 09:32 #6
Originariamente inviato da: g.luca86x
allora: prima "vera" uscita in pubblico delle schede nvidia e le fanno vedere raffreddate a liquido? Senza quell'impianto ci si possono friggere le uova sopra o è solo un altro delirio del marketing nvidia? Se una soluzione è davvero buona, oltretutto, perchè non far vedere risultati? Ieri si vedeva fermi eseguire il bench dx11, ma risultati? Che razza di esposizione di tecnologia è se fanno vedere i prodotti segretando i risultati? Qualcuno è riuscito a "sbirciare" qualcosa in più?

molto probabilmente perchè non ottiene risultati migliori della controparte amd, altrimenti ci sarebbero stati strombazzamenti vari con i bench.
Infatti la presentazione ufficiale era prevista proprio per il CES, poi rimandata per risolvere i vari problemi.
E visto il raffreddamento a liquido necessario per le schede direi che hanno fatto bene.
mirkonorroz08 Gennaio 2010, 09:34 #7
Il liquido forse perche' passivo non potevano e con tre "attivi" faceva troppo rumore (nonostante il contesto sicuramente poco silenzioso), e che lo spazio non fosse sufficiente. (?)

Pero' aggiungerei un probabile
Crimson Skies08 Gennaio 2010, 09:38 #8
C'è scritto chiaro e tondo che non ci sono le placche di dissipazione e per questo che hanno messo il liquido forse.

Però effettivamente non mostrano i risultati bench per il semplice fatto che stanno completando i drivers.

Non vedo l'ora di vedere qualcosa di concreto.
.Sax.08 Gennaio 2010, 09:38 #9
E' più che ovvio che hanno usato il liquido perché fa figo, inoltre i tubicini verdi richiamano il logo nvidia
Knighhell08 Gennaio 2010, 09:39 #10
io ricordo solo una cosa.

Uscita delle 8800 dx10 , e non vi erano i driver per vista, in piu tante eclatate , e quando usci crysis , le sk non riuscivano a farlo girare oltre 1280 x 1024. Per me e stato una truffa di marketing come lo sara per fermi . Mi ricordo che tutti i test che si facevano all'ora usavano le 8800 e giochi con dx9 , per dire quanto erano potenti .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.