Da Gigabyte una GeForce GTX 1080 da meno di 17cm di lunghezza

Da Gigabyte una GeForce GTX 1080 da meno di 17cm di lunghezza

L'azienda taiwanese propone una nuova scheda con GPU GeForce GTX 1080 destinata ai videogiocatori, compatibile con i case di più ridotte dimensioni grazie ad una lunghezza da record

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:41 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceGigabyte
 

E' di Gigabyte la più piccola scheda video dotata di GPU NVIDIA GeForce GTX 1080 in commercio: parliamo del modello GTX 1080 Mini ITX 8G, caratterizzato da una lunghezza record di soli 16,9 cm che la rendono compatibile con pressoché qualsiasi tipo di chassis che possa ospitare schede video dalla larghezza di 2 slot. Ricordiamo come la scheda NVIDIA GeForce GTX 1080 Founders Edition abbia una lunghezza complessiva pari a 26,7cm.

gigabyte_gtx_1080_itx_1.jpg (106272 bytes)

Per gestire al meglio il calore generato dalla GPU NVIDIA Gigabyte ha optato per un dissipatore di calore in alluminio attraversato da 3 heatpipes, le quali trasferiscono il calore lontano dal chip video. Una ventola da 90 millimetri di diametro rimuove il calore dal dissipatore di calore; la circutieria di alimentazione è stata sviluppata con un design a 5+2 fasi mentre l'alimentazione è fornita da un singolo connettore a 8 pin.

gigabyte_gtx_1080_itx_2.jpg (94921 bytes)

A dispetto delle dimensioni contenute la proposta Gigabyte si spinge leggermente oltre le specifiche reference di NVIDIA per le schede basate su GPU GeForce GTX 1080. La GPU, quando viene selezionata la modalità OC, opera a 1.632 MHz di clock con un incremento di 25 MHz rispetto alle specifiche; per il valore di boost clock invece ci si spinge sino a 1.771 MHz, con un incremento di 38 MHz se confrontato con le specifiche NVIDIA. Quando viene selezionata la modalità standard la scheda opera con frequenze di clock della GPU che sono identiche a quelle della reference board NVIDIA. Al momento attuale Gigabyte non ha ancora fornito informazioni specifiche su prezzo e disponibilità di questa scheda.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^