Lucid abbandona Hydra, la propria tecnologia multi-GPU alternativa

Lucid abbandona Hydra, la propria tecnologia multi-GPU alternativa

Lucid ha di fatto abbandonato la propria tecnologia multi GPU alternativa a CrossFireX e SLI: i limiti sia di diffusione della piattaforma hardware sia dell'ottimizzazione da lato software hanno avuto la meglio

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:11 nel canale Schede Video
 

Quale futuro per la tecnologia Hydra di Lucid? L'approccio multi GPU che bypassa le tecnologie CrossFireX di AMD e SLI di NVIDIA ha raccolto tanto interesse per quanto sulla carta avrebbe potuto mettere a disposizione, quanto scarso riscontro pratico tra gli appassionati visti i limiti dell'implementazione.

Attraverso un mix tra un chip hardware, montato sulla scheda madre, e driver installati nel sistema operativo la tecnologia Hydra di Lucid ha permesso di creare configurazioni multi GPU che vanno oltre i limiti propri di quelle proprietarie di AMD e NVIDIA. Hydra, ad esempio, ha permesso di utilizzare in parallelo schede video dello stesso produttore dotate di GPU differente, oppure di creare configurazioni ibride con una scheda video AMD affiancata da una NVIDIA entrambe poi sfruttate nel rendering 3D.

Tanto interessante sulla carta quanto poi poco utilizzata all'atto pratico: questa tecnologia si è infatti scontrata con numerosi limiti dal punto di vista della compatibilità driver, che ne hanno fortemente limitato la scalabilità delle prestazioni soprattutto con configurazioni ibride.

Torniamo quindi alla domanda di apertura: quale futuro per questa tecnologia? E' notizia recente, ripresa dal sito Overclockers Ukraine a questo indirizzo, quella dell'abbandono di fatto da parte di Lucid della tecnologia Hydra per ridotto supporto da parte dei produttori di schede madri oltre che per le difficoltà di ottimizzazione implicite in questo approccio.

La cosa di certo non ci sorprende: in occasione delle nostre analisi prestazionali di questa tecnologia abbiamo evidenziato come la scalabilità fosse valida solo con un ridotto numero di titoli 3D proprio in virtù dei ritardi e delle difficoltà legate all'ottimizzazione dei driver. Il confronto con i team di sviluppo interni di NVIDIA e AMD, inoltre, ha messo immediatamente alla luce l'impossibilità di Lucid di assicurare quello sviluppo che una tecnologia multi GPU richiede in modo costante affinché possa venir utilizzata da un ampio numero di appassionati.

Per avere una ulteriore conferma è in ogni caso sufficiente andare sul sito web Lucid: manca qualsiasi riferimento a Hydra e non sono disponibili per il download dei driver aggiornati.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Custode23 Gennaio 2012, 09:26 #1
Circa un anno e mezzo fa scrissi un mio parere a riguardo, arrivando alla conclusione che tale tecnologia, per quanto promettente sulla carta, non avrebbe portato a un nulla di fatto.
Non che ci volesse molto a intuirlo, di fatto la considerai io stesso la scoperta dell'acqua calda.
Ah, sì, questo è un mio personale commento di autoelogio, giusto per pareggiare i conti con chi, pensandola diversamente -più che legittimo-, mi attaccò in modo denigratorio -per nulla legittimo-. .
cicastol23 Gennaio 2012, 10:24 #2
Se per quello pure io dissi lo stesso a riguardo,del resto la conclusione era quasi scontata.
ilbuglio23 Gennaio 2012, 11:24 #3

e o

siamo nel 2012 ... e manco 2 sk video identiche funzionano ancora bene il sli o crossfire .. cè sempre da fare profili provare drivers beta , disattivare per un gioco e cambiare un impostazione per un altro .. come credevano che sta cosa avrebbe funzionato ...
ciao
mister_slave23 Gennaio 2012, 12:31 #4
volere è potere!
ma il volere di chi?
un conto è se ci mette la mano dall'alto e convince amd e nvidia a collaborare e fare architetture simili oppure se non sei nessuno il progetto muori lì. ovviamente le due major di vga non gliene frega nulla.

sli e crx devono andare male secondo la loro visione. se no chi si compra le nuove vga se con i nuovi titoli sono porting di console che girano al massimo su vga di 4-5 anni fa?
uno sli di 7900gtx a 90nm spaccherebbe il culo alla ps3 figuriamoci una vga da 200€ di adesso a 32nm.
i driver delle "vecchie" vga vengono abbandonati nello sviluppo e ti fanno credere che devi stare a passo con loro se vuoi giocare al massimo.

maxmax8024 Gennaio 2012, 00:45 #5
secondo me sono le stesse AMD & Nvidia a "boicottare" lo sviluppo di Lucid..
a loro a ben guardare conviene tenere il tutto più separato e meno ottimizzato possibile in modo che gli utenti sono obbligati a cambiate hardware..
se l' altra ottima tecnologia, -Virtu- non farebbe comodo ad intel per i chipset z68 legati a processori con grafica integrata, saremmo qui a celebrare anche il suo funerale..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.